Mala Cosenza: tantissima droga tra il calabrese e l’Umbria

COSENZA ore 14:46:00 del 15/01/2015 - Tipologia: Cronaca

Mala Cosenza: tantissima droga tra il calabrese e l’Umbria

Mala Cosenza: tantissima droga tra il calabrese e l’Umbria | L’analisi di Italiano Sveglia.

Nessuna regione, e ribadiamo, nessuna regione d’Italia può ritenersi al di fuori della criminalità organizzata, nemmeno quelle del Nord ( forse le più colpite ). La cosca Farao-Marincola di Cirò era riuscita ad insediarsi bene in Umbria, al punto da gestire un vasto traffico di cocaina. La rete è stata però scoperta dai carabinieri e dalla Procura distrettuale antimafia di Perugia che hanno emesso provvedimenti nei confronti di venti persone accusate, a vario titolo, di omicidio e associazione finalizzata al traffico di stupefacenti.

L'operazione ha interessato Umbria, Calabria e Lazio, con la notifica delle ordinanze di custodia cautelare emesse su richiesta della procura distrettuale antimafia di Perugia. Al centro delle indagini condotte dal Ros, dunque, una proiezione della cosca Farao-Marincola di Cirò, da tempo operante in Umbria, ritenuta responsabile di un vasto traffico di cocaina, approvvigionata in Calabria e successivamente distribuita localmente in varie piazze di spaccio.

Individuati anche i mandanti e gli esecutori di un omicidio commesso nel 2005, nel capoluogo umbro, per debiti contratti con il gruppo criminale, legati al narcotraffico.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi  per le MAFIE
Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi per le MAFIE

-

Tre diverse indagini hanno portato all’arresto di 68 persone della criminalità organizzata pugliese, reggina e catanese
Le mafie si sono spartite e controllano il mercato delle scommesse online: è il...

Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE
Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE

-

Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi cospargere di benzina il pianerottolo: provvidenziale l’abbaiare di un cane, che ha “sventato” il tentativo di intimidazione, avvenuto nella notte attorno alle quattro e mezzo.
Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi...

Propagare virus per alimentare il business dei vaccini: L'INCHIESTA SHOCK
Propagare virus per alimentare il business dei vaccini: L'INCHIESTA SHOCK

-

L’Italia sembra uno snodo fondamentale del traffico di virus. L’indagine è stata aperta dalle autorità americane e portata avanti dai carabinieri del Nas.
L’Italia sembra uno snodo fondamentale del traffico di virus. L’indagine è stata...



-


Seggi aperti dalle 8 alle 20 oggi a Roma, dove si votano i due quesiti del...

Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!

-

Stop ai corsi di italiano e alla formazione professionale. Non solo: via gli psicologi, ridotta al minimo la presenza di assistenti sociali, operatori culturali, medici e infermieri
Ogni ospite vedrà il medico per massimo 4 ore l’anno. L’infermiere, invece, non...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati