Mattarella Sergio: persona per bene o ennesimo schiavo dei partiti?

ALESSANDRIA ore 18:30:00 del 03/02/2015 - Tipologia: Denunce, Politica

Mattarella Sergio: persona per bene o ennesimo schiavo dei partiti?

Mattarella Sergio: persona per bene o ennesimo schiavo dei partiti? | L’analisi di Italiano Sveglia.

Sembra passato un secolo, invece sono meno di 22 mesi. Era il 20 aprile del 2013 quando una folla inferocita accerchiava i palazzi roMani del potere, per protestare contro la rielezione di Napolitano e contro una classe Politica, che attraverso quella scelta, mirava esclusivamente all’autoconservazione di se stessa. A rivederla oggi quella piazza, nel giorno dell’elezione di Sergio Mattarella, non esiste più.  A distanza di due anni, quella rabbia si è dissolta, come rassegnata, in un paese dove, nonostante i proclami e le riforme a colpi di hashtag, poco è in realtà cambiato. Anzi niente: dalla disoccupazione, alla corruzione, tutto è rimasto come prima.

Solo il tempo dirà come Sergio Mattarella interpreterà il suo ruolo di presidente. Per ora sappiamo che è “una persona perbene”, come fosse un vicino di casa che improvvisamente si ritrova al centro di un caso di cronaca. Qualcuno che si conosce di vista da sempre, ma non abbastanza da poterne elencare a fondo doti e meriti. Rispetto ai suoi predecessori, colpisce il profilo decisamente poco internazionale. Di Napolitano, anche in virtù della sua storia politica,  si è sempre parlato come di un punto di riferimento per tutti i leader europei e mondiali. Mattarella avrà tutto il tempo per diventarlo: la sua pagina wikipedia in lingua tedesca, come quella in lingua spagnola, è stata creata solo oggi, mentre quella francese il 15 gennaio.

Certo, ha anch’egli i suoi lati oscuri ( come ogni politico ), come la casa che gli paghiamo noi italiani e il figlio raccomandato, ma sono altre le questioni da interpetrare.

Voi cosa ne pensate? Siete felici dell’elezione del nuovo Presidente della Repubblica?

ESPRIMI UN TUO GIUDIZIO E UNA VALUTAZIONE IN BASSO DA 1 a 10 SUL NUOVO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE

-

Perché una società strategica per gli italiani, con un fatturato annuo di oltre 6 miliardi di euro e introiti certi – che sono aumentati vertiginosamente negli anni com’era prevedibile – sia stata ceduta ad imprenditori privati?
Partiamo dall’inizio. Perché una società strategica per gli italiani, con un...

Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!

-

In ingegneria i rischi non sono fatti di parole o chiacchiere. Il rischio è un fattore che viene concretamente misurato.
Vi presentiamo questo articolo di Davide Gioco, Ingegnere, da Attivismo.info,...

Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi

-

Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e feriti, tutte le parole sono inutili
Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO

-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...

Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!
Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!

-

Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti i suoi nutrienti a causa delle ibridizzazioni delle specie, l’impoverimento
Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati