Italiani sempre più poveri: e i cinesi si arricchiscono

(Alessandria)ore 16:13:00 del 20/06/2016 - Tipologia: Cronaca, Denunce

Italiani sempre più poveri: e i cinesi si arricchiscono

L’intervento della Guardia di Finanza ha anche permesso di trovare sei lavoratori completamente in nero e tra questi un ‘dipendente’ irregolare in Italia..

L’intervento della Guardia di Finanza ha anche permesso di trovare sei lavoratori completamente in nero e tra questi un ‘dipendente’ irregolare in Italia.

SAZIONE? QUESTI QUI DEVONO TORNARE NEL PROPRIO PAESE E MARCIRE IN GALERA! LA VERGOGNA ITALICA

È stata la Guardia di Finanza di Novi Ligure ad appurare il raggiro dopo la “capillare analisi dei conti correnti bancari“. La consistente evasione, hanno spiegato i finanzieri, è stata compiuta anche attraverso la creazione nel 2015 di una ditta individuale intestata a un altro cittadino cinese che, formalmente ha preso in affitto l’attività di ristorazione. Uno stratagemma strumentale all’occultamento dei ricavi e al risparmio di imposta.

La consistente evasione, hanno spiegato i finanzieri, è stata compiuta anche attraverso la creazione nel 2015 di una ditta individuale intestata a un altro cittadino cinese che, formalmente ha preso in affitto l’attività di ristorazione. Uno stratagemma strumentale all’occultamento dei ricavi e al risparmio di imposta.

Per queste violazioni l’azienda dovrà fare i conti con una ‘maxi-sanzione’ con segnalazione alla Direzione Provinciale del Lavoro di Alessandria  e agli Uffici competenti dell’Inps e Inail per la definizione delle sanzioni amministrative e per i provvedimenti in materia contributiva e previdenziale.

5 MILIONI DI EURO EVASI IN SOLI 5 ANNI: COSI’ UN SOLO RISTORANTE CINESE HA FOTTUTO IL FISCO E I COMMERCIANTI ITALIANI CHE PAGANO LE TASSE

Un ristorante cinese nel novese, dal 2011 al 2016, ha nascosto al Fisco il volume di affari accumulato nel corso di quel periodo, pari a 5 milioni di euro, con conseguente evasione dell’Iva per un milione.

Scritto da Sasha

NEWS PRINCIPALI
Italia in declino da 25 anni: le PRIVATIZZAZIONI hanno ucciso il Paese
Italia in declino da 25 anni: le PRIVATIZZAZIONI hanno ucciso il Paese
(Alessandria)
-

E’ opinione diffusa tra gli accoliti della sinistra italiana che i mali economici del Belpaese siano stati in larga misura acuiti e creati dai governi presieduti da Silvio Berlusconi.
E’ opinione diffusa tra gli accoliti della sinistra italiana che i mali...

Bollette della luce: ecco la cifra che dovremo PAGARE PER GLI UTENTI MOROSI
Bollette della luce: ecco la cifra che dovremo PAGARE PER GLI UTENTI MOROSI
(Alessandria)
-

L’AEGSI HA EMESSO UNA DELIBERA CHE PREVEDE IL RECUPERO DELLE MOROSITÀ DERIVATE DALLE BOLLETTE DELLA LUCE NONO PAGATE, A CARICO DI TUTTA LA COLLETTIVITÀ.
L’AEGSI HA EMESSO UNA DELIBERA CHE PREVEDE IL RECUPERO DELLE MOROSITÀ DERIVATE...

Ma quale antifascismo! Gli italiani vogliono LAVORO, MENO TASSE E TUTELA FAMIGLIA!
Ma quale antifascismo! Gli italiani vogliono LAVORO, MENO TASSE E TUTELA FAMIGLIA!
(Alessandria)
-

Altro che antifascismo. I temi centrali per gli italiani sono il lavoro, il contrasto alla disoccupazione e la lotta al precariato
Altro che antifascismo. I temi centrali per gli italiani sono il lavoro, il...

La Raggi esce pulita dal caso Romeo: come volevasi dimostare, notizia di reato INFONDATA
La Raggi esce pulita dal caso Romeo: come volevasi dimostare, notizia di reato INFONDATA
(Alessandria)
-

Oggi è stato dato, alla decisione del magistrato, un rilievo minimo rispetto a quello che la vicenda ebbe al momento della sua comparsa sul palcoscenico dei media
Al di là del fatto che riguarda la Raggi, questa vicenda è solo l'ennesima prova...

RIP sovranita' alimentare: Juncker autorizza gli Ogm nella UE
RIP sovranita' alimentare: Juncker autorizza gli Ogm nella UE
(Alessandria)
-

Il grosso vantaggio dell’Ue per le lobby finanziarie e industriali è che è molto più facile influenzare un potere centrale che i singoli governi dei 28 paesi membri.
JUNCKER (PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA) AUTORIZZA BEN 19 TIPOLOGIE DI ...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati