Pasticcio di patate e salsiccia, come fare

(Firenze)ore 11:40:00 del 31/01/2018 - Tipologia: , Cucina

Pasticcio di patate e salsiccia, come fare

Questo piatto unico è una vera coccola golosa che scalderà i vostri pranzi invernali..

Di pasticci ne abbiamo fatti tanti in cucina ma solo per soddisfare tutti i gusti: dalla pasta pasticciata, ricca e sostanziosa al primaverile pasticcio di asparagi, cremoso e aromatico, sono tanti i mix che abbiamo sperimentato. In comune questi sfiziosi “pasticci” hanno il cuore filante di formaggi che li rende così appetitosi e che ritroverete anche all’interno del nostro pasticcio di patate e salsiccia, una promessa di gusto ad ogni strato che vi conquisterà con la sua irresistibile superficie gratinata. Questo piatto unico è una vera coccola golosa che scalderà i vostri pranzi invernali. Il pasticcio di patate e salsiccia è un ghiotto comfort food rustico e corposo da condividere con le persone che amate!

Ingredienti per una teglia 20x30 cm

Patate rosse 900 g Salsiccia 650 g Cipolle bianche 100 g Rosmarino 3 rametti Salvia 6 foglie Vino bianco 20 g Parmigiano reggiano da grattugiare 120 g Robiola 200 g Olio extravergine d'oliva q.b. Pangrattato q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Come preparare il Pasticcio di patate e salsiccia

Per realizzare il pasticcio di patate e salsiccia per prima cosa mondate la cipolla e affettatela (1), poi tritate gli aghi di rosmarino (2) e le foglie di salvia (3).

Incidete per il lungo la salsiccia (4) ed eliminate il budello, tagliate la carne grossolanamente con il coltello (5) e tenetela da parte. Ora lavate bene le patate e affettatele con la buccia sottilmente utilizzando una mandolina, dovranno avere uno spessore di 1 millimetro e ½ . Man mano che le affettate ponetele in una ciotola colma di acqua così da non farle annerire (6).

Scaldate l’olio in un tegame capiente, poi versate la cipolla affettata (7) e lasciatela appassire per circa 5-6 minuti a fuoco moderato finché non diventerà morbida e trasparente. A questo punto unite anche la salsiccia (8) e le erbe aromatiche tritate (9)

Fate rosolare qualche minuto così che la carne prenda colore e poi sfumate con il vino bianco (10). Lasciate cuocere la carne per circa 12 minuti a fuoco moderato e poi spegnete la fiamma e tenete da parte (11). Ungete con l’olio una pirofila da forno rettangolare da 30x20 cm, spolverizzate il fondo e i bordi con il pangrattato (12)

In modo che sia ben rivestita (13). A questo punto adagiate le fettine di patate ben scolate, sovrapponendole leggermente, cosi da non lasciare spazi vuoti. Condite con un filo di olio (14), sale, pepe, una spolverata di Parmigiano grattugiato (15).

Unite qualche pezzetto di robiola, distribuito a tocchetti sulla superficie (16) e terminate con una strato di salsiccia (17). Proseguite nuovamente con le patate (18), i formaggi e la salsiccia, fino a esaurire gli ingredienti (otterrete circa 4 strati).

Terminate l’ultimo strato con i formaggi e pepate (20); cuocete ilpasticciodi patate in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti nella parte centrale del forno. Terminata la cottura, sfornate il vostro pasticcio di patate e salsiccia (21), lasciatelo intiepidire e poi servitelo tagliandolo a fette.

Conservazione

Conservate il pasticcio di patate e salsiccia in frigo e consumate entro un paio di giorni. Potete congelare la pietanza dopo la cottura se avete utilizzato ingredienti freschi.

Consiglio

Al posto delle patate potete utilizzare dei finocchi affettati sottilmente o del sedano rapa. Aggiungete del formaggio a pasta filata per rendere ancora più ricco il vostro pasticcio.

http://www.giallozafferano.it/

Scritto da Carla

NEWS PRINCIPALI
Spiedini di pollo piccanti, come fare
Spiedini di pollo piccanti, come fare
(Firenze)
-

Per preparare gli spiedini di pollo piccanti iniziate ad occuparvi della carne. Prendete il petto di pollo (1) e tagliatelo prima a striscioline e poi a cubetti di circa 2 cm per lato (2). Trasferiteli all'interno di una ciotola e aggiungete l'olio (3).
Siete a dieta e volete gustare qualcosa di speciale? Ecco per voi la ricetta per...

Rose di Carnevale, come fare
Rose di Carnevale, come fare
(Firenze)
-

E’ comunque preferibile consumarle al momento, poiché la cialda tenderebbe a perdere la sua caratteristica friabilità.
A Carnevale si sa, ogni fritto è concesso! Non si vede l’ora che arrivino quei...

Sgombro all'arancia, come fare
Sgombro all'arancia, come fare
(Firenze)
-

A cottura ultimata aprire il cartoccio e procedere alla pulizia del pesce: eliminare la pelle e le lische e ricavare i filetti.
Finalmente è tempo di arance! Di questi deliziosi frutti mediterranei non...

One pot di pollo e verdure, come fare
One pot di pollo e verdure, come fare
(Firenze)
-

Una pietanza sana e nutriente, quindi, ma soprattutto una ricetta che si prepara con l’ausilio di una sola padella, dettaglio non da poco quando ci si mette ai fornelli alla fine di una giornata piena!
C’è chi ogni sera ama sedersi a tavola per mangiare primo, secondo e contorno e...

Castagnole ripiene, come fare
Castagnole ripiene, come fare
(Firenze)
-

Certamente in questo periodo il fritto non può mancare, ma se le tipiche chiacchiere o le bugie vi sembrano troppo semplici e avete voglia di qualcosa di più goloso le castagnole ripiene sono proprio ciò che fa al caso vostro!
Il Carnevale si avvicina e state già pensando a quali dolci potrete...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati