Salute ultime news: quale dieta dimagrante funziona di piu’?

LECCO ore 21:05:00 del 18/09/2015 - Tipologia: Salute

Salute ultime news: quale dieta dimagrante funziona di piu’?

Salute ultime news: quale dieta dimagrante funziona di piu’?Quello che interessa alla maggioranza delle persone che si rivolge ad un nutrizionista è dimagrire. .

Indovina quale domanda mi viene posta di frequente? Parlerà di salute e benessere? No! è la seguente:

Quale dieta dimagrante funziona di più?

Quello che interessa alla maggioranza delle persone che si rivolge ad un nutrizionista è dimagrire. Purtroppo, vuole dimagrire, anche a scapito di compromettere la propria salute. Un nutrizionista coscienzioso, ovviamente, dopo un’accurata visita, consiglia una dieta che oltre a far dimagrire, migliora lo stato di salute e benessere del suo cliente.

Prima di dirvi quale dieta dimagrante funziona di più, vediamo la definizione di “dieta”. La maggioranza delle persone quando parla o pensa a questa parola associa, in Maniera automatica, l’idea di dimagrimento.

Ma la dieta non serve solo a far dimagrire, per dieta si intende un insieme di regole, consigli e organizzazione per le proprie abitudini alimentari. Esistono, oltre al dimagrimento, tanti altri obiettivi che possono essere raggiunti attraverso una dieta, ad esempio:

•Benessere e salute. Ovviamente una dieta può portare il corpo a vivere uno stato di benessere e di salute straordinari. Questa forma di dieta aiuta anche a dimagrire. Non si può essere sani e in forma senza essere magri, quindi una dieta dimagrante deve essere focalizzata anche al miglioramento dello stato di benessere della persona.

•Rinforzante. Esistono persone che, per stile di vita e abitudini alimentari, sono spesso malate e hanno difficoltà ad assimilare alcuni nutrienti, allora hanno bisogno di mangiare in un certo modo per rinforzare il proprio organismo.

•Terapeutica. Esistono moltissime diete atte a aiutare un corpo a guarire o a non peggiorare lo stato di salute ulteriormente. Come ladieta del celiaco, la dieta per chi ha il colesterolo alto, ecc…

Sicuramente, in alcuni casi la dieta dimagrante può essere anche terapeutica, nel caso di persone obese.

•Sportiva. Gli atleti hanno un consumo di nutrienti diverso dalle persone che non praticano sport agonistico. Hanno la necessità, quindi, di seguire una dieta precisa per il loro stile di vita. Possono ottenere risultati sorprendenti.

•Accompagnare alcune Fasi della vita. Esistono Fasi della vita dove l’organismo ha la necessità di assimilare alcuni nutrienti più degli altri, come ad esempio, la crescita, la gestazione, l’allattamento, lo svezzamento, la 3° età, ecc…

Ma ora occupiamoci dell’obiettivo di questo post.

Dieta dimagrante. Quelle esistenti

Nel mondo esistono migliaia di possibili diete. Non tutte dimagranti, certo, ma comunque un numero davvero spaventoso, se parliamo di strategie alimentari. Di seguito voglio riportare quelle più famose. Tutte hanno come obiettivo quello di far dimagrire le persone, ma alcune sono valide altre molto meno.

Spesso le diete sono frutto della moda del momento, ma altre volte, invece, sono frutto di studi straordinari che presentano eccellenti spunti per creare un regime alimentare davvero performante

Dieta dimagrante. Quelle sconsigliate

Ovviamente, e chi mi legge già lo sa, io sconsiglio tutte le diete rischiose e che possono peggiorare lo stato di salute/benessere delle persone. Non credo nel risultato veloce e a tutti i costi. Io penso che una persona che vuole dimagrire, dopo aver seguito una dieta, o imparato ad alimentarsi correttamente, deve essere magra  e in forma nel tempo. Quindi, detto ciò, sconsiglio le diete che presentano le seguenti caratteristiche:

Sbilanciate su uno dei macronutrienti o non equilibrate.

Che non prevedono la giusta combinazione degli alimenti ( digeribilità e assimilazione nutrienti )

Che danno l’illusione di essere dimagriti attraverso la disidratazione del corpo (tipo la dieta iperproteica )

Che non si basano sul fisico e lo stile di vita della persona.

Che nel lungo periodo abbassano fuori norma il metabolismo basale di una persona normale

Che necessitano di troppi integratori

Che presentano controindicazioni

Che possono essere seguite per un periodo di tempo limitato (altrimenti controindicazioni)

Che una volta terminata la dieta si ritorna ad ingrassare

Dieta dimagrante. Quella che consiglio io

Dopo tante parole, vediamo, qual è la dieta dimagrante che io preferisco. Si basa su 14 anni di ricerche, studi, sperimentazione e tanti tanti successi. Seguire questa dieta permette, non solo di dimagrire, ma anche di aumentare il proprio livello di energia e benessere. Ovviamente, è indicata anche a chi è magro/a, perchè è equilibrata e permette di migliorare il proprio livello di forma fisica. Ecco la dieta dimagrante tipo:

COLAZIONE

Ognuna delle seguenti opzioni va considerata come alternativa

1 Bicchiere di premuta di arancia ( 150gr ) + 1 o 2 frutti freschi e di stagione, per circa 250 gr. (CONSIGLIATA)

1 Bicchiere di premuta di arancia ( 150gr ) con 2/4 fette biscottate meglio se integrali

Bevanda calda a base di tè, te verde, caffè d’orzo o tisana, (amara o al massimo con 1 solo cucchiaino di zucchero di canna o di miele), con 2 fette biscottate meglio se integrali.

PRANZO

Prima di Pranzo è decisamente consigliato mangiare verdura cruda ricca  di fibre. Nutre, idrata e abbassa i livelli di fame. Chi si abitua a mangiare la verdura cruda prima del pasto mediamente mangia di meno perchè raggiunge la sazietà prima. Le verdure crude consigliate, prima del pranzo sono:

Finocchi

Carote ( assolutamente crude )

Sedano

Ora passiamo al pranzo. Ognuna delle seguenti opzioni va considerata come alternativa

Pasta o riso (100 grammi, meglio se integrale), contorno (1 porzione di verdure cotte e 1 di verdure crude a foglia verde come l’insalata, mangiarne a sazietà), pane (50 grammi meglio se integrale).

Pasta o riso (50 grammi) e legumi (50/70 grammi), contorno (1 porzione di verdure cotte e 1 di verdure crude a foglia verde come l’insalata, mangiarne a sazietà), pane (50 grammi meglio se integrale).

A fine pranzo è molto consigliato l’aggiunta di un po’ di frutta secca ( noci, mandorle, pistacchi non salati, noccioline, ecc…) 2-4. Per il condimento solo olio extravergine d’oliva ( 1 cucchiaio a pasto). Infine, consiglio vivamente di utilizzare il meno possibile il sale.

CENA

Anche prima di Cena è consigliato mangiare verdura cruda ricca  di fibre. Nutre, idrata e abbassa i livelli di fame. Chi si abitua a mangiare la verdura cruda prima del pasto mediamente mangia di meno perchè raggiunge la sazietà prima. Le verdure crude consigliate, prima della cena, come per il pranzo sono:

Finocchi

Carote ( assolutamente crude )

Sedano

Ora passiamo alla cena. Ognuna delle seguenti opzioni va considerata come alternativa

pesce (150/200 grammi), contorno (1 porzione di verdure cotte e 1 di verdure crude a foglia verde come l’insalata, mangiarne a sazietà)

carne bianca (150 grammi), contorno (1 porzione di verdure cotte e 1 di verdure crude a foglia verde come l’insalata, mangiarne a sazietà) – la carne non più di 2 volte a settimana

Uova ( non fritte, preferibilmente solo l’albume, o 1 rosso ogni 3 albumi), contorno (1 porzione di verdure cotte e 1 di verdure crude a foglia verde come l’insalata, mangiarne a sazietà)

Proteine di tipo vegetale come seitan, tofu e soia (150/200 gr) , contorno (1 porzione di verdure cotte e 1 di verdure crude a foglia verde come l’insalata, mangiarne a sazietà)

A fine cena è molto consigliato l’aggiunta di qualche frutta secca ( noci, mandorle, pistacchi non salati, noccioline, ecc…) 2-4. Per il condimento solo olio extravergine d’oliva ( 1 cucchiaio a pasto). Infine, consiglio vivamente di utilizzare il meno possibile il sale.

SPUNTINO ( metà mattinata e metà pomeriggio )

Ognuna delle seguenti opzioni va considerata come alternativa

Un frutto fresco di stagione

Una spremuta di arancia

ECCEZIONI E CIBI DA EVITARE

Un giorno a settimana, ad esempio la domenica, si può mangiare a scelta tra la pizza e un piatto “speciale”.

Come è facile vedere ho eliminato il latte e i latticini. Se proprio non si riesce a farne a meno, vanno consumati non più di una volta a settimana. Non è il post adatto, ma vi assicuro che i latticini hanno più controindicazioni di benefici, insomma fanno più male che bene.

Inoltre, come sanno tutti, è meglio non esagerare con la carne. Va mangiata al massimo 2 volte a settimana prediligendo quella bianca. Evitare, ovviamente, gli insaccati. Devono essere un’eccezione ( 1 volta a settimana )

Questi consigli, sono adatti sia ad una dieta dimagrante che ad una dieta bilanciata per migliorare il proprio stato di forma.

CONCLUSIONE

In conclusione, voglio solo ribadire, un concetto che ripeto spesso nei miei articoli. La dieta, anche quella dimagrante, deve essere costruita sulla base di un’analisi accurata della persona in base alla:

costituzione fisica

stile di vita

attività

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Dieta della pasta per perdere 4kg in 7 giorni
Dieta della pasta per perdere 4kg in 7 giorni

-

Dieta. Sembra uno scherzo, eppure si può perdere peso e restare in forma mangiando la pasta. Spesso si dice che per perdere peso bisogna eliminare, ma essi rappresentano il 40 % del nostro fabbisogno energetico giornaliero.
Dieta. Sembra uno scherzo, eppure si può perdere peso e restare in forma...

Gli spinaci? Il miglior alimento nella dieta!
Gli spinaci? Il miglior alimento nella dieta!

-

Gli spinaci favoriscono infatti il raggiungimento del senso di sazietà e la perdita di peso, grazie al loro contenuto naturale di tilacoidi, parti presenti nelle foglie e delimitate da membrana, che intervengono trattenendo la luce ricevuta e ne consenton
Dieta. Gli spinaci favoriscono infatti il raggiungimento del senso di sazietà e...

Dieta delle radici
Dieta delle radici

-

La dieta delle radici prende spunto dall’alimentazione contadina e privilegia alimenti quali carote, ravanelli, barbabietola e rafano: come organizzarsi per dimagrire quache chilo senza sentire la fame.
La dieta delle radici prende spunto dall’alimentazione contadina e privilegia...

Ammollo di Legumi e Cereali: tutti i segreti e a cosa serve
Ammollo di Legumi e Cereali: tutti i segreti e a cosa serve

-

Errate tecniche di preparazione e cottura dei cereali integrali e legumi sono alla base di molte affermazioni del tipo “A me i cereali integrali non piacciono” o “Io non li digerisco” o “Sono troppo duri da masticare”.
Errate tecniche di preparazione e cottura dei cereali integrali e legumi sono...

Occhio alla CARTA ARGENTATA: avete mai letto le AVVERTENZE? VIDEO
Occhio alla CARTA ARGENTATA: avete mai letto le AVVERTENZE? VIDEO

-

L’alluminio è un materiale attualmente molto impiegato nel settore alimentare: si va dalla cottura (pentole, padelle e caffettiere dove molto spesso si usano leghe di alluminio) fino ad arrivare alla conservazione del cibo in vaschette e fogli (la cosidde
L’alluminio è un materiale attualmente molto impiegato nel settore alimentare:...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati