Minestra di patate, guida

(Trieste)ore 10:14:00 del 26/09/2016 - Tipologia: Cucina

Minestra di patate, guida

Insaporita dal timo e da un tocco di pomodoro, questa minestra è un comfort food sostanzioso, perfetto per una cena in tutto relax dopo una lunga giornata, ma anche come pranzo del giorno dopo: la minestra di patate, infatti, è in grado di smentire chiunq.

Minestra di patate

La minestra di patate è buona appena preparata, ma è ottima se consumata il giorno seguente: lasciatela raffreddare e conservatela in frigorifero prima di riscaldarla. Si sconsiglia la congelazione.

Minestra di patate

Ingredienti

Patate 700 g Riso Carnaroli 350 g Brodo vegetale 1,5 l Concentrato di pomodoro 20 g Cipolle bianche 1 Grana padano (da grattugiare) 40 g Timo 5 rametti Rosmarino 2 rametti Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Minestra di patate

Trascorsi 10 minuti, aggiungete le patate a cubetti (7). Poi unite insieme i rametti di timo e rosmarino (tenendone da parte uno di timo) con uno spago da cucina e aggiungeteli in pentola (8). Coprite tutto con il brodo bollente (9) e lasciate cuocere per 20 minuti.

e il pepe (16) e proseguite la cottura per altri 20 minuti, unendo altro brodo al bisogno. Quando il riso e le patate saranno arrivati a cottura, unite il Grana Padano (17) e aggiungete un'ultima mescolata di brodo (18) ed, eventualmente, aggiustate ancora un po' di pepe.

Ora passate alla preparazione del soffritto: tritate la cipolla (1) poi, in una pentola capiente, versate l'olio e aggiungete il trito di cipolla (5) lasciandola stufare per una decina di minuti e bagnandola all'occorrenza con un mestolo di brodo caldo per evitare che si bruci (6).

 

Conservazione

Unite le foglioline di timo del rametto che avete precedentemente tenuto da parte (19) e mescolate un'ultima volta (20) prima di servire (21): la vostra minestra di patate è pronta per essere gustata!

Minestra di patate

Il modo migliore per salutare l'autunno appena iniziato? Portare in tavola una buona minestra calda e saporita, capace di scaldarci durante le prime giornate un po' più fresche. La minestra di patate è un piatto semplice, che unisce la consistenza morbida delle patate a quella del riso, dando vita a un primo piatto rustico e pieno di gusto. Insaporita dal timo e da un tocco di pomodoro, questa minestra è un comfort food sostanzioso, perfetto per una cena in tutto relax dopo una lunga giornata, ma anche come pranzo del giorno dopo: la minestra di patate, infatti, è in grado di smentire chiunque dica che le minestre riscaldate non sono buone. Se riuscite a conservarne un po', provatela riscaldata, magari con l'aggiunta di un po' di peperoncino: sarà ancora più cremosa e saporita!

Dopo 20 minuti togliete il bouquet aromatico utilizzando una pinza da cucina (10) e aggiungete il riso (11). Potete usare sia il riso Arborio che quello Carnaroli. Aggiungete nuovamente il brodo bollente fino a coprire tutto il riso e la patate (12).

Consiglio

Minestra di patate

Preparazione

 

Per preparare la minestra di patate iniziate portando a bollore il brodo vegetale in una pentola, poi occupatevi delle patate: pelatele (1) e tagliatele a fette (2) e poi riducete ciascuna fetta a cubetti di circa 1 centimetro (3).

Minestra di patate

Minestra di patate

Unite poi il concentrato di pomodoro (13) e mescolate bene per farlo amalgamare (14). Aggiungete anche il sale (15)

Potete rendere più ricca la vostra minestra di patate aggiungendo in cottura anche un paio di zucchine e di carote: aggiungendo peperoncino, maggiorana ed erba cipollina otterrete un sapore ancora più gustoso!

Scritto da Carla

NEWS PRINCIPALI
Come fare la Ciambella al cioccolato
Come fare la Ciambella al cioccolato
(Trieste)
-

Potete rendere la vostra ciambella ancora più golosa aggiungendo delle gocce di cioccolato all’impasto!
E’ soffice, profumata e dal sapore inconfondibile… quel sapore che ci riporta...

Pizzoccheri alla valtellinese: guida
Pizzoccheri alla valtellinese: guida
(Trieste)
-

Per scoprire tutto il gusto autentico di questo primo piatto, seguite i passaggi e i suggerimenti per cucinare e condividere un favoloso piatto di pizzoccheri caldo e filante!
  Ci sono piatti genuini e sostanziosi in grado di scaldare pancia e cuore,...

Come fare le Polpette di platessa
Come fare le Polpette di platessa
(Trieste)
-

Per accompagnare le polpette potete usare anche degli spinaci o della catalogna se preferite. Per aromatizzare l’impasto potete sostituire l’erba cipollina con del prezzemolo tritato.
  Le polpette non si rifiutano mai! Grandi e piccini ne vanno matti e con la...

Come fare gli Involtini di tacchino al sugo
Come fare gli Involtini di tacchino al sugo
(Trieste)
-

Se in casa avete qualcuno che non ama le verdure, specialmente se si tratta di bambini, vedrete che così conquisterete anche loro!
  Un'idea semplice e veloce per il pranzo? Provate la nostra ricetta degli...

Ecco la CREMA PAN DI STELLE senza olio di palma
Ecco la CREMA PAN DI STELLE senza olio di palma
(Trieste)
-

La nuova crema a base di cacao e nocciole della Mulino Bianco Barilla è sbarcata da poche ore sugli scaffali dei negozi dando il via alla sfida con la Nutella Ferrero.
Per gli amanti della crema di nocciole l'attesa è finita: da lunedì sugli...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati