Slot Machine, ecco cosa non sai

(Milano)ore 23:15:00 del 20/03/2017 - Tipologia: , Denunce, Economia, Sociale

Slot Machine, ecco cosa non sai

Ormai è un fatto oggettivo: gli ultimi governi, quello di Matteo Renzi in testa, hanno fatto di tutto e di più per favorire caste, furbetti e potentati vari. .

Un fatto disturba l’ostentato distacco nei confronti del settore dei giochi del ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, il quale peraltro non disdegna affatto i 12 miliardi di euro l’anno che lo stesso settore versa al fisco. Il fatto è che c’è una modalità di gioco che va come un treno, ma che invece di ingrossare il gettito fiscale, comincia a creare buchi e di conseguenza un sacco di guai. Questa modalità sono le slot on line virtuali. Che furono introdotte otto anni fa con il cosiddetto decreto Abruzzo del 2009, quello del dopo terremoto. Anche se poi il gioco vero e proprio cominciò solo due anni più tardi, il 18 luglio 2011 dopo l’approvazione dei decreti attuativi da parte dei Monopoli.

Ormai è un fatto oggettivo: gli ultimi governi, quello di Matteo Renzi in testa, hanno fatto di tutto e di più per favorire caste, furbetti e potentati vari. 
Tanto i soldi per continuare a fare tutte le loro porcherie li prendono dagli onesti cittadini che pagano le tasse e rispettano le leggi.

[foto2]
Dopo il salvataggio del pregiudicato Minzolini non ci sono più scuse: chi ci governa sta con i corrotti e gli intrallazzatori, non sta dalla parte dei cittadini seri e onesti.

Questa banda di incapaci che siede al governo è solo capace di giocare d'azzardo con i risparmi dei cittadini onesti che pagano tasse e imposte sopra ogni limite....
E come se non bastasse, hanno pronto il piano per aumentare IVA e accise...
Siete dei falsari.
Il denaro lo tiri fuori il nobile Gentiloni... Che tanto gentile non è.

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI
Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK
Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK
(Milano)
-

QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE COSTE LIBICHE ALLE COSTE ITALIANE, CAMPANE, SICILIANE E SOPRATTUTTO SARDE.
QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE...

UN POPOLO INTERO IN PIAZZA PER CACCIARE I PARASSITI DI GOVERNO
UN POPOLO INTERO IN PIAZZA PER CACCIARE I PARASSITI DI GOVERNO
(Milano)
-

Il Venezuela, sull’orlo della guerra civile, ha vissuto ieri un’altra giornata di proteste, di violenze, di sangue, con il bilancio – ancora provvisorio – di due manifestanti uccisi a colpi di pistola, un ragazzo di 17 anni e una giovane di 23 anni.
Il Venezuela, sull’orlo della guerra civile, ha vissuto ieri un’altra giornata...

Il bando vergognoso del Comune per dare CASA E LAVORO AI MIGRANTI
Il bando vergognoso del Comune per dare CASA E LAVORO AI MIGRANTI
(Milano)
-

Quando finalmente la gente comincerà a reagire a questa invasione voluta dal PD e da Alfano e Boldrini, purtroppo ci andrà di mezzo anche chi non ha voluto questo scempio.
Quando finalmente la gente comincerà a reagire a questa invasione voluta dal PD...

Gabriele Del Grande libero: cari italiani, perche' andate ancora in Turchia?
Gabriele Del Grande libero: cari italiani, perche' andate ancora in Turchia?
(Milano)
-

“Gabriele Del Grande è libero”. Lo annuncia su Twitter il ministro degli Esteri, Angelino Alfano. “Gli ho parlato adesso sta tornando in Italia – scrive il capo della Farnesina – ho avuto la gioia di avvisare i suoi familiari. Lo aspettiamo”. “Questa nott
“Gabriele Del Grande è libero”. Lo annuncia su Twitter il ministro degli...

Lavorare di Domenica? NO, GRAZIE.
Lavorare di Domenica? NO, GRAZIE.
(Milano)
-

Il settore del commercio è in agitazione per le aperture selvagge. Oggi parliamo di Pasqua, domani saranno Natale e Santo Stefano, o Capodanno. Secondo un’analisi realizzata dall’Ufficio studi della CGIA e riferita al 2016, sono 4,7 milioni gli italiani c
Il settore del commercio è in agitazione per le aperture selvagge. Oggi parliamo...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati