Offre il pranzo a un senzatetto al McDonalds: CACCIATO DALLA POLIZIA! VIDEO

(Firenze)ore 15:35:00 del 10/03/2018 - Tipologia: , Cronaca, Denunce, Esteri, Sociale

Offre il pranzo a un senzatetto al McDonalds: CACCIATO DALLA POLIZIA! VIDEO

Un video pubblicato il 28 febbraio su Facebook in poche ore è diventato virale e ha fatto il giro del web con oltre un milione di condivisioni.

UN VIDEO REALIZZATO IN UN MCDONALD’S IN CAROLINA DEL SUD IN CUI SI VEDE UNA POLIZIOTTA CHE CHIEDE A UN SENZATETTO DI ANDARSENE DAL LOCALE È DIVENTATO VIRALE SU FACEBOOK. L’AUTORE DEL VIDEO AVEVA COMPRATO DA MANGIARE AL SENZATETTO.

Un video pubblicato il 28 febbraio su Facebook in poche ore è diventato virale e ha fatto il giro del web con oltre un milione di condivisioni. È un video di circa 5 minuti realizzato da un uomo che si chiama Yossi Gallo in un McDonald’s di Myrtle Beach, nella Carolina del Sud.

[video]

In quella città un uomo – l’autore del video virale – aveva deciso di offrire il pranzo a un senzatetto che aveva visto in mezzo alla strada. Una buona azione insomma, che però lo ha fatto litigare con lo staff del fast food e con una poliziotta. Questo perché, quando il senzatetto si è seduto a un tavolino del McDonald’s e ha iniziato a mangiare, qualcuno ha chiamato la polizia. E l’agente arrivata sul posto ha chiesto a quell’uomo di allontanarsi.

È a quel punto che lo sconosciuto che gli aveva offerto il pranzo è intervenuto iniziando a urlare nel locale per difendere il senzatetto. “Ho visto quest’uomo dall’altra parte della strada. Non mi ha nemmeno chiesto dei soldi! Fate schifo”, ha detto rivolgendosi alla poliziotta

Le ragioni della polizia: “Il senzatetto chiedeva l’elemosina” – Una reazione che ha attirato il manager del McDonald’s che a un certo punto ha chiesto alla polizia di allontanare anche lui dato che col suo comportamento stava dando fastidio agli altri clienti. Alla fine entrambi sono usciti e lo sconosciuto ha comunque voluto offrire da mangiare al senzatetto: “Vieni qui che ti offro il pranzo da un’altra parte”, si sente infatti alla fine del video.

Il filmato finito su Facebook ha attirato molta attenzione e soprattutto ha suscitato indignazione tra gli utenti del social network. Intervistato dai media americani, l’autore del video ha detto di aver ricevuto tantissimi messaggi da ogni angolo del mondo, anche dall’Australia e dal Brasile. Da parte sua la polizia, confermando l’intervento nel fast food di Myrtle Beach, ha detto che il senzatetto sarebbe stato visto mentre chiedeva l’elemosina nel parcheggio del McDonald’s e per questo andava allontanato.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

NEWS PRINCIPALI
Sondaggi: 6 italiani su 10 NON vogliono l'immigrazione
Sondaggi: 6 italiani su 10 NON vogliono l'immigrazione
(Firenze)
-

Censis: sei italiani su dieci non vogliono l’immigrazione
Sei italiani su dieci non vogliono immigrati extracomunitari, il 45% non ne...

Natale: la SOLITA storia degli imprenditori (PRENDITORI) degli italiani che non vogliono lavorare
Natale: la SOLITA storia degli imprenditori (PRENDITORI) degli italiani che non vogliono lavorare
(Firenze)
-

Si avvicina il Natale, periodo in cui i politici pensano ai presepi e alle feste di fine anno negli asili, gli italiani alla busta paga e a come far quadrare i conti e le imprese a lamentarsi di non riuscire a trovare personale.
Si avvicina il Natale, periodo in cui i politici pensano ai presepi e alle feste...

5G: la tecnologia utilizzata anche dai militari e' PERICOLOSA PER LA SALUTE
5G: la tecnologia utilizzata anche dai militari e' PERICOLOSA PER LA SALUTE
(Firenze)
-

Finalmente la sicurezza della tecnologia 5G viene messa in discussione
Nel caso non l’aveste notato, vi informo che i fascisti della tecnologia che...

Perquisizioni in casa Lega per riciclaggio di 49 milioni
Perquisizioni in casa Lega per riciclaggio di 49 milioni
(Firenze)
-

Blitz della finanza a Bergamo nella sede dei commercialisti del partito dove è registrata l’associazione Più voci finanziata dal costruttore Luca Parnasi.
Non c'è pace per la Lega di Matteo Salvini. Dopo la notizia dell'indagine sul...

Marine USA confessa: i veri MOSTRI siamo NOI. VIDEO
Marine USA confessa: i veri MOSTRI siamo NOI. VIDEO
(Firenze)
-

Vincent Emanuele è stato in Irak fra il 2003 e il 2005, nel primo battaglione del Settimo Marines. Adesso, ossessionato dai ricordi, ha preso coscienza di una realtà intollerabile: noi americani abbiamo commesso “il peggior crimine di guerra del 21 secolo
“Penso alle centinaia di prigionieri che abbiamo catturato  e torturato in...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati