Religione news: Papa Francesco umilia i politici

GROSSETO ore 17:02:00 del 19/02/2015 - Tipologia: Politica

Religione news: Papa Francesco umilia i politici

Religione news: Papa Francesco umilia i politici! Grandissimo gesto di questo altrettanto grandissimo uomo!.

Un papa come e fra tutti gli altri. Ci vuole un minimo di furbizia per capire cosa è successo: la chiesa cattolica da sempre lotta per il potere temporale, negli ultimi anni c'è stato un fortissimo incremento di atei e questo significa "meno cattolici = meno soldi = meno potere = meno controllo". Il vaticano è un fortissimo sistema non solo di gestione di soldi e potere, ma anche di controllo e dominio e sottomissione occultata.

Ratzinger non era riuscito a bloccare questo, infatti siccome non potevano mica ucciderlo decisero di cacciarlo via per porne un altro che attirasse più attenzioni e attirasse anche più fedeli e soldi. Detto questo, però, non possiamo non sottolineare i gesti quotidiani che questo grande Papa sta facendo. La messa è finita andate in pace. Anzi per nostri amati politici italiani la celebrazione eucaristica non inizierà proprio. E a volerlo è il nostro Pontefice!Che ha deciso di “mantenere le distanze tra Cupolone e politici”Al suo posto ci sarà il vescovo ausiliare di Roma, monsignor Lorenzo Leuzzi, cappellano della Camera dei deputati.

Una scelta che può affondare le sue motivazioni in una miriade di spiegazioni…e tutte molto valide! Tanto per iniziare a dirne una, è un vero controsenso celebrare la messa di quaresima per i nostri politici…Loro stessi non hanno capito il vero significato della parola QUARESIMA!!  Si, perché l’unico digiuno quaresimale che conoscono, è quello che fanno fare a noi lasciandoci senza soldi!

Altra motivazione, potrebbe essere l’ avversità sempre dimostrata da Bergoglio, nei confronti dei corrotti e della corruzione… tanto da incentrarci l’omelia dell’ omonima messa dell’anno scorso! Se motivi del diniego sono quelli da noi citati, non c'è che dire un grande PAPA.Speriamo che perseveri, e non solo; ma li denunci apertamente e chiaramente, cioè gli dica in faccia e pubblicamente: SIETE LA VERGOGNA DELL'UManiTA'.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
L'Italia nell'Ue finira' all'inferno: cosi' CRAXI 20 ANNI FA
L'Italia nell'Ue finira' all'inferno: cosi' CRAXI 20 ANNI FA

-

Unione Europea uguale: declino, per l’Italia, la prima vittima dell’euro, grazie a un certo Romano Prodi.
Unione Europea uguale: declino, per l’Italia, la prima vittima dell’euro, grazie...

RC auto, Di Maio annuncia riduzione tariffe indecenti: VIDEO
RC auto, Di Maio annuncia riduzione tariffe indecenti: VIDEO

-

Il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, annuncia una riduzione delle tariffe dell’Rc auto.
RC auto, Di Maio: “Dobbiamo abbassare le tariffe” – di Pietro Di Martino Il...

Unicef: soldi delle offerte destinati a stipendi faraonici e ville lussuose
Unicef: soldi delle offerte destinati a stipendi faraonici e ville lussuose

-

I dati che ci arrivano sono davvero spaventosi, e se confermati, potremmo quasi osare dire di trovarci davanti ad una vera e propria truffa.
I dati che ci arrivano sono davvero spaventosi, e se confermati, potremmo quasi...

Come riprendersi dalla crisi? Finanziare A DEFICIT 20 anni di futuro
Come riprendersi dalla crisi? Finanziare A DEFICIT 20 anni di futuro

-

Per i prossimi 25 anni la produttività (efficienza produttiva) italiana è prevista in costante declino; il che implica il passaggio dell’Italia al Terzo Mondo (molto prima di 25 anni), perché l’Italia continuerà a perdere competitività, quindi a dover rid
Dove porta la legge finanziaria sovranista? Per i prossimi 25 anni la...

Il Reddito di cittadinanza passera' dalla persona all'azienda che lo assume
Il Reddito di cittadinanza passera' dalla persona all'azienda che lo assume

-

Lo ha detto a Sky Tg24 il capogruppo M5s al Senato, Stefano Patuanelli, a proposito del reddito di cittadinanza.
"Il reddito di cittadinanza per noi è una misura legata alla formazione, ma al...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati