Religione cattolica a scuola: ecco come la pensiamo noi

SAVONA ore 19:40:00 del 12/01/2015 - Tipologia: Cultura, Curiosità, Denunce, Editoria, Sociale

Religione cattolica a scuola: ecco come la pensiamo noi

Religione cattolica a scuola: ecco come la pensiamo noi | L’analisi di Italiano Sveglia.

Un’ora a settimana di studio religioni in generale come materia sarebbe molto interessante, soprattutto se si studiassero le religioni del mondo, e non ci si limitasse alla religione cattolica. Avrebbe senso se guardiamo al fatto che, effettivamente, la religione è alla base della nostra cultura ed è degna di essere studiata. Non ha senso usare l'ora di religione per non fare niente (come succede troppo spesso), ma non ha neanche senso usarla come materia scolastica se la religione cattolica puoi impararla anche a catechismo. Il punto fondamentale è che bisogna fare un insegnamento laico non un indottrinamento cattolico, per quello, ribadiamo, c’è il catechismo. In sostanza non bisognerebbe cercare di convertire ma cercare di spiegare quelle che sono le credenze a fondamento di una data religione, infatti nell'ora di religione non si studia solo il cattolicesimo ma anche altre religioni, almeno in alcune scuole. Starebbe poi all'alunno approfondire quale religione gli interessa. La scuola dovrebbe fornire solo una base per poter scegliere.

Ora come ora si insegna religione cattolica, in una casa della cultura come è la scuola, il che è una profonda contraddizione. Non sarebbe meglio fare storia delle religioni, e la loro incidenza nella società, ma da un punto di vista oggettivo e generico, senza favorire una religione ad un’altra, che è molto ingiusto?

Storia delle religioni potrebbe essere la via per mettere d’accordo un po’ tutti, intesa come impatto della spiritualità non solo cristiana sulla storia e sulla società. Insegnare ai ragazzi qualche fondamento sui culti praticati nel mondo (e non ci riferiamo solo ai monoteismi) senza in alcun modo addentrarsi nella devozione, nei misticismi o nella pratica, potrebbe essere un utile espansione della filosofia e un modo migliore di rapportarsi con altre culture.

La religione cattolica dovrebbe restare appannaggio del catechismo e materia per gli istituti privati. Vorremmo anche precisare che il nostro paese non è cattolico (nè islamico, nè ebraico, nè animista, nè wiccan......), come dice chiaramente la costituzione, quindi l'insegnamento della religione cattolica nella scuola pubblica non costituisce il rispetto di una tradizione ma un abuso sulla laicità dello stato.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Monsanto nasconde i danni che provocano gli OGM alla salute
Monsanto nasconde i danni che provocano gli OGM alla salute

-

Jeffrey M. Smith, ricercatore dell’Institute for Responsible Technology intervistato dalla tv RT rilascia dichiarazioni shock sulla Monsanto. IL VIDEO
La Monsanto sta tentando di prendersi il controllo di tutte le riserve di...

Chi erano i CLIENTI di GIUSEPPE CONTE?
Chi erano i CLIENTI di GIUSEPPE CONTE?

-

Una società il cui capo è finito in carcere, un gruppo energetico che sfrutta incentivi statali. E non solo: vi raccontiamo per chi ha lavorato il presidente del Consiglio
Lo aspetta un futuro da «avvocato del popolo italiano», come ha promesso in...

Grano canadese al glifosato,coperto di neve, pronto per entrare in Italia
Grano canadese al glifosato,coperto di neve, pronto per entrare in Italia

-

Il grano canadese a causa del clima rigido può maturare solo grazie al glifosato,sostanza chimica dannosa
Il grano canadese a causa del clima rigido può maturare solo grazie al...

RINFRESCHIAMO LA MEMORIA AI FRANCESI!
RINFRESCHIAMO LA MEMORIA AI FRANCESI!

-

Vomitevole? Rinfreschiamo la memoria ai francesi: 17 Ottobre 1961, il massacro di Parigi – La nuit oubliée – la notte che i francesi cercano di nascondere.
Vomitevole? Rinfreschiamo la memoria ai francesi: 17 Ottobre 1961, il massacro...

Milioni di bambini infettati con il vaccino Rotateq
Milioni di bambini infettati con il vaccino Rotateq

-

Paul Offit dice che puoi somministrare tranquillamente 10.000 vaccini ai bambini in una sola volta. Ma beneficia anche del brevetto che detiene per il vaccino Rotateq. Cosa c'è di sbagliato in questa immagine?
Paul Offit dice che puoi somministrare tranquillamente 10.000 vaccini ai bambini...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati