Preparazione Patate alla lionese

(Udine)ore 10:16:00 del 07/11/2016 - Tipologia: Cucina

Preparazione Patate alla lionese

Come comfort food non c'è nulla di meglio che preparare un cremoso puré di patate, oppure sgranocchiare patate fritte o accompagnare succulenti secondi con le patate al forno..

Patate 900 g Cipolle dorate 300 g Burro 10 g Olio extravergine d'oliva 10 g Prezzemolo q.b.

ricoprite con un po’ di besciamella (19) e spolverizzate con il prezzemolo tritato (20). Ripetete gli strati aggiungendo ancora le patate, le cipolle (21),

PER LA BESCIAMELLA

Patate alla lionese

PER UNGERE E SPOLVERIZZARE LA TEGLIA

Le patate alla lionese sono un classico contorno di origine francese e, come molti piatti francesi, sono semplici nel gusto ma ricchi ed elaborati negli ingredienti. Si tratta di un contorno facilmente abbinabile a qualsiasi secondo, in quanto queste gustose patate sono ottime per accompagnare sia carne che pesce. Fondamentale nella realizzazione di queste sfiziose patate è il doppio metodo di cottura, ossia la bollitura prima e la cottura in forno poi: la prima ingentilisce la patate, la seconda dona un prelibata croccantezza e arricchisce il gusto grazie all’aggiunta di panna, ingrediente fondamentale in questa ricetta. Le patate alla lionese dovranno essere servite ben calde per essere apprezzate al meglio, dunque è consigliabile non prepararle troppo in anticipo.

Per preparare le patate alla lionese, per prima cosa pelate le patate (1) e tagliatele a dischetti di circa 1 cm di spessore (2), poi mettetele a lessare in acqua bollente salata per 15 minuti (3).

Le patate alla lionese possono essere conservate in frigorifero per 2 giorni, in un contenitore ermetico o coperte con pellicola trasparente. E’ possibile congelare la preparazione dopo la cottura in forno.

Preparazione

Pangrattato 20 g Burro q.b.

Conservazione

Nel frattempo potete preparare le cipolle: sbucciatele e dividetele a metà, poi tagliatele longitudinalmente a falde sottili (4). In un tegame, fate sciogliere il burro con l’olio a fuoco dolce (5), poi unite le cipolle,

aggiungete un mestolo di acqua di cottura delle patate (7), coprite con un coperchio (8) e lasciate stufare le cipolle per 15 minuti sempre a fuoco dolce, aiutandovi con altra acqua se necessario. Trascorso il tempo di cottura delle patate, scolatele e tenetele da parte (9).

Quanti modi esistono di preparare le patate? Come comfort food non c'è nulla di meglio che preparare un cremoso puré di patate, oppure sgranocchiare patate fritte o accompagnare succulenti secondi con le patate al forno. L’elenco dei contorni di patate potrebbe andare avanti all’infinito… ma una cosa è certa, non ci bastano mai! E’ per questo che oggi vogliamo stuzzicarvi con una ricetta se possibile ancora più invitante e irresistibile: le patate alla lionese! Si tratta di un contorno ricco e sostanzioso di origine francese, precisamente della città di Lione, a base di patate e cipolle, con in più il profumo del prezzemolo e la cremosità della besciamella. Grazie al loro sapore robusto e intenso, le patate alla lionese sono solitamente accostate a secondi di carne come arrosti o stufati, ma sono ideali anche per accompagnare piatti di pesce. In alternativa, rappresentano un’ottima soluzione se siete alla ricerca di un secondo vegetariano! Siete indecisi su quale ricetta servire stasera a cena? Provate le patate alla lionese, un piatto di facile preparazione e di sicura riuscita!

Patate alla lionese

Patate alla lionese

Patate alla lionese

Patate alla lionese

Consiglio

Patate alla lionese

Aromatizzate il composto con noce moscata, sale e pepe a piacere (13) e continuate a mescolare sul fuoco dolce (14) fino a che la besciamella non inizierà a scrivere, ovvero quando scenderà a filo dalla frusta formando una specie di nastro. Per ulteriori informazioni, potete consultare la ricetta della besciamella. Per ultimo, lavate e tritate finemente il prezzemolo (15), e preriscaldate il forno a 180° in modalità statica.

la besciamella e il prezzemolo (22) e finite con una spolverata di pepe (23). Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 15 minuti, dopodiché azionate il grill a 250° e cuocete per altri 3 minuti fino a che non si sarà formata un’appetitosa crosticina dorata: le vostre patate alla lionese sono pronte per essere servite ben calde (24)!

Patate alla lionese

Patate alla lionese

Ora potete passare alla preparazione della besciamella: mettete il burro in un pentolino (10) e fatelo sciogliere a fuoco dolce, nel frattempo riscaldate il latte in un altro pentolino; quando il burro sarà sciolto, spegnete il fuoco e aggiungete la farina setacciata a pioggia mentre mescolate con la frusta per evitare la formazione di grumi (11). Quando avrete versato tutta la farina, rimettete il pentolino sul fuoco dolce e continuate a mescolare fino a che non sarà diventata color nocciola, poi versate il latte caldo a filo, sempre mescolando (12).

Latte intero 500 ml Burro 50 g Farina 00 25 g Noce moscata q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Le patate alla lionese sono una ricetta regionale, motivo per cui ne esistono varie versioni: una di queste prevede di irrorare la preparazione con panna o latte al posto della besciamella. Se invece preferite ottenere una salsa più corposa e saporita, perché non aggiungere del Parmigiano grattugiato alla besciamella?

A questo punto siete pronti per assemblare le patate alla lionese: prendete una teglia del diametro di 25 cm, ungetela con il burro (16) e ricopritela di pangrattato; formate il primo strato posizionando le patate sul fondo della teglia senza sovrapporle (17), poi aggiungete metà delle cipolle stufate (18),

Ingredienti

Scritto da Carla

NEWS PRINCIPALI
Come fare il Risotto ai 4 formaggi
Come fare il Risotto ai 4 formaggi
(Udine)
-

Potreste trasformarlo in deliziose crocchette o realizzare un timballo.
  Quando i formaggi sono protagonisti dei primi piatti la golosità è garantita:...

Pho vietnamita: guida passo passo
Pho vietnamita: guida passo passo
(Udine)
-

Oltre agli ingredienti da noi suggeriti, potete completare il piatto con delle foglioline di menta fresca, basilico thai oppure con una spruzzata di lime che aggiungerà una gradevole nota acida.
  Fra tutte le attrattive che il Vietnam offre ai viaggiatori, ce n’è una che...

Pane al topinambur: guida
Pane al topinambur: guida
(Udine)
-

Se desiderate potete arricchire l'impasto con dei semi oleosi aggiungendoli nella planetaria dopo il sale.
  Il topinambur con il suo sapore che ricorda quello del carciofo e la sua...

Polpette di bollito e ricotta: guida
Polpette di bollito e ricotta: guida
(Udine)
-

Con il lesso di biancostato avanzato dalle vostre cene (1), cominciate a preparare l’impasto per le polpette di bollito e ricotta.
  Ci siamo lasciati alle spalle i lauti pranzi natalizi e in frigo è rimasto...

Taralli sugna e pepe: guida
Taralli sugna e pepe: guida
(Udine)
-

Il panettiere incontrò due giovani amanti che si scambiavano dolci baci seduti sugli scogli di Mergellina.
  Il mestiere del panettiere: uno dei più nobili e affascinanti del mondo....



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati