Mala Cosenza: tantissima droga tra il calabrese e l’Umbria

COSENZA ore 14:46:00 del 15/01/2015 - Tipologia: Cronaca

Mala Cosenza: tantissima droga tra il calabrese e l’Umbria

Mala Cosenza: tantissima droga tra il calabrese e l’Umbria | L’analisi di Italiano Sveglia.

Nessuna regione, e ribadiamo, nessuna regione d’Italia può ritenersi al di fuori della criminalità organizzata, nemmeno quelle del Nord ( forse le più colpite ). La cosca Farao-Marincola di Cirò era riuscita ad insediarsi bene in Umbria, al punto da gestire un vasto traffico di cocaina. La rete è stata però scoperta dai carabinieri e dalla Procura distrettuale antimafia di Perugia che hanno emesso provvedimenti nei confronti di venti persone accusate, a vario titolo, di omicidio e associazione finalizzata al traffico di stupefacenti.

L'operazione ha interessato Umbria, Calabria e Lazio, con la notifica delle ordinanze di custodia cautelare emesse su richiesta della procura distrettuale antimafia di Perugia. Al centro delle indagini condotte dal Ros, dunque, una proiezione della cosca Farao-Marincola di Cirò, da tempo operante in Umbria, ritenuta responsabile di un vasto traffico di cocaina, approvvigionata in Calabria e successivamente distribuita localmente in varie piazze di spaccio.

Individuati anche i mandanti e gli esecutori di un omicidio commesso nel 2005, nel capoluogo umbro, per debiti contratti con il gruppo criminale, legati al narcotraffico.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!

-

In ingegneria i rischi non sono fatti di parole o chiacchiere. Il rischio è un fattore che viene concretamente misurato.
Vi presentiamo questo articolo di Davide Gioco, Ingegnere, da Attivismo.info,...

Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi

-

Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e feriti, tutte le parole sono inutili
Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO

-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...

Autostrade: profitti da record ma tagli alla sicurezza
Autostrade: profitti da record ma tagli alla sicurezza

-

Investimenti in calo e bilanci d'oro per la società dei Benetton che gestiva il viadotto
Era il 4 settembre del 1967: c'erano la banda, il vescovo e il presidente...

Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro
Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro

-

Il ricalcolo contributivo avvantaggerà le categorie che si ritirano dal lavoro più tardi e con salari elevati
L'esperto di materia previdenziale Giuliano Cazzola lo aveva già spiegato sul...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati