Milan ai Cinesi? UNA BARZELLETTA TUTTA ITALIANA

(Milano)ore 20:23:00 del 21/03/2017 - Tipologia: , Calcio, Denunce

Milan ai Cinesi? UNA BARZELLETTA TUTTA ITALIANA

Se il prezzo della compravendita è di 520 mln (più accollo del debito pregresso) e 200 mln sono già stati versati, pari a 38,46% del prezzo, dovrebbe contestualmente esistere un passaggio di proprietà per una quota equivalente..

Se il prezzo della compravendita è di 520 mln (più accollo del debito pregresso) e 200 mln sono già stati versati, pari a 38,46% del prezzo, dovrebbe contestualmente esistere un passaggio di proprietà per una quota equivalente. Ma dov'è il nuovo socio? Perchè Fininvest non rende pubblico almeno la sintesi del contratto tra le parti?

Se il Milan resta in mano a Berlusconi, continueremo ad assistere ad una squadra che può ambire al massimo a un piazzamento in zona Uefa. O peggio. E Donnarumma andrà via. E ai cari giornalai, che di finanza hanno già dimostrato di non capire assolutamente nulla (leggendari gli articoli secondo cui i 100 milioni della prima caparra erano per il mercato) diciamo: se la trattativa dovesse naufragare, allora metà dei soldi delle 2 caparre se li mangia già solo il passivo del prossimo bilancio. Quindi scordatevi che quei soldi vengano spesi sul mercato. Tanto voi vi inventerete gli articoli lo stesso, immaginiamo.

Ricordiamoci solamente che prima ancora che iniziasse questa fantomatica trattativa, quest'uomo aveva proclamato che se la trattativa non fosse andaa in porto, si sarebbe tenuto il Milan! Ergo, a tutto posso pensare tranne che questa trattativa sia qualcosa di serio, anzi!! Mi chiedo solo quando riusciremo a liberarci di questo personaggio squallido!!

La storia infinita. No, non stiamo parlando del romanzo di Michael Ende, che ha ispirato anche un celebre film nel 1984.Ci riferiamo alla cessione del Milan, una pellicola che si arricchisce di capitoli sempre più preoccupanti. Il bonifico da 100 milioni, valido per la terza caparra, slitta alla prossima settimana per problemi burocratici riscontrati da SES. Nonostante sia da Fininvest che dai cinesi continui a filtrare ottimismo, più passano i giorni e maggiore è la possibilità che la trattativa salti. Proviamo dunque a illustrare tre possibili scenari alternativi nel caso in cui l'affare non vada in porto e il Milan rimanga in mano a Berlusconi.

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
(Milano)
-

In ingegneria i rischi non sono fatti di parole o chiacchiere. Il rischio è un fattore che viene concretamente misurato.
Vi presentiamo questo articolo di Davide Gioco, Ingegnere, da Attivismo.info,...

Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
(Milano)
-

Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e feriti, tutte le parole sono inutili
Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
(Milano)
-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...

Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!
Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!
(Milano)
-

Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti i suoi nutrienti a causa delle ibridizzazioni delle specie, l’impoverimento
Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti...

Autostrade: profitti da record ma tagli alla sicurezza
Autostrade: profitti da record ma tagli alla sicurezza
(Milano)
-

Investimenti in calo e bilanci d'oro per la società dei Benetton che gestiva il viadotto
Era il 4 settembre del 1967: c'erano la banda, il vescovo e il presidente...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati