Taranto e l'accoglienza a Renzi

(Taranto)ore 19:27:00 del 01/08/2016 - Tipologia: Denunce, Politica

Taranto e l'accoglienza a Renzi

Protetto da un esercito, impedito il suo arrivo al centro della città (video).

Ma alla “speranza” si risponde con la protesta. Un gruppo di donne del mondo ambientalista ha contestato il premier chiamandolo “Assassino” ed un gruppo di manifestanti ha cercato di sfondare il cordone della polizia in assetto antisommossa che sta proteggendo l’ingresso della prefettura di Taranto dove è in corso ora la riunione economica.

Una cortina fumogena accoglie il premier Matteo Renzi a Taranto. Sembra roba da stadio nella piazza centrale della città.


Sono invece le proteste delle associazioni ambientaliste e dei grillini. Il presidente del Consiglio è in visita questa mattina per l’inaugurazione del secondo piano del museo archeologico nazionale insieme al ministro della cultura, Dario Franceschini e al ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio.

“È finita la stagione degli assegni a vuoto – ha dichiarato Renzi che ha sottolineato – il presidente del Consiglio (parlando in terza persona) è qui per una speranza concreta”.

Quello che il Tg non ti dice: Renzi cacciato da Taranto! Protetto da un esercito, impedito il suo arrivo al centro della città (video)

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Un’occasione per la firma del contratto istituzionale per Taranto. Ma il premier, arrivato in ritardo secondo la tabella di marcia, potrebbe saltare il secondo appuntamento previsto in Prefettura dove ad aspettarlo, invitato all’ultimo (alla faccia del cerimoniale) c’è il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

IL VIDEO DELLE CONTESTAZIONI A TARANTO:

Scritto da Samuele

NEWS PRINCIPALI
Non importa chi vince: programma di Governo (TROIKA) gia' scritto e deciso
Non importa chi vince: programma di Governo (TROIKA) gia' scritto e deciso
(Taranto)
-

In sostanza Gentiloni afferma che non importa chi vince, il programma di governo è già deciso, e probabilmente è quello scelto dalla Merkel/Troika (cosiddetta Europa per i radical chic/ignoranti/chissenefregatantomimantenetevoi).
In sostanza Gentiloni afferma che non importa chi vince, il programma di governo...

Bugie Grillo: italiani indignati, traditi e illusi sulle promesse ANTI EURO
Bugie Grillo: italiani indignati, traditi e illusi sulle promesse ANTI EURO
(Taranto)
-

Ricerca: “Genealogia di un rincoglionimento”. Definizione di rincoglionimento: “Rendere qualcuno imbecille, incapace di nuocere”. Fenomenologia di un rincoglionimento: nel maggio 2014 Beppe Grillo dichiara: «Il Fiscal Compact è una follia.
Ricerca: “Genealogia di un rincoglionimento”. Definizione di rincoglionimento:...

USA (e non Iran) Fonte VERO del terrorismo: scrittore americano shock
USA (e non Iran) Fonte VERO del terrorismo: scrittore americano shock
(Taranto)
-

Si tratta di affermazioni forti che lo scrittore statunitense argomenta e con cui cerca di convincere esperti ed appassionati di politica internazionale.
GLI STATI UNITI SONO LA PIÙ GRANDE FONTE DI TERRORISMO AL MONDO, NON LA...

I nostri nonni non soffrivano di INTOLLERANZE ALIMENTARI, noi si: COME MAI?
I nostri nonni non soffrivano di INTOLLERANZE ALIMENTARI, noi si: COME MAI?
(Taranto)
-

VI SIETE MAI CHIESTI COME MAI I NOSTRI NONNI NON SOFFRIVANO DI INTOLLERANZE ALIMENTARI? C’È QUALCOSA CHE NON TORNA.
VI SIETE MAI CHIESTI COME MAI I NOSTRI NONNI NON SOFFRIVANO DI INTOLLERANZE...

L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
(Taranto)
-

Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio nella sua città è stato legato mani e piedi e pestato da antifascisti con il volto coperto, nella centrale via Dante.
Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati