Parco Avventura: sport immersi nel verde! Ecco i dettagli

(Bari)ore 14:27:00 del 11/12/2018 - Tipologia: , Ambiente, Curiosità, Sport Generici

Parco Avventura: sport immersi nel verde! Ecco i dettagli

Un insieme di percorsi sospesi a diverse quote da terra, generalmente installati su alberi ad alto fusto o, in loro mancanza, anche su pali di legno o pareti di roccia..

Un insieme di percorsi sospesi a diverse quote da terra, generalmente installati su alberi ad alto fusto o, in loro mancanza, anche su pali di legno o pareti di roccia. I vari percorsi compongono il Parco nel quale gli utenti possono muoversi liberamente, precedentemente istruiti ed equipaggiati con un dispositivo di sicurezza analogo a quello usato in arrampicata (imbragatura, moschettoni, carrucola).

A chi si rivolge

  • A privati interessati a investire nella gestione di uno o più impianti

  • A enti pubblici interessati a valorizzare il proprio patrimonio con attività innovativa e a basso impatto ambientale

  • A chi ha interessi socio-formativi (aziende, scuole, collegi, enti, ecc.)

  • A chi punta a investimenti eco-compatibili

Dove trovare un parco avventura immerso nel verde?

Da qualche mese se ne può trovare uno attivo, presso la struttura de La Valle dell’Orso: uno storico parco acquatico sito nel parco nazionale del Vesuvio. Il parco avventura de La Valle dell’Orso si distingue da quelli convenzionali grazie alla sua particolare ubicazione:una pineta di ben 200 esemplari anziché un bosco,  accanto a uno dei parchi acquatici più rinomati del centro sud ;  60 pini ospitano le  “stazioni dell’avventura” con arrampicate, passerelle, reti verticali, tronchi oscillanti e tirolesi.Immersi nella dolce e placida  aria di collina, si può approfittare delle ampie vedute, delle aree ristoro,dei servizi e di tutti i comfort a portata di mano, pensati per garantire ad adulti, bambini, anziani e neonati una piacevole permanenza. Il parco dispone diun’area Pic Nic (per i cui costi rimandiamo al sito ufficiale). Il Parco offre percorsi diversi, a seconda dell’ altezza,dell’età e delle esigenze del proprio pubblico.

Percorso giallo

Per tutti i bambini da 100 a 140 cm di altezza – Sistema di sicurezza a linea vita continua.

7 tappe ad un metro e mezzo di altezza.Si inizia con una parete di arrampicata fino al cubo di rete, e poi, passo dopo passo, la prima teleferica vi porterà con i piedi a terra, proiettando i vostri desideri verso il secondo percorso.

Percorso arancione

Per tutti i bambini da 100 a 140 cm di altezza – Sistema di sicurezza a linea vita continua.

Impegnativo ma non troppo,adatto a chi ha già sperimentato il percorso giallo o a chi, armato  di coraggio, pensa di poter iniziare con un grado di difficoltà maggiore.

Si parte alla scoperta di ponti tibetani e botti di legno, a due metri e mezzo da terra, tra liane e tronchi oscillanti.  11 tappe separano dalla carrucola chescivola dalla teleferica lunga più di 10 metri.

Percorso verde young

Per tutti i bambini dagli 8 anni in poi – Sistema di sicurezza a linea vita continua

Altalene oscillanti, parete di trampoli e zig-zag sospesi vi porteranno dritti alle più alte e lunghe teleferiche, che offrono la possibilità di volare letteralmente tra gli alberi. Un piccolo assaggio di ciò che si prova affrontando i giochi dei più grandi.

Percorso verde

Da 140 cm di altezza in poi

Ancor prima di salire è facile intuire la necessità di una giusta dose di coraggio. Ponti a due cavi, altalene di tronchi, passerelle barcollanti; 12 tappe a ben 4 metri di altezza, un emozionante volo tra un albero e l’altro per poi raggiungere l’ultima teleferica.

Percorso blu

Da 140 cm di altezza in poi

11 tappe a più di 6 metri di altezza.La scala navale è la prima vera prova da superare seguita da un ponte a caramella e la tirolese in sospensione.

Percorso rosso

Da 140 cm di altezza in poi

Il cuore dell’intero progetto, l’obiettivo di tutti gli avventurieri. Il percorso propone una grande sfida con se stessi: ben 11 stazioni, l’opportunità di scegliere se fermarsi o andare avanti, il ponte di dischi, le lunghe altalene traballanti, le staffe e la rete di arrampicata.

 

Scritto da Gregorio

NEWS PRINCIPALI
La Sapienza di Roma miglior universita' Italiana
La Sapienza di Roma miglior universita' Italiana
(Bari)
-

MIGLIOR UNIVERSITA' ITALIANA LA SAPIENZA DI ROMA - La Sapienza si conferma tra le migliori università al mondo e prima università italiana.
MIGLIOR UNIVERSITA' ITALIANA LA SAPIENZA DI ROMA - La Sapienza si conferma tra...

Maturita' 2020: ecco il calendario e date delle prove scritte
Maturita' 2020: ecco il calendario e date delle prove scritte
(Bari)
-

Il Ministero dell’Istruzione ha fornito il calendario delle festività e degli esami di Stato 2019/2020.
CALENDARIO PROVE SCRITTE MATURITA' 2020 - Il Ministero dell'Istruzione ha reso...

Italia, quanti cornuti! Un Paese di traditori professionisti!!
Italia, quanti cornuti! Un Paese di traditori professionisti!!
(Bari)
-

L'Italia è il paese in cui si tradisce di più e le relazioni extraconiugali sono in aumento. Ecco tutti i dati e la classifica
ITALIANI POPOLO DI SANTI...E TRADITORI! - Gli italiani saranno pure alle pendici...

Lavoro, scienza conferma: bastano 8 ore a settimana per essere felici
Lavoro, scienza conferma: bastano 8 ore a settimana per essere felici
(Bari)
-

LAVORARE 8 ORE A SETTIMANA CI RENDE FELICI - Che i benefici del lavoro non siano solo di natura economica è sicuro: sentirsi utili, impegnarsi in attività costruttive e dar un senso alle nostre attitudini produce benefici anche di natura psicologica.
LAVORARE 8 ORE A SETTIMANA CI RENDE FELICI - Che i benefici del lavoro non siano...

Nevica microplastica sull'Artico: stiamo distruggendo la nostra Terra
Nevica microplastica sull'Artico: stiamo distruggendo la nostra Terra
(Bari)
-

NEVICA PLASTICA SULL'ARTICO - Un gruppo di scienziati tedeschi e svizzeri ha trovato minuscoli frammenti di plastica e gomma nella neve caduta sullo stretto di Fram, il tratto di mar Glaciale Artico tra le isole Svalbard e la Groenlandia, in quantità tali
NEVICA PLASTICA SULL'ARTICO - Un gruppo di scienziati tedeschi e svizzeri ha...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati