Obbligo di andare a prendere i figli a scuola: QUELLO CHE LA MINISTRA FEDELI NON SA'

(Roma)ore 13:08:00 del 02/11/2017 - Tipologia: , Denunce, Nuove Leggi, Politica

Obbligo di andare a prendere i figli a scuola: QUELLO CHE LA MINISTRA FEDELI NON SA'

A quanto pare la ministra Fedeli non contempla ne' il caso di famiglie in cui entrambi in genitori lavorano, ne' il caso di famiglie senza nonni e soprattutto dimostra di non saper prevedere il futuro prossim.

Ora, che il potere abbia tutto l'interesse a far rimanere bambini i nostri figli il più a lungo possibile, a farli star davanti alla TV a vedere il GF, a tenere la testa piegata su uno smartphone per stare su un social, a fargli avere paura e a farli votare di conseguenza, a farli restare precari a vita, mi pare di un'evidenza lapalissiana. Si noti che è lo stesso potere che ha mandato le donne al lavoro dopo la 2a GM, emancipandole certo, ma distruggendo quel poco di tessuto sociale che restava, è lo stesso potere che ti fa fare il mutuo, e che quindi valuta se a lavore siete in due in famiglia. È lo stesso potere che ti fa comperare due auto, o tre, che non ti dice che l'aria è un veleno a causa di questo, e via discorrendo. È lo stesso potere che ti dice di assicurarti su tutto, perché lui non sarà in grado di proteggerti, ne te ne i tuoi figli. Tutto è ed è sempre stato un business: il problema è che, come diceva la replicante di Blade Runner, 'noi siamo il business'. Buon voto e buone compere a tutti.

Ineccepibile. Dimostra di quanto sia caduta in basso l Italia, con genitori che sembra non vedano l ora per far causa a scuola e insegnanti, e quindi insegnanti (anche di medie ed elementari dove hanno anche un forte ruolo educativo) abdicano. Così come abdicano molti genitori che con un Tablet o l ultimo gadget alla moda cercano di arrufianarsi i figli, incapaci di educarli, di avere autorità pur tra qualche no, qualche regola e qualche dovere che nell'educazione ci deve stare. Ora a parte qualche zona particolare, un 10/11/12 enne é perfettamente in grado di tornare a casa da scuola, quando avevo quella età

Oggi si sbattacchiano figli di qua e di là, sempre sotto controllo, come sotto una cappa, una sfera, che li rende immaturi fino a tarda età.... Altro che choosy, proprio bamboccioni, ci sarà da ridere in un Italia più povera, dove i figli degli immigrati (che danno un educazione all'antica tendenzialmente) mangeranno in un sol boccone gli italiani cresciuti con mammà che li pulisce il sederino. Generazioni di incapaci e disadattati altroché....

A parte il fatto che dalla Fornero in poi anche i nonni lavorano e se non lavorano più sono loro a dover essere accompagnati dai nipoti, ma se preside ed insegnante trattengono il ragazzo oltre l'orario scolastico perché non hanno parenti disponibili possono venire accusati di sequestro di persona e per giunta di minore: le leggi fatte dal paraculismo ministeriale dovrebbero ricadere come responsabilità sui ministeri che le hanno promulgate, quindi non il preside o l'insegnante ma lei è responsabile dei danni cagionati o prodotti da minori che vanno sciamando a casa da soli, e lei la responsabile di genitori incapaci che delegano allo stato l'educazione dei figli e sempre pronti a denunciare chiunque se qualche cosa va storta, sperando di guadagnarci sopra,  e sempre sua e l'indiretta colpa di giovani bamboccioni del tutto incapaci di costruirsi un futuro perché tanto il futuro si compra

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
(Roma)
-

Perché una società strategica per gli italiani, con un fatturato annuo di oltre 6 miliardi di euro e introiti certi – che sono aumentati vertiginosamente negli anni com’era prevedibile – sia stata ceduta ad imprenditori privati?
Partiamo dall’inizio. Perché una società strategica per gli italiani, con un...

Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
(Roma)
-

In ingegneria i rischi non sono fatti di parole o chiacchiere. Il rischio è un fattore che viene concretamente misurato.
Vi presentiamo questo articolo di Davide Gioco, Ingegnere, da Attivismo.info,...

Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
(Roma)
-

Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e feriti, tutte le parole sono inutili
Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
(Roma)
-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...

Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!
Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!
(Roma)
-

Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti i suoi nutrienti a causa delle ibridizzazioni delle specie, l’impoverimento
Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati