Lavoro e economia: ecco perchè non devi aprire una partita IVA!

BRINDISI ore 10:14:00 del 25/01/2015 - Tipologia: Curiosità, Denunce, Economia, Finanza

Lavoro e economia: ecco perchè non devi aprire una partita IVA!

Lavoro e economia: ecco perchè non devi aprire una partita IVA! | L’analisi di Italiano Sveglia.

Aprire un’impresa oggi sembra un paradosso e alquanto autolesionante. La Crisi economica ci sta divorando ed è stata programmata a tavolino dai banchieri filo-massoni internazionali che da sempre vogliono ridurre l’Europa del sud un cumulo di macerie. Ecco cosa devi sapere quando andrai, un giorno, ad aprire una partita IVA.

Aprire ora la partita iva è sinonimo di sfruttamento, precariato e tasse altissime,a causa della legge di stabilità.Ecco cosa devi sapere per non sprofondare. Dire “Ho la partita Iva”ormai è sinonimo di sfruttamento, precariato, tasse altissime. Ma con la disposizioni inserite nella Legge di Stabilità che è entrata in vigore dal 1 gennaio 2015, la situazione non migliora. Anzi, per i giovani scompare il regime fiscale agevolato: sembrano proprio loro i più penalizzati. Se stai pensando di aprire partita Iva pensaci bene, anzi benissimo. Perché potresti andare incontro a dei rischi che ancora non conosci. E se devi proprio aprirla sarà meglio che tu lo faccia entro il 31 dicembre, col vecchio sistema dei minimi. Ecco una semplice guida di Fanpage.it per aiutarti a prendere la decisione più giusta. E a non rimanere fottuto.

Un consiglio semplice semplice per cominciare: qualsiasi cifra guadagni a partita Iva fai conto che il tuo guadagno reale sarà poco più della metà. Il resto se lo prendono le tasse. E in più non avrai alcuna tutela: ferie, giorni di malattia, maternità, ammortizzatori sociali. Se ricorrono almeno due di queste condizioni devi sapere che sei una finta partita Iva, ovvero una persona che svolge un lavoro dipendente mascherato da lavoro autonomo.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Pellicola per FINESTRE per risparmiare il 10% IN BOLLETTA!
Pellicola per FINESTRE per risparmiare il 10% IN BOLLETTA!

-

Per combattere il caldo, si ricorre spesso e in maniera massiccia all'aria condizionata con un notevole impatto sull'ambiente e sulla bolletta
Per combattere il caldo, si ricorre spesso e in maniera massiccia all'aria...

Chef italiani, la classifica dei piu' ricchi
Chef italiani, la classifica dei piu' ricchi

-

I 10 chef italiani più ricchi: al terzo posto Antonino Cannavacciuolo, quarto Carlo Cracco
Pambianco Strategie d’Impresa ha stilato la classifica dei 10 chef italiani più...

Prima il profitto o la salute delle persone?
Prima il profitto o la salute delle persone?

-

“Dobbiamo ottenere un profitto da questo farmaco”, è stata questa la candida ammissione offerta da Martin Shkreli, quando gli hanno chiesto conto dell’assurdo e abominevole rincaro di prezzo di un medicinale importante per malati di Aids, malaria e toxopl
“Dobbiamo ottenere un profitto da questo farmaco”, è stata questa la candida...

Milionaria 23enne cerca fidanzato, offre 70 mila Euro l'anno: I REQUISITI!
Milionaria 23enne cerca fidanzato, offre 70 mila Euro l'anno: I REQUISITI!

-

Jane Park ha 23 anni e, dopo aver vinto la lotteria britannica, è diventata milionaria.
Jane Park ha 23 anni e, dopo aver vinto la lotteria britannica, è diventata...

Smartphone e social dipendenti: come NON siamo piu' essere umani
Smartphone e social dipendenti: come NON siamo piu' essere umani

-

Smartphones, social e tutto il resto. La fine dell’umanità così come è sempre stata.
Ho sempre avuto una istintiva repulsione, o come minimo diffidenza, nei...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati