Spinaci come il doping! Sostanze simili a steroidi all'interno

(Catanzaro)ore 15:14:00 del 30/07/2019 - Tipologia: , Scienze

Spinaci come il doping! Sostanze simili a steroidi all'interno

SPINACI COME IL DOPING - Gli spinaci sono simili al doping, Braccio di Ferro lo sapeva da decenni Uno studio scientifico eseguito dalla Freie Universitat Berlin indica che l'ecdysterone contenuto negli spinaci è un anabolizzante naturale simile agli stero.

SPINACI COME IL DOPING - Gli spinaci sono simili al doping, Braccio di Ferro lo sapeva da decenni Uno studio scientifico eseguito dalla Freie Universitat Berlin indica che l'ecdysterone contenuto negli spinaci è un anabolizzante naturale simile agli steroidi. Tanto che, secondo i ricercatori, dovrebbe essere aggiunto alla lista delle sostanze proibite agli agonisti sportivi. La ricerca tra l'altro è stata in parte patrocinata dall'Agenzia mondiale antidoping, la Wada, nell'acronimo inglese di World Anti-Doping Agency, che ha la prerogativa di decidere e aggiornare le liste delle sostanze dopanti. Al momento l'ecdysterone – che si trova anche in altre verdure - non figura sulla lista ed è un integratore alimentare, pertanto non viene testato dalle agenzie antidoping. Ma secondo i ricercatori le sue potenzialità sono quelle alle quali da sempre si affida Popeye per potenziare rapidamente la propria forza.

SPINACI COME IL DOPING -La ricerca sugli atleti

Coautore della ricerca è Francesco Botrè, direttore dell'agenzia italiana antidoping Fmsi, il quale ha detto – riferisce la Cnn – che il team scientifico sta ora ricercando metodi per testare l'ecdysterone che «rispetto ad agenti anabolici proibiti – come si legge negli estratti della ricerca pubblicati su PublMed-National Center for Biotechnology Information – si è rivelato perfino più efficace in uno studio su ratti». I ricercatori si sono rivolti quindi a un test sugli umani, 46 atleti che si allenavano 3 volte a settimana per un periodo di 10 settimane: ad alcuni di loro è stato somministrato ecdysterone mentre agli altri un placebo. In coloro che hanno assunto lo steroide è stato riscontrato un potenziamento delle performance fisiche tre volte maggiore rispetto agli altri.

SPINACI COME IL DOPING - Secondo il DW, i ricercatori hanno condotto uno studio di 10 settimane su 46 uomini, a cui è stato somministrato o un placebo o un integratore giornaliero che conteneva tanto ecdisterone quanto 8,8 chili di spinaci. I partecipanti hanno seguito lo stesso programma di allenamento per la forza, ma gli uomini che hanno ricevuto le pillole di ecdisterone hanno sviluppato più massa muscolare e hanno aumentato fino a tre volte tanto la forza del gruppo placebo. “Ancora più importante, per quanto riguarda le prestazioni sportive, sono stati osservati aumenti significativamente più pronunciati nelle prestazioni da una ripetizione sulla panca da allenamento,” hanno scritto gli autori nel loro abstract.

“Questi dati sottolineano l'efficacia del consumo di ecdisterone per le prestazioni sportive.”

I ricercatori hanno detto che, sulla base di studi precedenti sull'ecdisterone, si aspettavano che il gruppo che stava assumendo gli integratori avrebbe superato in performance quello che stava prendendo sostanze placebo, ma non così tanto. “La nostra teoria era che avremmo visto un aumento delle prestazioni, ma non ci aspettavamo che il divario sarebbe stato così grande,” ha detto la coautrice dello studio Maria Parr. “Abbiamo suggerito alla WADA nel nostro rapporto che la sostanza sia aggiunta all’elenco del doping. Pensiamo che se aumenta così tanto le prestazioni, allora l’ingiusto vantaggio debba essere eliminato.”

Questa non è la prima volta che Parr e il suo team hanno suggerito che l'ecdisterone dovrebbe entrare nella lista delle sostanze proibite dalla WADA. Nel 2015, è stata coautrice di un altro studio chiamato “Ecdisteroidi: una nuova classe di agenti anabolizzanti?” che ha testato gli effetti di questa sostanza chimica sui ratti, e i risultati hanno dimostrato che l'ecdisterone poteva indurre lo stesso tipo di ipertrofia (crescita muscolare) di alcuni steroidi anabolizzanti. “Per quanto riguarda la prevenzione per il doping, l'elevata potenza anabolica dell'ecdisterone giustifica la sua classificazione come agente anabolizzante e quindi deve essere elencata nella categoria ‘Agenti anabolizzanti S1’ nell'elenco delle sostanze proibite dell'Agenzia mondiale antidoping,” avevano scritto.

Chissà se la WADA aggiungerà l’ecdisterone alla sua raccolta di sostanze proibite, ma non vediamo l'ora che i futuri velocisti o ciclisti o calciatori alle conferenze stampa parlino, tipo, di tutti quegli spinaci che avrebbero mangiato prima dei test antidoping.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Ballare quando ti senti giu'? Ti guarisce mente e corpo!
Ballare quando ti senti giu'? Ti guarisce mente e corpo!
(Catanzaro)
-

Ballare fa bene non solo al nostro corpo ma anche alla mente e gli studi psicologici ci spieghiano come prevenire le malattie neuro-degenerative grazie all'attività della danza.
BALLARE GUARISCE LA TUA MENTE E IL TUO CORPO - Psicologia e ballo, mente e...

Siamo sicuri che la PIGRIZIA sia una cosa negativa?
Siamo sicuri che la PIGRIZIA sia una cosa negativa?
(Catanzaro)
-

La pigrizia è spesso vista come una cosa negativa, ma non sono completamente d'accordo.
ECCO PERCHE ' LA PIGRIZIA NON E' SEMPRE NEGATIVA - “Essere pigri”  è spesso...

Nuova Terapia CAR T contro i tumori: come funziona
Nuova Terapia CAR T contro i tumori: come funziona
(Catanzaro)
-

NUOVA TERAPIA CAR-T CONTRO TUMORI - Sbarca in Italia la prima terapia a base di cellule CAR-T, che manipola geneticamente le cellule del sistema immunitario per renderle in grado di individuare e contrastare efficacemente le cellule tumorali. 
NUOVA TERAPIA CAR-T CONTRO TUMORI - Sbarca in Italia la prima terapia a base di...

Migliori Repellenti Naturali Zanzare
Migliori Repellenti Naturali Zanzare
(Catanzaro)
-

REPELLENTI NATURALI ZANZARE - Quanto è bello potersi godere un tramonto alla luce di una candela e magari in compagnia di un buon libro?
REPELLENTI NATURALI ZANZARE - Quanto è bello potersi godere un tramonto alla...

Carenza da Vitamina B12, molto diffusa e PERICOLOSA
Carenza da Vitamina B12, molto diffusa e PERICOLOSA
(Catanzaro)
-

Il deficit materno di vitamina B12 è passato dai 42 casi del 2015 ai 126 del 2016. L'allarme degli esperti, Carlo Dionisi Vici e Giancarlo la Marca: “I bambini rischiano gravi danni neurologici”
CARENZA DA VITAMINA B12 - Isolata nel fegato nel 1948, la vitamina B12 si...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati