ITALIANO RUBA PER FAME: CARABINIERI NON LO DENUNCIANO E PAGANO IL CONTO!

(Novara)ore 11:49:00 del 26/08/2016 - Tipologia: Cronaca

ITALIANO RUBA PER FAME: CARABINIERI NON LO DENUNCIANO E PAGANO IL CONTO!

NOVARA - Ha preso tre succhi di frutta in un supermercato della catena Coop di Novara, poi però non potendoli pagare perché senza soldi ha provato a uscire dall’esercizio commerciale senza farsi notare..

Italiano ruba per fame alla Coop: i carabinieri si rifiutano di denunciarlo e pagano il conto

NOVARA - Ha preso tre succhi di frutta in un supermercato della catena Coop di Novara, poi però non potendoli pagare perché senza soldi ha provato a uscire dall’esercizio commerciale senza farsi notare.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

“Pizzicato” dai commessi, l’uomo ha spiegato di essere indigente e di avere sete. A quel punto sul posto sono giunti i carabinieri, che anziché denunciare per furto un disoccupato italiano di 55 anni, in evidenti difficoltà economiche, hanno preferito aiutarlo, pagando loro il conto. Inoltre, i militari dell’Arma hanno anche pagato un caffé all’uomo e gli hanno dato qualche spicciolo.

Non è il primo episodio simile in questi ultimi mesi: a inizio marzo, a Polla, nel salernitano, un pensionato che vive in condizioni economiche estremamente precarie ed è anche gravemente ammalato è stato sorpreso dal personale di un supermercato mentre tentava di rubare della pasta e della passata di pomodoro. Allertati i militari dell’Arma, che quando sono giunti al supermercato si sono resi conto della situazione. Sono stati così loro a pagare il conto al pensionato.

A fine gennaio, una coppia di giovanissimi genitori, lei appena maggiorenne e lui 20enne, disoccupati e residenti a Terzigno, nell’hinterland napoletano, sono stati sorpresi a rubare in un supermercato. Non una spesa qualunque, ma omogeneizzati, talco, biberon e detergenti per neonati. Graziati dalla polizia, intervenuta sul posto, i due giovani sono stati denunciati comunque dal titolare dell’esercizio commerciale.  Infine, nei giorni di Natale, a Manerba, in provincia di Brescia, un’anziana 75enne è stata “pizzicata” mentre rubava alcuni dolciumi dagli scaffali di un supermercato. Anche in questo caso, a pagare il conto ci hanno pensato i carabinieri.

Scritto da Samuele

NEWS PRINCIPALI

(Novara)
-


Seggi aperti dalle 8 alle 20 oggi a Roma, dove si votano i due quesiti del...

Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
(Novara)
-

Stop ai corsi di italiano e alla formazione professionale. Non solo: via gli psicologi, ridotta al minimo la presenza di assistenti sociali, operatori culturali, medici e infermieri
Ogni ospite vedrà il medico per massimo 4 ore l’anno. L’infermiere, invece, non...

Roma: sindaca Raggi condannata per falso
Roma: sindaca Raggi condannata per falso
(Novara)
-

Una “pena minima” per un processo pesantissimo dal punto di vista politico, che alla luce del regolamento interno al M5S potrebbe mettere a rischio la permanenza stessa della sindaca di Roma alla guida del Campidoglio.
“Il senso deve essere quello di condurre tutti i processi allo stesso modo. E...

Unicef: ogni 3 euro che doni, 2 vanno a una societa' privata!
Unicef: ogni 3 euro che doni, 2 vanno a una societa' privata!
(Novara)
-

Unicef: se doni 3 euro, 2 vanno a una società privata. Ma per il fondo per l’infanzia va bene così L’affare Play Therapy Africa – Scoperta dei pm di Firenze nell’inchiesta sui Conticini. Ma il Fondo per l’infanzia ha deciso che va bene così
Su dieci milioni di donazioni versate ad associazioni umanitarie per aiutare i...

Il cardinale da 35 mila euro al mese: e predicava pure la poverta'!
Il cardinale da 35 mila euro al mese: e predicava pure la poverta'!
(Novara)
-

Il cardinale da 35 mila euro al mese: in Vaticano scoppia un nuovo scandalo
L’amico e primo consigliere di Francesco, Oscar Maradiaga, predicava il...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati