Pasta alla gricia, come fare

(Firenze)ore 09:41:00 del 29/01/2018 - Tipologia: , Cucina

Pasta alla gricia, come fare

Il guanciale va cotto in una padella già calda, a fuoco medio controllando di tanto in tanto la cottura per evitare di bruciarlo..

La pasta alla gricia è uno dei piatti più famosi della cucina laziale, considerata l’antenata della pasta all'amatriciana.

In comune con la ricetta dell’amatriciana infatti c’è l’utilizzo del guanciale e del Pecorino romano. La differenza principale invece sta nel sugo di pomodoro, assente nella pasta alla gricia poiché la sua origine sarebbe addirittura antecedente all’importazione del pomodoro in Europa. Si dice la pasta alla gricia sia stata inventata dai pastori laziali, che con i pochi ingredienti che avevano a disposizione al ritorno dai pascoli preparavano un piatto così semplice ma altrettanto gustoso e sostanzioso. Potete scegliere se unire al saporito condimento un formato di pasta lungo come bucatini e tonnarelli, oppure corto come i rigatoni!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito. Se proprio si preferisce la pasta alla gricia può essere conservata in frigorifero per 1 giorno al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Il guanciale va cotto in una padella già calda, a fuoco medio controllando di tanto in tanto la cottura per evitare di bruciarlo. Se utilizzate un guanciale non pepato esternamente, aggiungete una grattugiata di pepe nero a piacere in cottura.

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di pasta formato rigatoni

200 gr di guanciale

100 gr di pecorino

sale

pepe

olio di oliva

COME FARE LA PASTA ALLA GRICIA

Tagliate i guaciale a striscioline

In un'ampia padella fate rosolare il guanciale con un cucchiaio d'olio

Una volta che il guanciale sarà divenuto trasparente e che si sarà sciolto tutto il grasso, spegnete la fiamma.

Nel frattempo cuocete la pasta in una pentola con abbondante acqua salata.

Scolate la pasta al dente mettendo da parte un mestolo di acqua di cottura e versate in padella con il guanciale.

Unite il pecorino grattugiato e abbondante pepe nero

Fate amalgamare la pasta alla gricia in padella per un paio di minuti.

Poi servite la vostra pasta alla gricia nei piatti

Scritto da Carla

NEWS PRINCIPALI
Cartocci di pizza, come fare
Cartocci di pizza, come fare
(Firenze)
-

Siamo sicuri che ai vostri aperitivi in casa faranno furore questi buonissimi cartocci di pizza, ricordatevi solo di variare i gusti per accontentare tutti!
Quante volte avete ordinato la pizza perché troppo stanchi per cucinare? Con la...

Pasta panna e asparagi, come fare
Pasta panna e asparagi, come fare
(Firenze)
-

Lavate e togliete la parte dura del gambo degli asparagi. Per farlo basta piegarli in due e si spezzano naturalmente nel punto giusto.
Approfittiamo di uno degli ortaggi di stagione più versatili in cucina, per un...

Ecco l'OLIO piu' salutare anche ad alte temperature
Ecco l'OLIO piu' salutare anche ad alte temperature
(Firenze)
-

L'olio extravergine di oliva usato in cottura o per friggere è salutare o no? Alcuni ricercatori australiani ne sono convinti: questo tipo di olio è il più sicuro e il più stabile anche se utilizzato a temperature elevate, dissipando il mito comune sulla
L'olio extravergine di oliva usato in cottura o per friggere è salutare o no?...

Come fare le Uova ripiene
Come fare le Uova ripiene
(Firenze)
-

Le uova ripiene sono un’ottima ricetta svuotafrigo, quindi potete variare tranquillamente gli ingredienti con ciò che avete a disposizione: l’importante è che siano tagliati a cubetti molto piccoli!
Pensate che le uova sode siano tremendamente noiose? Allora vuol dire che non...

Polpettone alla ligure, come fare
Polpettone alla ligure, come fare
(Firenze)
-

Il polpettone alla ligure si conserva da cotto per 2 giorni in frigo. E’ possibile congelarlo dopo la cottura.
Se andate in Liguria potrete assaggiare moltissimi manicaretti tradizionali:...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati