Un pollo nel 57 pesava 900 grammi...OGGI 4200! A VOI SEMBRA NORMALE??

(Roma)ore 07:34:00 del 01/02/2018 - Tipologia: , Denunce, Salute

Un pollo nel 57 pesava 900 grammi...OGGI 4200! A VOI SEMBRA NORMALE??

Che la carne rossa di grandi mammiferi sia insostenibile dal punto di vista etico, salutistico e ambientale è chiaro. Per fortuna sta iniziando ad entrare nella coscienza comune..

Che la carne rossa di grandi mammiferi sia insostenibile dal punto di vista etico, salutistico e ambientale è chiaro. Per fortuna sta iniziando ad entrare nella coscienza comune.

Ma, attenzione, la carne bianca non è da meno della carne rossa!

Nonostante sia meno grassa, tecnicamente, si tratta purtroppo di una delle carni più tossiche che ci sia, per i sistemi sbrigativi di allevamento in gabbie, per gli ormoni, la chimica, gli antibiotici promotori della crescita e le selezioni innaturali, che stanno sempre più trasformando i polletti in super polli.

Tralasciando le istanze etiche e ambientali, che ovviamente restano valide per qualsiasi cibo animale, oggi per rispondere alla crescente domanda di carne bianca, i polli vengono fatti crescere all’inverosimile.

Guarda l’immagine.

Mentre 50 anni fa un pollo era ben sotto il chilo di peso, oggi i polli arrivano a pesare fino a 4 kg. E come mai?

Quando si raggiungerà il limite biologico?

Ovviamente queste super produzioni partono dall’America, dove la giusta fobia per la carne rossa sta innalzando la richiesta di pollame, ma anche nei nostri supermercati i polli ormai sembrano dei tacchini

Se proprio vuoi mangiare carne – cosa non necessaria per il tuo benessere, anzi! Ti raccomandiamo di evitare qualsiasi tipo di carne che venga dall’estero (e controlla anche nei preparati, se non è specificata la provenienza della carne, nel dubbio evita).

In caso, rivolgiti solo al contadino locale, biologico di fiducia che ti darà un polletto ruspante dalle dimensioni normali e non uno di questi polli dopati.

E ricorda che ci sono gustosissime alternative vegetali!

Basta un po’ di curiosità e voglia di sperimentare!

Da: QUI

Scritto da Gregorio

NEWS PRINCIPALI
Italia ultima in Europa per retribuzione reale dei giovani laureati
Italia ultima in Europa per retribuzione reale dei giovani laureati
(Roma)
-

L’indagine della società di consulenza Willis Towers Watson ha riguardato principalmente i dipendenti di aziende multinazionali
I giovani laureati italiani, tenendo conto anche delle imposte e del costo della...

Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
(Roma)
-

Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni imprudenti, a caccia di “shale oil” nel sottosuolo?
Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni...

Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde
Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde
(Roma)
-

Sembra un capitolo del romanzo Serotonina, una scena da Gilet Gialli francesi e invece è qui.
Signore e signori, è iniziata l’opposizione. Non solo l’opposizione parlamentare...

Reddito di Cittadinanza? AUMENTATE GLI STIPENDI piuttosto, e tornate sulla TERRA!
Reddito di Cittadinanza? AUMENTATE GLI STIPENDI piuttosto, e tornate sulla TERRA!
(Roma)
-

Reddito di cittadinanza troppo alto o piuttosto stipendi troppo bassi? La frenata del pil italiano è legata a doppio filo a una domanda interna stagnante anche per colpa dei bassi salari.
Reddito di cittadinanza troppo alto o piuttosto stipendi troppo...

Il Sud e' un posto dove si lavora TROPPO per TROPPO POCO: ALTRO CHE NULLAFACENTI
Il Sud e' un posto dove si lavora TROPPO per TROPPO POCO: ALTRO CHE NULLAFACENTI
(Roma)
-

Il Sud è stato raccontato come il territorio dei nullafacenti che aspirano al sussidio. Converrà rovesciare il punto di vista. È il luogo dove si fanno 800 chilometri per conquistarsi un contratto.
La politica che si interroga sui motivi della rivolta elettorale del Sud...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati