Mobile ultime news: attenzione alla nuova truffa che promette ricariche Tim!

PESCARA ore 18:05:00 del 24/04/2015 - Tipologia: Denunce, Tecnologia - Mobile

Mobile ultime news: attenzione alla nuova truffa che promette ricariche Tim!

Mobile ultime news: attenzione alla nuova truffa che promette ricariche Tim! Questa volta il pericolo non arriva da banner pubblicitari inseriti nei siti web.

Torna lo spettro delle truffe telefoniche. Questa volta il pericolo non arriva da banner pubblicitari inseriti nei siti web, ma da SMS che solo apparentemente provengono da TIM e offrono una ghiotta promozione. "Tim ti regala 25 euro per 3 mesi (75 euro) se ricarichi almeno 25 euro dal sito internet www.timgratis.it promozione valida 24 ore" si legge nel messaggio che negli ultimi giorni ha raggiunto migliaia di utenti in tutta Italia. Una volta cliccato il link, si apre un sito web che all'apparenza può sembrare il classico portale utilizzato per la ricarica della propria SIM, ma in realtà non è altro che uno stratagemma per far cadere in fallo gli utenti.

Un vero e proprio tentativo di phishing - una frode finalizzata all’acquisizione, per scopi illegali, di dati personali e riservati - che negli ultimi giorni ha colpito una moltitudine di utenti. In realtà il sito timgratis.it - talvolta il messaggio riporta l'indirizzo www.tim.estate - non è in alcun modo affiliato con l'operatore telefonico, come dimostra una semplice ricerca relativa al dominio, così come sul sito ufficiale di TIM non è riportato nessun dettaglio relativo ad una promozione simile. In questo modo i responsabili cercano di spingere chi riceve il messaggio ad inserire i dati della propria carta di credito sul sito fasullo, per poi prosciugarla in pochi minuti.

Negli ultimi mesi operazioni di questo tipo, sempre con al centro ricariche per utenti TIM, hanno riguardato anche diversi account email. Come riporta anche il portale di TIM Impresa Semplice, bisogna sempre "fare molta attenzione a possibili frodi online che riguardano operazioni di ricarica. La truffa si cela dietro siti non autentici che a fronte di ricariche TIM promettono minuti gratuiti, bonus aggiuntivi, ricariche a prezzi scontati o la cessione del proprio credito tramite servizio TiRicarico". Per evitare rischi di frode sulla ricarica online, basta seguire queste semplici raccomandazioni:

Nel caso in cui tu abbia ricevuto un SMS sospetto evita di aprirlo e, in particolar modo, evita di cliccare sui link in esso presenti. In ogni caso, prima di effettuare una ricarica che richiede di introdurre i dati della tua carta di credito, verifica che il protocollo visualizzato nella url sia sempre https come quello di TIM (per esempio https://www.tim.it/servizi/rolDispatcher/begin.do?charge_amount=50&flagfb=true)

Accertati sempre che il dominio riservato alle ricariche TIM sia www.tim.it e non altri.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!

-

In ingegneria i rischi non sono fatti di parole o chiacchiere. Il rischio è un fattore che viene concretamente misurato.
Vi presentiamo questo articolo di Davide Gioco, Ingegnere, da Attivismo.info,...

Huawei P20 Pro miglior smartphone dell'anno?
Huawei P20 Pro miglior smartphone dell'anno?

-

L’European Image and Sound Association ha riconosciuto al produttore cinese il premio per il miglior dispositivo 2018-2019. Merito delle caratteristiche tecniche e della fotocamera marchiata Leica
Huawei P20 Pro è il miglior smartphone dell’anno secondo l’EISA (European Image...

Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi

-

Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e feriti, tutte le parole sono inutili
Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO

-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...

Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!
Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!

-

Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti i suoi nutrienti a causa delle ibridizzazioni delle specie, l’impoverimento
Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati