L'ultimo regalo del governo LADRO: ONDATA DI LICENZIAMENTI IN ARRIVO

(Napoli)ore 15:07:00 del 09/01/2018 - Tipologia: , Denunce, Lavoro

L'ultimo regalo del governo LADRO: ONDATA DI LICENZIAMENTI IN ARRIVO

Con la fine dei sussidi del Jobs act è dietro l'angolo un'ondata di licenziamenti..

Con la fine dei sussidi del Jobs act è dietro l'angolo un'ondata di licenziamenti. Lo rivela oggi il Fatto Quotidiano che sottolinea che nel 2018 lieviterà il costo del lavoro per un milione di dipendenti italiani. "Molte aziende, infatti, nell'ultimo triennio hanno beneficiato della galassia di incentivi temporanei alle assunzioni che ha accompagnato il Jobs act", scrive il giornale. Che precisa come, però, da qui a dicembre questi sgravi scadranno e, dato che è improbabile che le imprese che vi hanno fatto ricorso sborsino fino a 8mila euro annui in più per ognuno dei nuovi assunti, i licenziamenti sono in arrivo.

E dunque la tanto decantata occupazione, la ripresa, il lavoro, con cui si sono riempiti in questi mesi la bocca sia Renzi che Gentiloni - che continuano a farne il loro personale cavallo di battaglia elettorale - si rivelano essere per ciò che sono, un bluff, che si accompagna al precariato dei contratti a termine che il Governo ci ha continuamente spacciato per "nuovi occupati"

Il Fatto sottolinea altresì che i "licenziamenti avrebbero alti costi per le imprese, ma solo nel breve periodo", citando la tassa sui licenziamenti e gli eventuali indennizzi in caso di ricorso (vincente, però) del dipendente: spese legali e sei mensilità di indennizzo. Ma alla lunga, "nel corso degli anni il risparmio si diluirebbe".

E siccome le cattive notizie non vengono mai sole, secondo l'Istat il 2018 parte in salita, con la disoccupazione all'11%. L'Istituto di statistica sottolinea che la formazione non funziona (altro che "alternanza scuola-lavoro") e che è a spasso un giovane su quattro. Mentre i poveri sono raddoppiati: 4,7 milioni. Ecco l'eredità che ci lasciano i Governi a guida PD...

Da: QUI

Scritto da Gregorio

NEWS PRINCIPALI
Milioni di morti, il neoliberismo minaccia la Terra
Milioni di morti, il neoliberismo minaccia la Terra
(Napoli)
-

Gli esseri umani sono creature complicate. Siamo sia cooperativi che settari. Tendiamo a essere cooperativi all’interno di gruppi (ad es. un sindacato) mentre competiamo con gruppi esterni (ad esempio, una confederazione di imprese).
Gli esseri umani sono creature complicate. Siamo sia cooperativi che settari....

ALTERAZIONE DEL CLIMA: tutti gli esperimenti che ci nascondono
ALTERAZIONE DEL CLIMA: tutti gli esperimenti che ci nascondono
(Napoli)
-

Il cielo è a strisce: tutti lo vedono, ma nessuno ne prende atto. Come si può pretendere che le istituzioni si decidano a spiegare in modo finalmente convincente un fenomeno palesemente negato, benché sia sotto gli occhi di tutti?
Il cielo è a strisce: tutti lo vedono, ma nessuno ne prende atto. Come si può...

Istat: 1 azienda su 3 paghera' PIU' TASSE
Istat: 1 azienda su 3 paghera' PIU' TASSE
(Napoli)
-

Istat, Upb e Corte dei Conti molto scettici sulla legge di bilancio. Per quanto riguarda il reddito di cittadinanza, secondo l’Istat, i trasferimenti pubblici pari a circa 9 miliardi avranno un impatto dello 0,2% sul pil
Numerosi dubbi sono stati espressi quest'oggi sulla legge di bilancio...

Come la NATO uccise GHEDDAFI per fermare la creazione della VALUTA africana con riserva AURIFERA
Come la NATO uccise GHEDDAFI per fermare la creazione della VALUTA africana con riserva AURIFERA
(Napoli)
-

Le e-mail scoperte di Hillary Clinton continuano a regalarci le prove dei crimini compiuti dell’Occidente. 
Le e-mail scoperte di Hillary Clinton continuano a regalarci le prove dei...

Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
(Napoli)
-

Stop ai corsi di italiano e alla formazione professionale. Non solo: via gli psicologi, ridotta al minimo la presenza di assistenti sociali, operatori culturali, medici e infermieri
Ogni ospite vedrà il medico per massimo 4 ore l’anno. L’infermiere, invece, non...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati