Senza web e cellulari, non restano che i segnali di fumo

ORISTANO ore 19:11:00 del 29/10/2013 - Tipologia: Cronaca, Curiosità, Tecnologia

Senza web e cellulari, non restano che i segnali di fumo

Il Sindaco promotore della protesta, manda segnali di fumo e denuncia senza web e cellulari condannati a morte.

Singolare protesta del sindaco di Nughedu S.Vittoria, un paesino di 500 abitanti in provincia di Oristano: i cellulari sono inutilizzabili per mancanza di segnale mentre internet è praticamente sconosciuto perché l'Adsl non è mai arrivata. Stanco di inviare appelli alle compagnie telefoniche il sindaco Francesco Mura ha deciso di tornare al passato e oggi ha organizzato un falò nel piazzale della chiesa di San Giacomo e armato di una vecchia coperta ha cominciato a mandare segnali di fumo.

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI


-


Seggi aperti dalle 8 alle 20 oggi a Roma, dove si votano i due quesiti del...

Apple Watch 4: come funziona
Apple Watch 4: come funziona

-

Un mese intero con l’Apple Watch 4 al polso, giorno e notte, in palestra come a cena, alla scrivania mentre scrivevo o sul divano mentre perdo un’ora per scegliere un film dalla gallery (capita anche a voi?).
Ora parliamo di un device da polso con un display più grande (40 o 44...

Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!

-

Stop ai corsi di italiano e alla formazione professionale. Non solo: via gli psicologi, ridotta al minimo la presenza di assistenti sociali, operatori culturali, medici e infermieri
Ogni ospite vedrà il medico per massimo 4 ore l’anno. L’infermiere, invece, non...

Ecco gli smartphone Oppo: prezzi bassi e prestazioni super!
Ecco gli smartphone Oppo: prezzi bassi e prestazioni super!

-

Alta tecnologia a prezzi accessibili: il colosso cinese, finora poco noto, punta sull'Italia.
Non avete mai sentito parlare di Oppo? È possibile, visto che fino ad oggi il...

Roma: sindaca Raggi condannata per falso
Roma: sindaca Raggi condannata per falso

-

Una “pena minima” per un processo pesantissimo dal punto di vista politico, che alla luce del regolamento interno al M5S potrebbe mettere a rischio la permanenza stessa della sindaca di Roma alla guida del Campidoglio.
“Il senso deve essere quello di condurre tutti i processi allo stesso modo. E...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati