Scuola: la vergogna dei professori italiani

RIMINI ore 16:16:00 del 12/02/2015 - Tipologia: Cultura, Editoria, Sociale

Scuola: la vergogna dei professori italiani

Scuola: la vergogna dei professori italiani | L’analisi sull’istruzione di Italiano Sveglia.

Assenteismo scolastico: la vergogna continua. Studenti che sono costretti a stare per 2/3 ore scoperti perché i loro insegnanti sono ingiustificatamente assenti. Fino ad una ventina di anni fa non si faceva nessun caso all’assenteismo scolastico. Non si raccoglievano nemmeno le informazioni al riguardo e non se ne sapeva nulla. In talune amministrazioni scolastiche, quando si poneva la domanda sulla proporzione degli assenteisti, si rispondeva che l’assenteismo non esisteva perché era proibito dalla legge. Occuparsi d’assenteismo era una fanfaronata.

Fanno la morale agli studenti che marinano la scuola, quando i professori sono i primi ad assentarsi ogni settimana. Non esiste ancora una definizione internazionale comparabile dell’assenteismo scolastico e nemmeno un’analisi delle ragioni che inducono gli studenti a non andare a scuola, ossia a marinare la scuola, ma si ammette sempre più che l’assenteismo esiste, anche se spesso non in proporzioni elevate.

Ecco un problema ignorato dai sistemi scolastici fino a una ventina d’anni fa quando i ministeri dell’educazione dichiaravano spudoratamente alle organizzazioni internazionali che siccome esiste l’obbligo scolastico l’assenteismo non c’è. Nel 1990, nella maggior parte dei sistemi scolastici non esistevano dati statistici sul fenomeno. Le autorità scolastiche, organizzazioni sindacali comprese, ne negavano la presenza e l’importanza facendo valere l’obbligo di andare a scuola.

La musica è cambiata a furia di insistere sulla responsabilità delle scuole (accountability), che è stata contestata fin che si è potuto da coloro che preferiscono la Politica dello struzzo e delle dichiarazioni pompose sulla funzione educativa della scuola. Le indagini internazionali comparate sui risultati scolastici hanno evidenziato il divario crescente tra il profitto scolastico degli allievi poveri e quello degli allievi provenienti dai ceti benestanti o dalle famiglie degli insegnanti e hanno innestato una serie di riforme scolastiche miranti a non lasciare in dietro nessun studente.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Noi e il CIBO: schiavi di ABITUDINI e di ABBANDANZA
Noi e il CIBO: schiavi di ABITUDINI e di ABBANDANZA

-

Quando hai fame sai intuitivamente quali prodotti servono all'organismo: mangiando quando si ha la fame si può in breve tempo eliminare l'accesso di peso, ripulirsi dalle scorie e restituire la salute perduta
Gli animali selvaggi mangiano solo quando hanno fame, ma l'uomo, vittima...

Corano, mondo diviso in 2 parti: quello della pace (ISLAM) e quello della guerra (NON ISLAM)
Corano, mondo diviso in 2 parti: quello della pace (ISLAM) e quello della guerra (NON ISLAM)

-

Dopo la strage sulla Rambla barcellonese ci si è chiesti perché la Spagna sia un obiettivo privilegiato per il terrorismo islamico.
Dopo la strage sulla Rambla barcellonese ci si è chiesti perché la Spagna sia un...

INTEGRAZIONE? Per i musulmani e' un qualcosa che....SI MANGIA!!!!
INTEGRAZIONE? Per i musulmani e' un qualcosa che....SI MANGIA!!!!

-

E' possibile integrare i musulmani in Italia?
La presenza di un milione e mezzo di musulmani in Italia è una minaccia per...

Cominciare la scuola alle 10 del mattino per MIGLIORARE L'APPRENDIMENTO
Cominciare la scuola alle 10 del mattino per MIGLIORARE L'APPRENDIMENTO

-

La sperimentazione partirà il prossimo settembre e coinvolgerà alcune classi prime dell’Istituto Ettore Majorana di Brindisi.
Iniziare le lezioni alle 10 del mattino, anziché alle canoniche 8, per aumentare...

Carceri olandesi VUOTE: Paese troppo SICURO!
Carceri olandesi VUOTE: Paese troppo SICURO!

-

Altre cinque prigioni smetteranno di essere attive entro la fine dell’estate, grazie a una costante diminuzione del tasso di criminalità.
Nei Paesi Bassi quando si parla di “problema delle carceri” ci si riferisce al...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati