News Pordenone: la svolta clamorosa!

PORDENONE ore 11:45:00 del 21/09/2015 - Tipologia: Cronaca

News Pordenone: la svolta clamorosa!

News Pordenone: la svolta clamorosa!Sono (forse) arrivate a una svolta le indagini sull'omicidio dei fidanzati Teresa Costanza e Trifone Ragone..

Sono (forse) arrivate a una svolta le indagini sull'omicidio dei fidanzati Teresa Costanza e Trifone Ragone.

Omicidio Pordenone -  Nel pomeriggio di venerdì 18 settembre nel laghetto del parco di San Valentino, alle spalle del Palazzetto dello Sport di Pordenone dove furono uccisi, i sommozzatori di Carabinieri hanno trovato parte del caricatore di una pistola 7,65, stesso calibro della semiautomatica usata lo scorso 17 marzo per l’omicidio della giovane coppia di fidanzati. Lo hanno confermato “autorevoli fonti investigative” all’inviato del programma di Mediaset Quarto Grado che ha dato la notizia. 

Omicidio Pordenone - Spunta poi una nuova pista del delitto, una strada che sembra portare in caserma. San Valentino dista meno di un chilometro dal luogo del delitto, da quella palestra che il militare e la broker assicurativa frequentavano ogni giorno. Finora sono state battute tutte le piste, ma nessuna sembra convincere gli inquirenti. Negli ultimi mesi, infatti sono state avanzate varie tesi: si è parlato, per esempio di un possibile movente passionale: Trifone Ragone potrebbe essere stato ucciso da un uomo che si sarebbe innamorato della sua fidanzata, Teresa Costanza. Altri, invece, hanno pensato che il sottufficiale dell'esercito sia stato punito per essersi innamorato della figlia di un uomo molto pericoloso, molto probabilmente un boss mafioso. Non si esclude neanche l'ipotesi che l'assassino sia qualcuno legato all'ambiente della caserma.

Omicidio Pordenone - Non bisogna poi dimenticare che i due fidanzati frequentavano spesso locali notturni, quindi potrebbero avere incontrato persone poco raccomandabili. Secondo quanto trapelato dalle indagini, comunque, l'assassino di Trifone Ragone e Teresa Costanza sarebbe un killer professionista. Ma a sei mesi esatti dal terribile omicidio, potrebbe essere molto vicina la svolta su questo delicatissimo caso. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni.

Scritto da Carla

NEWS PRINCIPALI
Confiscato tesoro da 600mila euro a don Euro: il prete aveva anche auto e diamanti
Confiscato tesoro da 600mila euro a don Euro: il prete aveva anche auto e diamanti

-

Il sacerdote aveva accumulato un vero e proprio tesoro con truffe al vescovo e ai fedeli, spendendone una gran parte in festini e beni di lusso.
Se era stato soprannominato "Don Euro" un motivo c'è, e l'hanno potuto...

La Germania ci rimanda i migranti: 'Charter per riportarli in Italia'
La Germania ci rimanda i migranti: 'Charter per riportarli in Italia'

-

Angela Merkel accelera e ci rimanda indietro i richiedenti asilo. Sarebbero già previste due date, comunicate agli stranieri con una lettera: il 9 e il 19 ottobre due voli charter
Angela Merkel accelera e ci rimanda indietro i richiedenti asilo. Sarebbero già...

Giornalista Rai conduce TG con ROSARIO al collo? APRITI CIELO!
Giornalista Rai conduce TG con ROSARIO al collo? APRITI CIELO!

-

La premiata ditta Atei & Giacobini strepita per il delitto di lesa laicità..
La premiata ditta Atei & Giacobini strepita per il delitto di lesa...

Rifiuti speciali pericolosi usati per costruire strade italiane
Rifiuti speciali pericolosi usati per costruire strade italiane

-

La notizia è di questi giorni. Arezzo, 3 ottobre 2018 – Il titolo La Nazione l’aveva anticipato dieci giorni fa: «E45, la superstrada-rifiuto».
La notizia è di questi giorni. Arezzo, 3 ottobre 2018 – Il titolo La Nazione...

In centro Italia è atteso un terremoto importante. VIDEO
In centro Italia è atteso un terremoto importante. VIDEO

-

È noto, perché lo ha detto la Commissione Nazionale Grandi Rischi, che nell’area è atteso un terremoto importante
Mauro Fabris è il vicepresidente di Strada dei Parchi Spa e recentemente è stato...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati