Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza

(Campobasso)ore 19:46:00 del 23/04/2017 - Tipologia: , Denunce, Salute, Scienze

Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza

Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre ore al giorno per 15 anni e adesso l'Inail è stata condannata a pagare la rendita perpetua per il danno sul lavoro subito da un dipendente Telecom.  .

Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre ore al giorno per 15 anni e adesso l'Inail è stata condannata a pagare la rendita perpetua per il danno sul lavoro subito da un dipendente Telecom.  "Per la prima volta al mondo una sentenza riconosce il nesso di causa tra uso improprio del cellulare e tumore al cervello. Ora crediamo sia necessario riflettere su questo problema e adottare le giuste contromisure".

È quanto affermato dagli avvocati Renato Ambrosio e Stefano Bertone, dopo la sentenza di primo grado del Tribunale di Ivrea (30 marzo 2017), che ha riconosciuto la correlazione tra il prolungato e improprio utilizzo del telefono cellulare e la comparsa di un tumore al cervello. Nella fattispecie, il cancro ha colpito un dipendente della Telecom che, per quindici anni, ha utilizzato dalle tre alle quattro ore al giorno il cellulare. Il tumore è stato diagnosticato nel 2010, dopo una persistente sensazione di orecchio tappato. 

Da: QUI

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI

(Campobasso)
-


In Nutrire il Cervello (Mondadori), Lisa Mosconi rivela come "a passare...

PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
(Campobasso)
-

Perché una società strategica per gli italiani, con un fatturato annuo di oltre 6 miliardi di euro e introiti certi – che sono aumentati vertiginosamente negli anni com’era prevedibile – sia stata ceduta ad imprenditori privati?
Partiamo dall’inizio. Perché una società strategica per gli italiani, con un...

La dieta di ROGER FEDERER!
La dieta di ROGER FEDERER!
(Campobasso)
-

Lo stile di vita e il cibo fanno la differenza. E gli sportivi, seguiti da medici e nutrizionisti, possono essere un esempio. Un longevo campione come Federer dimostra che ci si può- togliere qualche sfizio pur seguendo una dieta che mantenga in forma a l
Non possiamo affermare che la nostra alimentazione sia sempre bilanciata e in...

Test per la tiroide: ti basta un termometro!
Test per la tiroide: ti basta un termometro!
(Campobasso)
-

Al giorno d’oggi molte persone soffrono di problemi alla tiroide,e spesso non ne sono neanche consapevoli.
Al giorno d’oggi molte persone soffrono di problemi alla tiroide,e spesso non ne...

Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
(Campobasso)
-

In ingegneria i rischi non sono fatti di parole o chiacchiere. Il rischio è un fattore che viene concretamente misurato.
Vi presentiamo questo articolo di Davide Gioco, Ingegnere, da Attivismo.info,...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati