News scienza: presto possibile cancellare i singoli ricordi!

PERUGIA ore 13:21:00 del 18/09/2015 - Tipologia: Scienze

News scienza: presto possibile cancellare i singoli ricordi!

News scienza: presto possibile cancellare i singoli ricordi!C'è qualche ricordo che vi turba e che vorreste cancellare? Presto sarà possibile utilizzare una tecnica messa a punto dai ricercatori della Japan Science and Technology Agency.

C'è qualche ricordo che vi turba e che vorreste cancellare? Presto sarà possibile utilizzare una tecnica messa a punto dai ricercatori della Japan Science and Technology Agency, grazie al quale potrete sperimentare il tecnooblio volontario. E se questa tecnica fosse utilizzata da qualche potente per rimuovere dal vostro cervello ricordi “scomodi”?

In un film del 2004, dal titolo “Se mi lasci, ti cancello”, i protagonisti della storia sperimentano la possibilità di cancellare il ricordo reciproco per non sperimentare altre pene d’amore.

In altre pellicole, tecniche varie di oblio vengono applicate perché testimoni scomodi non rivelino le malefatte dei potenti di turno.

La realtà, come ultimamente appare a chi segue notizie scientifiche, raggiunge e supera ogni fantasia possibile. Infatti, una tecnica messa a punto dai ricercatori della Japan Science and Technology Agency, sembra essere in grado di cancellare un singolo ricordo dalla memoria delle persone.

Con un raggio di luce opportunamente diretto all’interno del cervello è possibile cancellare un ricordo appena acquisito.

Ci sono riusciti su alcuni topi i ricercatori coordinati da Haruo Kasai della Japan Science and Technology Agency, con un esperimento, pubblicato sulla rivistaNature, che servirà a capire meglio come avviene la formazione dei ricordi nell’uomo.

I ricercatori hanno insegnato prima a un topo a stare dentro un tubo mentre rotola senza cadere, identificando quale tra i dendriti, i filamenti che connettono i neuroni, era coinvolto nell’apprendimento.

La formazione della memoria, hanno notato i ricercatori, provoca un microscopico aumento di una cresta nel dendrite. Riportando la cresta alla dimensione normale i ricercatori hanno anche cancellato la memoria appena formata.

«Anche se la teoria era comunemente accettata tra i ricercatori – scrive la rivista in un editoriale di accompagnamento – non c’era una prova evidente della correlazione tra questi cambiamenti e la formazione delle memorie. Questo studio è solo il primo passo, e non passerà molto tempo prima che sia possibile anche il processo opposto, facendo imparare ai topi degli esercizi senza che li facciano».

Bello eh? E se finisse nelle Mani sbagliate?

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Segnali di MAGNESIO pericolosamente bassi? Ecco come saperlo
Segnali di MAGNESIO pericolosamente bassi? Ecco come saperlo

-

Si parla di carenza di magnesio quando i valori di minerale assunti sono al di sotto del fabbisogno quotidiano.
  Si parla di carenza di magnesio quando i valori di minerale assunti sono al...

Scoperto l'anello di Ponzio Pilato come ennesima prova della STORICITA' DEI VANGELI
Scoperto l'anello di Ponzio Pilato come ennesima prova della STORICITA' DEI VANGELI

-

L’anello di Ponzio Pilato e i Vangeli. L’importante scoperta è stata realizzata nel sito archeologico di Herodion, vicino a Gerusalemme, diversi anni fa.
L’anello di Ponzio Pilato e i Vangeli. L’importante scoperta è stata realizzata...

Cannabis terapeutica: 1 persona su 2 che la prova ABBANDONA I FARMACI!
Cannabis terapeutica: 1 persona su 2 che la prova ABBANDONA I FARMACI!

-

La cannabis terapeutica oggi diffusa principalmente sotto forma di CBD è stata utilizzata per almeno 5.000 anni e ha una lunga storia come medicina in tutta l’Asia, l’Africa, l’Europa e l’America.
La cannabis terapeutica proviene da piante di cannabis medicinalecoltivata senza...

Il cervello? Dopo la morte funziona ancora! Ecco lo studio
Il cervello? Dopo la morte funziona ancora! Ecco lo studio

-

Alcuni scienziati hanno scoperto che il cervello funziona ancora un po’ dopo che il cuore si è fermato: ciò significa che per qualche istante avremmo la consapevolezza di essere morti
Alcuni scienziati hanno scoperto che il cervello funziona ancora un po’ dopo che...



-


"Negli ultimi mesi mi sono documentato sulle cure naturali, e su come il sistema...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati