News economia: in Italia si evadono le tasse per sopravvivere

LECCE ore 08:10:00 del 05/03/2015 - Tipologia: Economia, Lavoro

News economia: in Italia si evadono le tasse per sopravvivere

News economia: in Italia si evadono le tasse per sopravvivere. Ma questo al governo italiano non interessa. .

In linea con quanto affermato da Fassina, il direttore dell’Agenzia delle Entrate, non ha escluso che in Italia possa esistere un’evasione fiscale ”di sopravvivenza”, anche se “con meno tasse ci sarebbe meno gente che non paga il Fisco”.

Anche secondo il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, esiste un’evasione fiscale “di sopravvivenza”, come aveva già affermato il viceministro dell’Economia, Stefano Fassina, pochi mesi fa: “Ci sono diversi tipi di evasione – ha detto intervistato a Radio 24 -, noi proviamo a combatterli tutti con la massima intensità. Nel nostro Paese bisogna pagare le tasse e se non ci fosse Equitalia non le pagherebbe nessuno. Che l’evasore sia un parassita della società è un dato di fatto”. Befera ha quindi detto: “Vorrei un aggiornamento di quei 100 miliardi di euro” di cui tutti parlano, “credo che qualcosa l’abbiamo recuperato, è stata abbattuta la forbice tra il reddito percepito e il reddito dichiarato”. Tuttavia, nel combattere chi no paga, spesso si è sentito solo: “Ci sono stati dei momenti che ci siamo sentiti poco sostenuti, ora va un po’ meglio”, ha ammesso.

Ma l’evasione “fa ancora parte della cultura italiana, bisogna cambiarla. Evadere – dice Befera -non è furbizia, bisogna istruire le nuove generazioni. Siamo un Belpaese di evasori, speriamo di cambiare”. L’evasione è un fenomeno internazionale, ma anche in tale contesta la lotta contro i furbi delle tasse sta facendo passi in avanti. “Ci sono fatti concreti, c’è un movimento internazionale, stiamo cercando di portare a casa i quattrini che sono all’estero, e i segnali ci arrivano” da coloro che vogliono rimpatriare i capitali detenuti illegalmente all’estero, dice Befera. E ancora: “Bisogna trattare, senza sconti particolari, bisogna smussare qualche angolo”. Poi una battuta: “Messi è l’evasore ideale, magari fossero tutti così”, ha detto commentando il fatto che sui 4 milioni di tasse contestategli, il fuoriclasse del Barcellona ne ha pagati 5.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Poste: 7.500 assunzioni nel 2019
Poste: 7.500 assunzioni nel 2019

-

“Un grande risultato reso possibile grazie alla riforma della Legge Fornero” ha detto il sottosegretario al lavoro Claudio Durigon in merito all’accordo coi sindacati raggiunto lo scorso giugno.
"Poste Italiane entro l'anno 2019 assumerà 7.500 persone. Un grande risultato...

L'Italia nell'Ue finira' all'inferno: cosi' CRAXI 20 ANNI FA
L'Italia nell'Ue finira' all'inferno: cosi' CRAXI 20 ANNI FA

-

Unione Europea uguale: declino, per l’Italia, la prima vittima dell’euro, grazie a un certo Romano Prodi.
Unione Europea uguale: declino, per l’Italia, la prima vittima dell’euro, grazie...

RC auto, Di Maio annuncia riduzione tariffe indecenti: VIDEO
RC auto, Di Maio annuncia riduzione tariffe indecenti: VIDEO

-

Il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, annuncia una riduzione delle tariffe dell’Rc auto.
RC auto, Di Maio: “Dobbiamo abbassare le tariffe” – di Pietro Di Martino Il...

Come inviare online la DISDETTA CANONE RAI
Come inviare online la DISDETTA CANONE RAI

-

LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ESENZIONE CANONE RAI VA INVIATA TASSATIVAMENTE ENTRO E NON OLTRE LE ORE 24:00 DEL 31 GENNAIO 2019
LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ESENZIONE CANONE RAI VA INVIATA TASSATIVAMENTE...

Prof Giacinto Auriti: ecco perche' il reddito di cittadinanza e' un diritto di TUTTI. VIDEO
Prof Giacinto Auriti: ecco perche' il reddito di cittadinanza e' un diritto di TUTTI. VIDEO

-

Prof Giacinto Auriti: Una mamma non poteva mantenere un altro figlio. Aveva già due figli, il terzo figlio non lo poteva mantenere e ha voluto l’aborto.
Prof Giacinto Auriti: Una mamma non poteva mantenere un altro figlio. Aveva già...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati