Italia: CRESCITA ZERO, PIL ULTIMO IN EUROPA, DEBITO ALLE STELLE. Vi BASTA per mandarli a CASA una volta per tutte?

(Roma)ore 19:39:00 del 10/02/2018 - Tipologia: , Denunce, Economia, Politica

Italia: CRESCITA ZERO, PIL ULTIMO IN EUROPA, DEBITO ALLE STELLE. Vi BASTA per mandarli a CASA una volta per tutte?

Eccoci al punto. Credete ai messaggi della propaganda elettorale?Vi sbagliate, cari italiani. .

Eccoci al punto. Credete ai messaggi della propaganda elettorale?Vi sbagliate, cari italiani.

Non c'è una sola parola di verità. Vogliamo invece parlare della lotta ai mali strutturali italiani?Noooo...non piace a molti, Perche? Perchè tocca gli interessi e le tasche di molti italiani. Sapete quali sono, questi italiani? No?

Li incontrate al bar, li vedete fiammeggiare nelle grandi aziende, sfrecciare sulle grandi auto, entrare nelle grandi ville, portare i soldi all'estero e anche trovare in qualche ufficio che non ama farsi troppa pubblicità. Li trovate ovunque. Ne riparliamo a maggio, quando la UE farà crollare il castello di carte delle promesse e a pagare pegno saranno quasi sicuramente sempre i soliti.

Che magari votano i loro abili e convincenti "uomini della speranza". E il piatto sarà servito. La democrazia è bella, ma il livello mentale non lo è. La dittatura della democrazia da poco non è così bella come potremmo immaginarla.

La manovra correttiva è il minimo sindacale che ci aspetta visto che rischiamo che scattino le clausole di salvaguardia tra cui l'IVA al 25%. Ecco il lascito di sei anni di piddi e fuffa renziana. Trump ha abbassato le tasse e il PIL statunitense è passato dal 2,5% al 3,0% con benefici immediati su consumi e occupazione, in Italia si va nella direzione opposta: tasse, tasse, tasse.

Succhiare risorse preziose a famiglie e imprese è il sistema migliore per creare un popolo depresso, controllabile e facilmente comprabile (vedi gli 80 euro di Renzi e il risultato elettorale delle europee).

L'Italia e' divertente Da una parte ci sono i radical chic, che spesso e volentieri non hanno mai affrontato una difficolta' lavorativa, con i paraocchi, secondo loro tutto va bene, viva il liberismo, viva l'EU.

Dall'altra ci sono tutti coloro che invece hanno una visione piu' allargata della situazione, per aver vissuto sulla propria pelle il jobs act, l'impoverimento della classe media, l'aumento del costo della vita con il cambio dalla Lira all'Euro, fallimenti lavorativi dovuti a cause esterne.

Non sappiamo quale gruppo sia in vantaggio (come numero) tra i due. Ma di certo il secondo dta (per ovvi motivi) aumentando. Speriamo...perche' vivere tra le nuvole pensando di avere i piedi per terra porta ad uno stallo (status quo). La UE puo' propagandare quanto vuole. Fatto sta che solo i fessi che appartengono al primo gruppo sono facilmente malleabili.

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI
Casalinga stipendiata: ecco perche' e' GIUSTO
Casalinga stipendiata: ecco perche' e' GIUSTO
(Roma)
-

Casalinga e madre, non meriterebbe uno stipendio?
La preoccupazione per il calo demografico potrebbe diminuire se la società...

L'ultimo SCANDALO IN VATICANO
L'ultimo SCANDALO IN VATICANO
(Roma)
-

Accuse di “condotte immorali” al nuovo numero due della Segreteria di Stato. E il papa dice: è un attacco contro di me
In Italia il nome del monsignor Edgar Peña Parra non dice nulla a nessuno. E...

Come l'austerity uccide i malati (e aggrava il debito pubblico)
Come l'austerity uccide i malati (e aggrava il debito pubblico)
(Roma)
-

Il vero pericolo per lo stato di salute di un paese e dei suoi cittadini non è rappresentato tanto da una crisi economica ma dalla risposta che a tale evento dà la politica.
Il vero pericolo per lo stato di salute di un paese e dei suoi cittadini non è...

Pensione di cittadinanza: chi ci rimette?
Pensione di cittadinanza: chi ci rimette?
(Roma)
-

Arriva la pensione di cittadinanza da 780 euro al mese (ma poche persone ne avranno diritto)
Secondo le prime simulazioni, attualmente i pensionati con assegni inferiori a...

Vivi vicino a un fast food? Aumenta il rischio DIABETE
Vivi vicino a un fast food? Aumenta il rischio DIABETE
(Roma)
-

Le persone che vivono in zona con un’alta densità di fast food e take away hanno l’11% di rischio in più di sviluppare il diabete
Le persone che vivono in zona con un’alta densità di fast food e take away hanno...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati