Violenze domestiche: quando la vittima e' LUI. VIDEO

(Bologna)ore 15:06:00 del 29/01/2018 - Tipologia: , Cronaca, Denunce, Sociale

Violenze domestiche: quando la vittima e' LUI. VIDEO

Non sarà forse un modo per mostrare la famiglia naturale come un'istituzione maschilista pericolosa per la società?.

In una società ormai da tempo abituata a ricondurre tutti gli episodi di violenza domestica al femminicidio, il nuovo libro di Barbara Benedettelli, 50 Sfumature di violenza, femminicidio e maschicidio in Italia (Cairo Editore), ci apre gli occhi nei confronti di una realtà pressoché ignorata dall'opinione pubblica.
Anticipato dal pamphlet Il maschicidio silenzioso - Perché l'amore violento è reciproco e le donne non sono solo vittime (Collana Fuori dal Coro, Il Giornale), uscito a marzo 2017, il libro si propone di aiutarci a superare l'equazione mentale, ormai familiare all'immaginario collettivo, secondo cui l'uomo sia in tutti i casi l'autore della violenza e la donna ne sia sempre la vittima.
Il testo - afferma un post tratto dal blog della stessa autrice, Una finestra sulla realtà - espone al suo interno una corposa inchiesta su decine di casi di cronaca «spesso nascosti nelle poche righe delle ultime pagine dei giornali locali e che meritano invece attenzione».


L'intento, a detta della scrittrice, attivista per i diritti delle Vittime, non è quello di sminuire la gravità degli innumerevoli casi di violenza di cui le donne sono state oggetto, bensì mostrare una realtà non meno grave che riguarda un numero di casi non troppo inferiore ma, piuttosto, sconosciuto.
Già nel pamphlet, l'autrice ha presentato i dati del rapporto Eures sulle Caratteristiche e profili di rischio del femminicidio del 2015, in cui emerge che nel quinquennio 2010-2014, in cui si registra un totale di 923 vittime di violenza domestica, le vittime siano 578 femmine e 345 maschi.
Un quadro, questo, senza dubbio inaspettato perché alterato dagli interessi di molti. Abbiamo già presentato in altre occasioni i dati reali dei casi di violenza sulle donne, rispetto al profilo ingigantito che ha dato loro il femminismo.
Nessuno vuole dare meno importanza alle vittime donne, ma quando a morire sono gli uomini tutto tace. Perché? Non sarà forse un modo per mostrare la famiglia naturale come un'istituzione maschilista pericolosa per la società?

[video]

Da: QUI

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI
La Francia si MANGIA l'Africa: il bilancio dell'ORRORE
La Francia si MANGIA l'Africa: il bilancio dell'ORRORE
(Bologna)
-

Sapevate che molti paesi africani continuano a pagare una tassa coloniale alla Francia dalla loro indipendenza fino ad oggi?
Sapevate che molti paesi africani continuano a pagare una tassa coloniale alla...

Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
(Bologna)
-

“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di Firenze sul cognato di Renzi, Andrea Conticini, sposato con sua sorella Matilde, e i fratelli Alessandro e Luca “con l’accusa di riciclaggio rischia di diventare carta straccia“.
“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di...

I campioni stranieri tornano a giocare in Italia? Grazie al.....FISCO!
I campioni stranieri tornano a giocare in Italia? Grazie al.....FISCO!
(Bologna)
-

Il 18 agosto parte il campionato con il debutto di Cristiano Ronaldo nella Juventus. Il fuoriclasse portoghese, e gli altri top players internazionali, hanno un ottimo motivo per scegliere il nostro Paese: le tasse. La serie A è diventata il loro paradiso
Cristiano Ronaldo? Aiutiamolo a casa nostra. Due norme fiscali, una approvata...

Bruxelles approva aumento TEMPI DI GUIDA PER I CAMIONISTI
Bruxelles approva aumento TEMPI DI GUIDA PER I CAMIONISTI
(Bologna)
-

La Commissione europea ha dato il primo voto favorevole per la modifica dell’orario di lavoro dei camionisti.
La Commissione europea ha dato il primo voto favorevole per la modifica...

Corruzione: 2018 anno da RECORD. In 5 mesi superato tutto il 2017!
Corruzione: 2018 anno da RECORD. In 5 mesi superato tutto il 2017!
(Bologna)
-

Dall’inizio dell’anno in Italia sono girate quasi 40 milioni di euro di mazzette. E si tratta solo di quelle scoperte dalla Guardia di Finanza.
Dall’inizio dell’anno in Italia sono girate quasi 40 milioni di euro di...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati