Prostituzione: obbligavano ragazze ungheresi a battere

RIMINI ore 17:17:00 del 20/12/2014 - Tipologia: Cronaca, Sesso, Sociale

Prostituzione: obbligavano ragazze ungheresi  a battere

Prostituzione: costringevano alcune giovani ragazze ungheresi a battere, sgominata la banda.

Molte ragazze vengono dall'Est Europa in Italia con la speranza di farsi una nuova vita e di trovare condizioni migliori rispetto a quelle dei loro paesi. Il problema è che, spesso, vengono sfruttate da gente senza scrupoli che le costringono a fare ciò che non avrebbero mai voluto.

Sappiamo bene che in Italia quello della prostituzione è un reato. In realtà, il fenomeno va analizzati nei dettagli perché c'è da considerare coloro che di loro spontanea iniziativa decidono di iniziare a prostituirsi e quelle che invece sono costrette a battere sui marciapiedi. Dunque, ci sono molti interessi e criminali dietro la prostituzione.

A Rimini è stata sgominata una banda di delinquenti che avevano ridotto in schiavitù alcune ragazze ungheresi le quali erano state portate in Italia offrendo loro guadagni semplici attraverso la prostituzione. In realtà, i guadagni non andavano a loro ma da alcuni connazionali che le picchiavano e che non davano loro più di vitto e alloggio. Sono finiti in manette tre ungheresi e un siciliano, l'accusa è di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Sondaggi: 6 italiani su 10 NON vogliono l'immigrazione
Sondaggi: 6 italiani su 10 NON vogliono l'immigrazione

-

Censis: sei italiani su dieci non vogliono l’immigrazione
Sei italiani su dieci non vogliono immigrati extracomunitari, il 45% non ne...

Marine USA confessa: i veri MOSTRI siamo NOI. VIDEO
Marine USA confessa: i veri MOSTRI siamo NOI. VIDEO

-

Vincent Emanuele è stato in Irak fra il 2003 e il 2005, nel primo battaglione del Settimo Marines. Adesso, ossessionato dai ricordi, ha preso coscienza di una realtà intollerabile: noi americani abbiamo commesso “il peggior crimine di guerra del 21 secolo
“Penso alle centinaia di prigionieri che abbiamo catturato  e torturato in...

Grazie a Mazzucco, giornalista vero e obiettivo
Grazie a Mazzucco, giornalista vero e obiettivo

-

«Ragazzi, ricordatevi di dare fastidio, sempre, a chi comanda». Furono le ultime parole che lo scrittore Nuto Revelli rivolse agli studenti delle scuole che spesso visitava
«Ragazzi, ricordatevi di dare fastidio, sempre, a chi comanda». Furono le ultime...

Olio d'oliva? Meglio del viagra!
Olio d'oliva? Meglio del viagra!

-

Una dose settimanale di olio d'oliva potrebbe funzionare meglio dei farmaci per aiutare a migliorare la prestazione di un uomo in camera da letto, suggerisce una nuova ricerca.
Una dose settimanale di olio d'oliva potrebbe funzionare meglio dei farmaci per...

MIUR: meno compiti per le vacanze per stare di piu' in famiglia
MIUR: meno compiti per le vacanze per stare di piu' in famiglia

-

Meno compiti per le vacanze e più tempo con le famiglie.
Meno compiti per le vacanze e più tempo con le famiglie. A dirlo è il ministro...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati