Pasticcio di patate e salsiccia, come fare

(Firenze)ore 11:40:00 del 31/01/2018 - Tipologia: , Cucina

Pasticcio di patate e salsiccia, come fare

Questo piatto unico è una vera coccola golosa che scalderà i vostri pranzi invernali..

Di pasticci ne abbiamo fatti tanti in cucina ma solo per soddisfare tutti i gusti: dalla pasta pasticciata, ricca e sostanziosa al primaverile pasticcio di asparagi, cremoso e aromatico, sono tanti i mix che abbiamo sperimentato. In comune questi sfiziosi “pasticci” hanno il cuore filante di formaggi che li rende così appetitosi e che ritroverete anche all’interno del nostro pasticcio di patate e salsiccia, una promessa di gusto ad ogni strato che vi conquisterà con la sua irresistibile superficie gratinata. Questo piatto unico è una vera coccola golosa che scalderà i vostri pranzi invernali. Il pasticcio di patate e salsiccia è un ghiotto comfort food rustico e corposo da condividere con le persone che amate!

Ingredienti per una teglia 20x30 cm

Patate rosse 900 g Salsiccia 650 g Cipolle bianche 100 g Rosmarino 3 rametti Salvia 6 foglie Vino bianco 20 g Parmigiano reggiano da grattugiare 120 g Robiola 200 g Olio extravergine d'oliva q.b. Pangrattato q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Come preparare il Pasticcio di patate e salsiccia

Per realizzare il pasticcio di patate e salsiccia per prima cosa mondate la cipolla e affettatela (1), poi tritate gli aghi di rosmarino (2) e le foglie di salvia (3).

Incidete per il lungo la salsiccia (4) ed eliminate il budello, tagliate la carne grossolanamente con il coltello (5) e tenetela da parte. Ora lavate bene le patate e affettatele con la buccia sottilmente utilizzando una mandolina, dovranno avere uno spessore di 1 millimetro e ½ . Man mano che le affettate ponetele in una ciotola colma di acqua così da non farle annerire (6).

Scaldate l’olio in un tegame capiente, poi versate la cipolla affettata (7) e lasciatela appassire per circa 5-6 minuti a fuoco moderato finché non diventerà morbida e trasparente. A questo punto unite anche la salsiccia (8) e le erbe aromatiche tritate (9)

Fate rosolare qualche minuto così che la carne prenda colore e poi sfumate con il vino bianco (10). Lasciate cuocere la carne per circa 12 minuti a fuoco moderato e poi spegnete la fiamma e tenete da parte (11). Ungete con l’olio una pirofila da forno rettangolare da 30x20 cm, spolverizzate il fondo e i bordi con il pangrattato (12)

In modo che sia ben rivestita (13). A questo punto adagiate le fettine di patate ben scolate, sovrapponendole leggermente, cosi da non lasciare spazi vuoti. Condite con un filo di olio (14), sale, pepe, una spolverata di Parmigiano grattugiato (15).

Unite qualche pezzetto di robiola, distribuito a tocchetti sulla superficie (16) e terminate con una strato di salsiccia (17). Proseguite nuovamente con le patate (18), i formaggi e la salsiccia, fino a esaurire gli ingredienti (otterrete circa 4 strati).

Terminate l’ultimo strato con i formaggi e pepate (20); cuocete ilpasticciodi patate in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti nella parte centrale del forno. Terminata la cottura, sfornate il vostro pasticcio di patate e salsiccia (21), lasciatelo intiepidire e poi servitelo tagliandolo a fette.

Conservazione

Conservate il pasticcio di patate e salsiccia in frigo e consumate entro un paio di giorni. Potete congelare la pietanza dopo la cottura se avete utilizzato ingredienti freschi.

Consiglio

Al posto delle patate potete utilizzare dei finocchi affettati sottilmente o del sedano rapa. Aggiungete del formaggio a pasta filata per rendere ancora più ricco il vostro pasticcio.

http://www.giallozafferano.it/

Scritto da Carla

NEWS PRINCIPALI
Pizzoccheri alla valtellinese: guida
Pizzoccheri alla valtellinese: guida
(Firenze)
-

Per scoprire tutto il gusto autentico di questo primo piatto, seguite i passaggi e i suggerimenti per cucinare e condividere un favoloso piatto di pizzoccheri caldo e filante!
  Ci sono piatti genuini e sostanziosi in grado di scaldare pancia e cuore,...

Come fare le Polpette di platessa
Come fare le Polpette di platessa
(Firenze)
-

Per accompagnare le polpette potete usare anche degli spinaci o della catalogna se preferite. Per aromatizzare l’impasto potete sostituire l’erba cipollina con del prezzemolo tritato.
  Le polpette non si rifiutano mai! Grandi e piccini ne vanno matti e con la...

Come fare gli Involtini di tacchino al sugo
Come fare gli Involtini di tacchino al sugo
(Firenze)
-

Se in casa avete qualcuno che non ama le verdure, specialmente se si tratta di bambini, vedrete che così conquisterete anche loro!
  Un'idea semplice e veloce per il pranzo? Provate la nostra ricetta degli...

Ecco la CREMA PAN DI STELLE senza olio di palma
Ecco la CREMA PAN DI STELLE senza olio di palma
(Firenze)
-

La nuova crema a base di cacao e nocciole della Mulino Bianco Barilla è sbarcata da poche ore sugli scaffali dei negozi dando il via alla sfida con la Nutella Ferrero.
Per gli amanti della crema di nocciole l'attesa è finita: da lunedì sugli...

Bavette con pesto di agrumi: guida
Bavette con pesto di agrumi: guida
(Firenze)
-

Le bavette al pesto di agrumi si possono conservare in frigorifero chiuse in un contenitore ermetico per un giorno al massimo.
  Siete alla ricerca di un piatto da preparare stasera? Leggero, fresco e...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati