Tech: ecco la sedia per sederti dove e quando vuoi!

(Bologna)ore 09:20:00 del 12/08/2017 - Tipologia: , Tecnologia

Tech: ecco la sedia per sederti dove e quando vuoi!

Ci sono dei dispositivi che, nonostante siano molto semplici, sono destinati ad avere un forte impatto nelle nostra vite..

Ci sono dei dispositivi che, nonostante siano molto semplici, sono destinati ad avere un forte impatto nelle nostra vite. Uno di questi è sicuramente Chairless Chair, uno strumento flessibile e indossabile, da posizionare dietro le gambe, che permette a chiunque di sedersi in qualsiasi momento.

Dando un’occhiata, il device sviluppato da noonee AG, un’azienda svizzera, somiglia molto a una sorta di esoscheletro, uno di quegli apparecchi utilizzati in ambito medico (e anche militare) per aiutare le persone a stare in piedi. Chairless Chair, infatti, parte dalla schiena e arriva fino ai piedi. Il cuore del device, però, è rappresentato da due gambe meccaniche, che all’occorrenza si flettono, assumendo le funzionalità tipiche di una sedia. In una battibaleno, grazie al dispositivo della società elvetica, è possibile riposarsi. È sufficiente, infatti, premere una specie di piccola leva, collocata su uno dei due supporti robotici.

Caratteristiche

Chairless Chair, che se traducessimo il suo nome dall’inglese all’italiano significherebbe sedia senza sedia, si compone di due gambe, realizzate utilizzando uno speciale polimero, che pesano complessivamente 3,5 chilogrammi. Nulla rispetto alla massa che ognuna di esse riesce a sostenere. Il dispositivo, infatti, è in grado di sopportare un individuo di quasi 200 chili. Oltre ai due supporti meccanici, Chair Chair include una sorta di imbracatura, che serve per allacciare il device alla cintola e alla schiena.

Come visto, per utilizzare il dispositivo di noonee AG basta spingere un pulsante e piegarsi, imitando il movimento che si mette in pratica quando ci si siede. Chairless Chair, secondo le intenzioni dell’azienda svizzera, è stato progettato soprattutto per il mondo del lavoro, con un occhio di riguardo nei confronti di tutti coloro che sono costretti a stare in piedi a lungo.

L’oggetto hi-tech può essere molto utile all’interno delle aziende, preoccupate a ridurre i tempi morti e ad aumentare la produttività. E infatti, le società interessate al prodotto di noonee AG, a quanto pare, non mancano

Da: QUI

Scritto da Gregorio

NEWS PRINCIPALI
Come funziona lo Smart Working
Come funziona lo Smart Working
(Bologna)
-

Il lavoro da casa, o comunque da un luogo diverso dalla sede dell’azienda, sta diventando sempre più diffuso in Europa e nel mondo.
Il lavoro da casa, o comunque da un luogo diverso dalla sede dell’azienda, sta...

Teletrasporto? Altro che fantascienza! Entro 20 anni la Cina rivoluzionera' il mondo
Teletrasporto? Altro che fantascienza! Entro 20 anni la Cina rivoluzionera' il mondo
(Bologna)
-

Entro 20 anni sarebbe possibile “teletrasportare” merci e perfino esseri umani. Non è pià fantascienza: «Il teletrasporto umano potrebbe presto diventare realtà», scrive Massimo Fenris su “Blasting News”.
Addio petrolio e guerre? Fine dell’era delle auto e dei treni, delle navi e...

EFFIE, il sogno delle donne! Capi Asciutti in 3 minuti via smartphone! VIDEO
EFFIE, il sogno delle donne! Capi Asciutti in 3 minuti via smartphone! VIDEO
(Bologna)
-

Soli 128 cm di altezza, 80 cm di larghezza e 40 cm di profondità sono pronti a rivoluzionare il processo di stiraggio.
IL SACRO GRAAL DELLA TECNOLOGIA? LA MACCHINA CHE TI EVITA DI STIRARE! VIDEO:...

Schermo nero su Iphone: come risolvere
Schermo nero su Iphone: come risolvere
(Bologna)
-

Lo schermo nero su iPhone è un problema di grosso conto che può presentarsi in diverse occasioni non soltanto per i postumi di un trauma, come dopo una caduta, ma anche nell’eventualità che ci sia un malfunzionamento software.
Lo schermo nero su iPhone è un problema di grosso conto che può presentarsi in...

Google: ecco AdBlock integrato su Chrome!
Google: ecco AdBlock integrato su Chrome!
(Bologna)
-

Le prime indiscrezioni risalgono alla primavera scorsa, ma ora è diventato realtà: da oggi Google ha inserito direttamente all’interno del suo browser Chrome una forma di ad blocker.
Le prime indiscrezioni risalgono alla primavera scorsa, ma ora è diventato...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati