(Video) Bambina di 12 anni svela la truffa del sistema bancario!

VIBO VALENTIA (Vibo Valentia)ore 12:43:00 del 03/02/2015 - Tipologia: Denunce, Economia, Lavoro, Politica, Sociale

(Video) Bambina di 12 anni svela la truffa del sistema bancario!

(Video) Bambina di 12 anni svela la truffa del sistema bancario! | L’analisi di Italiano Sveglia.

Bisogna considerare un fattore: lo Stato Italiota ha contratto enormi debiti con le banche per realizzare infrastrutture che, teoricamente, dovrebbero consentire sviluppo e produzione di ricchezza; una parte di questa ricchezza dovrebbe tornare allo Stato Italiota sotto forma di imposte, con le quali si dovrebbe provvedere a restituire il prestito. Peccato che nella terra dei cachi ogni infrastruttura costa 10/20 volte in più rispetto agli altri Stati Europei, che le infrastrutture restino irrealizzate, incomplete o scadenti per decenni (vedi autostrada Salerno - Reggio Calabria o le migliaia di progettazioni per il Ponte di Messina), che ogni giorno escono notizie su ruberie e mazzette varie sugli appalti pubblici, che chi davvero potrebbe pagare le imposte è totalmente sconosciuto al fisco e che i soldi delle tasse pagate dai soliti onesti (mi viene da dire fessi) vengano utilizzati per pagare o i privilegi delle caste o gli stipendi d'oro di dirigenti e funzionari di istituti, osservatori, aziende e consorzi perfettamente inutili.

Per aggiunta gli Alti Dirigenti di note banche (vedi MPS) prestano i soldi dei risparmi dei clienti ad aziende fantasma (fallimentari in partenza) in cambio di laute mazzette, pur sapendo che quel prestito non sarà mai restituito. Allora lo Stato Italiota si indebita con qualche altra banca per prestare i soldi al MPS, pur sapendo (a sua volta) che quel prestito non sarà restituito e che, nel frattempo, per far fronte a questa uscita di danaro si dovrà aumentare qualche tassa (che sarà pagata dai soliti noti).Questa è teoria del complotto o una chiara esposizione dei fatti ??

Cosa ne pensi del sistema bancario europeo? Sei a favore o a sfavore dell’unità monetaria?

ESPRIMI UN TUO GIUDIZIO E VALUTA IN BASSO DA 1 A 10 IL SISTEMA BANCARIO.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Bachelet: ecco chi e' veramente l'Alto Commissario ONU che accusa l'Italia di Razzismo
Bachelet: ecco chi e' veramente l'Alto Commissario ONU che accusa l'Italia di Razzismo
(Vibo Valentia)
-

La Bachelet, proprio l’ex presidente cilena che accusa l’Italia di razzismo, quando era ministro della Sanità introdusse una legge sulla sterilizzazione (anche non volontaria) in Cile.
La Bachelet, proprio l’ex presidente cilena che accusa l’Italia di razzismo,...

In nome della LIBERTA', puoi SUICIDARTI anche se non malato
In nome della LIBERTA', puoi SUICIDARTI anche se non malato
(Vibo Valentia)
-

Alice Whiting si è suicidata in California a 89 anni. Non era malata terminale e non poteva accedere alla “buona morte” statale.
Alice Whiting si è suicidata in California a 89 anni. Non era malata terminale e...

SENZA VERGOGNA: 700 ex deputati ricorrono contro il taglio dei vitalizi
SENZA VERGOGNA: 700 ex deputati ricorrono contro il taglio dei vitalizi
(Vibo Valentia)
-

Oltre 700 ex deputati ricorrono contro il taglio dei vitalizi. Di Maio: “Non conoscono vergogna”
Sono già quasi 700 i ricorsi presentati da ex deputati della Repubblica contro...

Stipendi dei GIOVANI piu' bassi del 36% rispetto a quello dei PADRI
Stipendi dei GIOVANI piu' bassi del 36% rispetto a quello dei PADRI
(Vibo Valentia)
-

Trovarlo, il lavoro, è il primo problema, in un Paese in cui il tasso di occupazione per gli under 30 si ferma intorno al 33 per cento. 
Trovarlo, il lavoro, è il primo problema, in un Paese in cui il tasso di...

Vaccino contro il cancro efficace al 100%!
Vaccino contro il cancro efficace al 100%!
(Vibo Valentia)
-

uanto sperimentato ha portato ad un efficacia del 100% adesso non resta che scoprire se potrà essere valido anche per l’essere umano.
Un vaccino contro il cancro è risultato efficace nel 100% dei casi sui topi...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati