Ragusa, posti da visitare

(Ragusa)ore 10:12:00 del 04/01/2017 - Tipologia: , Cultura, Luoghi da visitare, Viaggi

Ragusa, posti da visitare

Magari non si tratta di una località famosa come molte altre, eppure Ragusa non ha niente in meno rispetto al resto del territorio siciliano..

COSA VEDERE A RAGUSA -Se anche il Commissario Salvo Montalbano ha scelto Ragusa Ibla per ambientare buona parte delle sue storie televisive un motivo ci sarà. Vi posso assicurare che passare una giornata a Ragusa Ibla equivale a fare un salto nel passato. A Ibla sembra che il tempo si sia letteralmente fermato agli anni ’50- ’60. Pochissime macchine in giro per le strade, cibo genuino, non troppi negozi di souvenir, persone cordiali e la calma che regna sovrana in tutti i vicoletti del quartiere. Come molte città della Sicilia orientale, anche Ragusa Ibla venne completamente rasa al suolo dal terribile terremoto del 1693. Sono gli eventi catastrofici a cambiare il corso della Storia. Questo terremoto cambiò radicalmente l’aspetto topografico della Sicilia orientale. Tutte le città furono interamente ricostruite “fortuna

COSA VEDERE A RAGUSA -Ragusa è uno dei 9 capoluoghi della regione Sicilia. In estate, questa bellissima città è una meta turistica piuttosto frequentata. Magari non si tratta di una località famosa come molte altre, eppure Ragusa non ha niente in meno rispetto al resto del territorio siciliano.


Sia la città stessa che i dintorni sono davvero degne di una visita per la loro immensa e suggestiva bellezza tipicamente meridionale, che si incontra con echi esotici che rimandano alla Grecia e alla Spagna. Se avete intenzione di organizzare una vacanza in Sicilia, vi consiglio di prendere in considerazione l'idea di una visita in questi luoghi. Pertanto, vi illustrerò nel modo più chiaro possibile come e cosa visitare nella provincia di Ragusa.

Ragusa si trova nella parte sud-est dell'isola ed è una graziosa cittadina piena di strade a sali e scendi che ricordano, nel loro piccolo, la città americana di San Francisco
COSA VEDERE A RAGUSA -La parte più antica della città si chiama Ragusa-Ibla, il cui nome deriva da quello della dea Hybla. Se osservate attentamente la parte storica di Ragusa, vi sembrerà di trovarvi in una sorta di presepe dall'assetto urbanistico tipicamente medievale. 
Nel frattempo, però, la città ha iniziato ad adattarsi alla modernità. Le sue vie centrali ospitano molti nuovi locali, ristorianti e pub. Tutti rispettano lo stile e la struttura dell'epoca antica ed è proprio questo il bello del ragusano

Se siete curiosi di fare un giro ad Ibla e godere delle sue bellezze, allora potrete giungervi imboccando le Scale. Queste ultime, una volta, erano l'unica via di collegamento fra Ragusa-Ibla e la città nuova.
Quando seguirete questo percorso, vi accorgerete che è molto suggestivo perché vi racconta l'andamento del suolo su cui si adattò l'organizzazione urbanistica di Ibla.


La parte vecchia della città si raggiunge con un po' di fatica per via dei gradini, però ne vale la pena, credetemi. Armatevi di macchina fotografica, perché le foto da scattare saranno davvero tante.
Se poi volete restare a stretto contatto con la natura, visitate la Riserva Naturale vicino Ragusa.

Anche la provincia ragusana ci offre uno spettacolo imperdibile, da Ispica a Scoglitti.  Questa zona sudorientale esprime al meglio quella che è l'atmosfera senza tempo di luoghi, paesaggi e monumenti.
La bellezza dell'isola è unica, quindi vi consiglio di visitarla tutta, passeggiando lungo le stradine e le viuzze del luogo.
Se avete anche soltanto un pomeriggio, vale la pena di trascorrerlo a passeggiare e fare foto.
La straordinaria Punta Secca, patria del film del Commissario Montalbano, merita almeno un giorno di visita se vi trovate in vacanza nella provincia di Ragusa.  
Anche la zona di Pozzallo, località marittima e meta ambita da molti turisti, è un vero gioiello che si affaccia sul Mediterraneo.
Come vedete, i posti da visitare sono davvero tanti, e il bello è che ve ne ho elencati solo alcuni.  Preparate la valigia e organizzate una vacanza indimenticabile nella splendida Trinacria...  Buon viaggio!

[video]

Scritto da Samuele

NEWS PRINCIPALI
1 italiano su 2 NON LEGGE nemmeno 1 libro all'anno
1 italiano su 2 NON LEGGE nemmeno 1 libro all'anno
(Ragusa)
-

«Il problema non è leggere o no Novella 2000, il problema è leggere solo Novella 2000».
«Il problema non è leggere o no Novella 2000, il problema è leggere solo Novella...

Marlon Brando: l'Oscar RIFIUTATO per protesta contro lo Sterminio degli Indiani d'America. VIDEO
Marlon Brando: l'Oscar RIFIUTATO per protesta contro lo Sterminio degli Indiani d'America. VIDEO
(Ragusa)
-

Era i 1973.Marlon Brando non ritirò l’Oscar per”Il Padrino”.Al suo posto mandò una Apache.E scrisse una lettera che è ancora oggi un atto d’accusa contro il potere
Era i 1973.Marlon Brando non ritirò l’Oscar per”Il Padrino”.Al suo posto mandò...

Come Stan Lee ha rivoluzionato il mondo dei Fumetti
Come Stan Lee ha rivoluzionato il mondo dei Fumetti
(Ragusa)
-

È morto Stan Lee. Aveva 95 anni – a fine anno ne avrebbe compiuti 96 – e da tempo iniziava a mostrare segni che facevano presagire ai fan l’imminenza della sua morte, soprattutto dopo il suo ricovero a Los Angeles per problemi respiratori e cardiaci lo sc
È morto Stan Lee. Aveva 95 anni – a fine anno ne avrebbe compiuti 96 – e da...

Posti da visitare Isole Phi Phi
Posti da visitare Isole Phi Phi
(Ragusa)
-

Tutto ciò è dovuto al fatto che anche qui si trovano sistemazioni davvero economiche e guest houses di tutto rispetto.
  COSA VEDERE ISOLE PHI PHI - La barriera corallina rende lo snorkeling...

Guida turistica Maldive
Guida turistica Maldive
(Ragusa)
-

COSA VEDERE MALDIVE - Ad accogliere e coccolare i turisti, desiderosi di scappare il più lontano possibile dal cemento, dal rumore e dalla frenesia della vita metropolitana e dalla routine quotidiana, ci sono sabbia morbida e bianchissima, acque limpide e
  COSA VEDERE MALDIVE - Da sempre indiscussa meta prediletta per i viaggi di...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati