Trucchi Pokemon Go per lanci perfetti

(Ancona)ore 16:24:00 del 14/09/2017 - Tipologia: , Guide, Tecnologia, Videogames

Trucchi Pokemon Go per lanci perfetti

Le Poké Ball sono lo strumento necessario per catturare nuovi Pokémon in Pokémon GO, ma non sono sempre così intuitive da utilizzare..

Le Poké Ball sono lo strumento necessario per catturare nuovi Pokémon in Pokémon GO, ma non sono sempre così intuitive da utilizzare. Si lanciano con un movimento del pollice o dell'indice in apparenza semplice, eppure occorre una certa pratica per diventare maestri nell'arte dell'uso della Sfera Poké.

Per farlo vi servirà il giusto mix tra la tecnica di tiro e il tempismo perfetto: seguite i consigli elencati in questa pagina per trasformarvi in provetti accalappia-Bulbasaur!

Perché proprio di tecnica si tratta, per poter andare a ottnere il maggiore bonus possibile quando si prova a catturare un mostriciattolo e salire così più velocemente di livello. Soprattutto durante gli eventi nei quali, ad esempio, si raddoppia la quantità di punti esperienza. Ma usato tutti i giorni rende più efficiente la routine di cattura.

Che la palla curva porti un piccolo bonusormai è certo, che si riesca nella cattura al primo colpo è una novità arrivata a inizio anno, ma ottenere un bonus per il lancio eccellente in Pokemon Go, ebbene, questo è dal debutto che è presente. C’è un modo per ottenerlo con più facilità.

CHE COS’È UN LANCIO ECCELLENTE IN POKEMON GO

Il lancio eccellente in Pokemon Go è ottenibile quando si va a colpire il cerchio di cattura che appare sul Pokemon che abbiamo davanti mentre è nel suo diametro più piccolo. Questo cerchio si accresce e decresce senza sosta, ma c’è un momento preciso nel quale è possibile “bloccarlo”.

[video]

Come mostrato nel video qui sopra, per ottenere in modo più facile un lancio eccellente non bisogna “armare” la sfera dunque si deve lasciare il dito staccato dallo schermo. Quando il Pokemon inizierà la sua animazione d’attacco, si dovrà dunque toccare la sfera, farle fare due giri e lanciare poco prima che l’animazione finisca.

La ball andrà così a colpire il cerchio di cattura non appena riappare ed è nel suo diametro più piccolo. Tutto sta nel ritmo, oltre che nell’abilità di far atterrare la sfera esattamente nel cerchio anche a seconda della distanza dal giocatore. Molti Pokemon, tra i quali i leggendari, Dragonite o Charizard, ad esempio, sono più lontani e un buon allenamento si può ottenere con Zubat.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
NBA 2K19: guida passo passo
NBA 2K19: guida passo passo
(Ancona)
-

È proprio lui il volto perfetto per descrivere cosa sia diventato NBA 2K: un fenomeno abituato a vincere, ma i cui numeri iniziano a non fare più notizia.
  Mai come quest’anno il mercato dei videogiochi di basket pare essere a un...

Forza Horizon 4: guida
Forza Horizon 4: guida
(Ancona)
-

Le stagioni dinamiche cambiano tutto nel festival automobilistico più grande del mondo. Gareggia in solitaria o fai squadra per esplorare la bellissima e storica Gran Bretagna in un mondo aperto e condiviso. Colleziona, modifica e guida oltre 450 auto. Ga
  Forza Horizon 4 corre velocissimo verso la data del rilascio definitivo,...

Tor arriva su Android in versione alpha
Tor arriva su Android in versione alpha
(Ancona)
-

Il browser più popolare per navigare nel totale anonimato, Tor, è pronto per il Play Store.
Il browser più popolare per navigare nel totale anonimato, Tor, è pronto per il...

Battlefield 5 Open Beta: cosa conoscere
Battlefield 5 Open Beta: cosa conoscere
(Ancona)
-

In attesa di verificare la fibra storica del titolo con la campagna in singolo, la recente open beta ci ha permesso di farci un'idea più precisa delle forze in campo, tra piacevoli novità, consolidate certezze e qualche dubbio da tenere in considerazione.
Dopo essere tornata alle radici della modernità bellica, con Battlefield 1,...

Assassin's Creed Odyssey: cosa conoscere
Assassin's Creed Odyssey: cosa conoscere
(Ancona)
-

Questo e tanti altri piccoli dettagli visti in queste sei ore ci fanno ben sperare: Ubisoft ha sottolineato più volte come i due protagonisti abbiano un loro carattere di base con dei tratti specifici, ma è il giocatore a decidere come farli sviluppare e
  Antica Grecia, 431 a.c., nel pieno di un periodo storico che coinvolgeva la...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati