Perche' un amore finisce? Ecco i 4 SEGNALI

(Napoli)ore 10:01:00 del 18/08/2017 - Tipologia: , Curiosità, Sociale

Perche' un amore finisce? Ecco i 4 SEGNALI

ECCO PERCHÉ UN AMORE FALLISCE (È SCIENTIFICAMENTE PROVATO) - UNA COPPIA DI RICERCATORI HA INDIVIDUATO I QUATTRO ELEMENTI CHE ANNUNCIANO L'INEVITABILITÀ DI UNA SEPARAZIONE - IL PRIMO SEGNALE? LE CRITICHE, CHE CREANO DISTANZA E RISENTIMENTO.

ECCO PERCHÉ UN AMORE FALLISCE (È SCIENTIFICAMENTE PROVATO) - UNA COPPIA DI RICERCATORI HA INDIVIDUATO I QUATTRO ELEMENTI CHE ANNUNCIANO L'INEVITABILITÀ DI UNA SEPARAZIONE - IL PRIMO SEGNALE? LE CRITICHE, CHE CREANO DISTANZA E RISENTIMENTO

Lui e Lei si conoscono sul lavoro. Lui è rapito dalla personalità vivace di Lei, l' opposto della sua. Lei resta affascinata dalla genialità di Lui. Si mettono insieme a trascorrono due anni di passione. Ma Lei sente l' orologio biologico. Ventitré mesi dopo si ritrovarono con due figlie. Lui non aveva calcolato l' impegno che richiede l' essere padre. Il cammino dei coniugi subisce una biforcazione: Lui si butta nel lavoro, Lei riversa l' amore sulle figlie. Ogni tentativo di risolvere le divergenze finisce in critiche feroci. All' interno della coppia regna una discrepanza nel modo di gestire le emozioni.

«In momenti come questi soltanto la coppia stessa può decidere se cercare di salvare il rapporto, dandogli nuova vita, o lasciare che tutto finisca...». È una delle storie raccontate nel libro «Dieci principi per una terapia di coppia efficace» (Raffaello Cortina) scritto dai ricercatori Julie Schwartz Gottman e John Mordecai Gottman che da decenni lavorano con le coppie. «Come trattare qualcosa di così inafferrabile come un rapporto?». Partendo da questa domanda marito e moglie hanno messo a punto i principi (il libro è rivolto agli psicoterapeuti, ma fa riflettere) che è bene conoscere se si vuole tenere in vita una relazione.

Dopo una ricerca condotta su più di tremila coppie, gli esperti hanno individuato i quattro fattori predittivi, i «Cavalieri dell' Apocalisse», sull' inevitabilità della separazione. Il primo è rappresentato dalle critiche. «Se tenderete a ricondurre un problema ai difetti dell' altro, la relazione colerà a picco».

Affermazioni come «sei egoista» suscitano risentimento. Il secondo è il disprezzo, quel ghigno di superiorità unito al sarcasmo conduce al precipizio. «Il disprezzo non soltanto distrugge la felicità, ma riduce in brandelli il sistema immunitario del partner». Anche ritirarsi sulla difensiva e vittimismo («mi tratti male») sono controproducenti. Il quarto Cavaliere è l' ostruzionismo: dopo un litigio la coppia smette di parlare e comunicare: «Sbattere contro un muro è terribile».

Ciò che distingue le coppie felici da quelle infelici è che le prime sono capaci di riparare, le seconde invece no. Come? «Non nascondendo sotto il tappeto liti o eventi spiacevoli.

Al contrario, ritornando sull' accaduto, prestando ascolto ai sentimenti del partner per riconoscere gli errori e chiedersi scusa». Non è mai troppo tardi per imparare a rispettare il mondo interno dell' altro attraverso compassione e gentilezza.

Gli psicologi hanno disegnato «La casa delle relazioni solide» con 7 piani. I primi tre determinano la capacità dei partner di conservare amicizia, intimità e passione: «Con l' andare del tempo le esigenze di lei/lui cambiano, il segreto è non perdere l' abitudine di farsi domande. Inoltre, amore e ammirazione non bastano, vanno anche dichiarate. E mai lasciar cadere il tentativo di avvicinamento». I piani alti sono dedicati alla gestione dei conflitti: «Il segreto è mantenere una prospettiva positiva: se si sveglia scontroso/a pensate che magari ha dormito male».

«Ma la casa si mantiene solida solo se i muri portanti sono cementati da fiducia e impegno». La fiducia si riferisce alla consapevolezza che l' altro rimarrà al nostro fianco in ogni evenienza. L' impegno fa riferimento alla lealtà. «Se vengono da noi coniugi che hanno l' amante e non sono disposti a confessare la relazione non li prendiamo in terapia - chiariscono i Gottman -. Solo una volta raggiunta la terraferma della verità sarà possibile ricostruire la fiducia, e con essa una relazione più duratura».

Dago

Scritto da Gregorio

NEWS PRINCIPALI
Soffri di complesso di inferiorita'? Fatti queste domande...
Soffri di complesso di inferiorita'? Fatti queste domande...
(Napoli)
-

Tutti facciamo comparazioni. Infatti, la comparazione è una delle attività fondamentali del pensiero. Fin da bambini apprendiamo a conoscere il mondo attraverso la comparazione.
Tutti facciamo comparazioni. Infatti, la comparazione è una delle attività...

La Mafia e' stata ESERCITO DELLA CIA. ECCO LE PROVE SHOCK
La Mafia e' stata ESERCITO DELLA CIA. ECCO LE PROVE SHOCK
(Napoli)
-

Si arriva alle stragi del 92, due magistrati siciliani stavano arrivando alle alte sfere del connubio stato mafia, l’esplosivo utilizzato in ambedue le stragi era di tipo militare e di produzione americana o inglese; un’altra incredibile coincidenza.
Nel 1942 la guerra pendeva dalla parte dei nazifascisti, il presidente degli...

Ma quale antifascismo! Gli italiani vogliono LAVORO, MENO TASSE E TUTELA FAMIGLIA!
Ma quale antifascismo! Gli italiani vogliono LAVORO, MENO TASSE E TUTELA FAMIGLIA!
(Napoli)
-

Altro che antifascismo. I temi centrali per gli italiani sono il lavoro, il contrasto alla disoccupazione e la lotta al precariato
Altro che antifascismo. I temi centrali per gli italiani sono il lavoro, il...

RIP sovranita' alimentare: Juncker autorizza gli Ogm nella UE
RIP sovranita' alimentare: Juncker autorizza gli Ogm nella UE
(Napoli)
-

Il grosso vantaggio dell’Ue per le lobby finanziarie e industriali è che è molto più facile influenzare un potere centrale che i singoli governi dei 28 paesi membri.
JUNCKER (PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA) AUTORIZZA BEN 19 TIPOLOGIE DI ...

In Campania c'e' un feudo: QUELLO DEI DE LUCA. Seggi che vanno da PADRE IN FIGLIO
In Campania c'e' un feudo: QUELLO DEI DE LUCA. Seggi che vanno da PADRE IN FIGLIO
(Napoli)
-

Nell’attesa che Piero De Luca, figlio d’arte, s’affacci in Parlamento, al quale è predestinato grazie alla candidatura blindata col Pd, alla campagna elettorale ci pensa papà il governatore
Nell’attesa che Piero De Luca, figlio d’arte, s’affacci in Parlamento, al quale...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati