News esteri: cittadini colpiti da una misteriosa epidemia del sonno, cosa c’e’ dietro?

LIVORNO ore 16:08:00 del 05/03/2015 - Tipologia: Cronaca, Curiosità, Denunce

News esteri: cittadini colpiti da una misteriosa epidemia del sonno, cosa c’e’ dietro?

News esteri: cittadini colpiti da una misteriosa epidemia del sonno, cosa c’e’ dietro? Ecco la verità sull’epidemia del Kazakistan.

Prosegue il mistero di Kalachi, in Kazakistan, dopo l'intera popolazione vive il seguente "incubo": addormentarsi in un sonno profondo e improvviso, per poi svegliarsi dopo giorni come se non avessimo mai riposato. La cosa avviene ormai da un paio di anni, le persone si addormentano all'improvviso per poi svegliarsi dopo giorni. I medici non hanno dato alcuna risposta su questa epidemia, nonostante siano state effettuate analisi di ogni sorta.

Kalachi, paese kazako in preda al sonno profondo Non esiste nessuno tra i 600 abitanti di Kalachi che non abbia almeno un caso in famiglia, riporta ilmattino.it. Si tratta di una vera e proproa epidemia di sonno e gli intervistati da media locali e stranieri raccontano tutti la stessa versione: "Stavo lavorando come ogni giorno, poi mi sono risvegliato a casa. Nessun ricordo sul tempo trascorso e una profonda stanchezza". Dal 2013, giorno in cui è stato registrato il primo caso, circa una persona su 10 è stata colpita da questa misteriosa sindrome.

In un caso documentato da Russia Today, 60 persone hanno perso i sensi contemporaneamente, tanto che gli altri presenti hanno dovuto stenderle tutte vicine, in attesa che si svegliassero. "Provi ad aprire i loro occhi, ma è come se non ci riuscissero" racconta un testimone. I sospetti sono caduti anche su una vicina miniera di uranio, gestita dall'Unione Sovietica e adesso lasciata in disuso. Le scorie radioattive potrebbero aver influito sullo stato degli abitanti di Kalachi, anche se nessuna indagine sulla radiottività ha mai mostrato effetti di questo genere.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Addio Mose – Sta affondando sotto la marea burocratica
Addio Mose – Sta affondando sotto la marea burocratica

-

La marea burocratica affonda il Mose. Così 8 miliardi si inabissano in laguna
Ordinanze prefettizie, interventi dell’Autorità nazionale anticorruzione e ora...

Bimbo vittima delle armi chimiche confessa: ERA TUTTO FINTO! VIDEO
Bimbo vittima delle armi chimiche confessa: ERA TUTTO FINTO! VIDEO

-

La denuncia al Consigllio di Sicurezza dell’ambasciatore russo VIDEO
“Non c’erano armi chimiche. In cambio della partecipazione alle riprese in...

La Storia conferma: il mito DEMOCRATICO e' FALLITO
La Storia conferma: il mito DEMOCRATICO e' FALLITO

-

Abbiamo un grosso problema. Si chiama “mito democratico”. Cosa sia questa democrazia, in realtà, è una delle domande più difficili da porre alla modernità.
Abbiamo un grosso problema. Si chiama “mito democratico”. Cosa sia questa...

Esportatori di democrazia? Una volta si chiamavano COLONIZZATORI
Esportatori di democrazia? Una volta si chiamavano COLONIZZATORI

-

Il suo nuovo libro si chiama “I coloni dell’austerity. Africa, neoliberismo e migrazioni di massa”.
Il suo nuovo libro si chiama  “I coloni dell’austerity. Africa, neoliberismo e...

2018? Stessa SOLFA! Cresce la SPESA MILITARE, tagliato tutto il RESTO!
2018? Stessa SOLFA! Cresce la SPESA MILITARE, tagliato tutto il RESTO!

-

I dati dell’Osservatorio Milex: la spesa militare vale l’1,4% del Pil. Pesa, oltre ai bilanci di Difesa, l’aumento dell’importo destinato al ministero dello Sviluppo per l’acquisto di nuovi armamenti.
I dati dell’Osservatorio Milex: la spesa militare vale l’1,4% del Pil. Pesa,...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati