NUBE RADIOATTIVA nei cieli d'Europa da settimane: MA LA NOTIZIA E' STATA CENSURATA

(Cagliari)ore 20:41:00 del 26/02/2017 - Tipologia: , Ambiente, Denunce

NUBE RADIOATTIVA nei cieli d'Europa da settimane: MA LA NOTIZIA E' STATA CENSURATA

Un misterioso aumento della radioattività è stato segnalato da gennaio in vaste aree dell’Europa senza motivo apparente. “Piccole quantità” di Iodio 131, materiale radioattivo di fabbricazione umana, sono state rilevate in tutto il Continente, a partire d.

Un misterioso aumento della radioattività è stato segnalato da gennaio in vaste aree dell’Europa senza motivo apparente. “Piccole quantità” di Iodio 131, materiale radioattivo di fabbricazione umana, sono state rilevate in tutto il Continente, a partire dal Nord della Norvegia, poi sempre più a Sud verso l’Europa centrale e probabilmente anche in Italia. Nonostante l’aumento della radioattività sia stato rilevato già a gennaio, le autorità di vari Paesi, per prima la Francia, lo hanno reso noto solo qualche giorno fa, forse perchè l’origine e le modalità di diffusione del materiale non sono state ancora chiarite.

Il quale fatto, è parecchio allarmante.

Le caratteristiche dello iodio 131 contribuiscono a infittire il mistero: si trova solitamente in associazione con altri elementi radioattivi, ma non questa volta. Ha una emivita, cioè il tempo in cui metà dei suoi atomi decadono, di soli otto giorni, eppure è stato rilevato in quantità significative, quindi con tutta probabilità è stato rilasciato di recente. Gli Usa hanno inviato sull’Europa aeroplani “sniffer”, in grado di rilevare e isolare la sostanza, senza risultati apprezzabili.

Secondo il sito Independent Barents Observer l’aumento della radioattività è stato rilevato per la prima volta a metà gennaio nei filtri dell’aria della stazione norvegese di Svanhovd, a poche centinaia di metri dal confine russo sulla penisola di Kola. Poi lo stesso isotopo è stato rilevato a Rovaniemi, nella Lapponia finlandese, quindi nelle due settimane successive in Polonia, Repubblica ceca, Germania, Francia e Spagna.

Da: QUI

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI
Italia ultima in Europa per retribuzione reale dei giovani laureati
Italia ultima in Europa per retribuzione reale dei giovani laureati
(Cagliari)
-

L’indagine della società di consulenza Willis Towers Watson ha riguardato principalmente i dipendenti di aziende multinazionali
I giovani laureati italiani, tenendo conto anche delle imposte e del costo della...

Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
(Cagliari)
-

Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni imprudenti, a caccia di “shale oil” nel sottosuolo?
Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni...

Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde
Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde
(Cagliari)
-

Sembra un capitolo del romanzo Serotonina, una scena da Gilet Gialli francesi e invece è qui.
Signore e signori, è iniziata l’opposizione. Non solo l’opposizione parlamentare...

Reddito di Cittadinanza? AUMENTATE GLI STIPENDI piuttosto, e tornate sulla TERRA!
Reddito di Cittadinanza? AUMENTATE GLI STIPENDI piuttosto, e tornate sulla TERRA!
(Cagliari)
-

Reddito di cittadinanza troppo alto o piuttosto stipendi troppo bassi? La frenata del pil italiano è legata a doppio filo a una domanda interna stagnante anche per colpa dei bassi salari.
Reddito di cittadinanza troppo alto o piuttosto stipendi troppo...

Il Sud e' un posto dove si lavora TROPPO per TROPPO POCO: ALTRO CHE NULLAFACENTI
Il Sud e' un posto dove si lavora TROPPO per TROPPO POCO: ALTRO CHE NULLAFACENTI
(Cagliari)
-

Il Sud è stato raccontato come il territorio dei nullafacenti che aspirano al sussidio. Converrà rovesciare il punto di vista. È il luogo dove si fanno 800 chilometri per conquistarsi un contratto.
La politica che si interroga sui motivi della rivolta elettorale del Sud...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati