Internet: come riconoscere l’attendibilità di una fonte

PIACENZA ore 19:13:00 del 02/02/2015 - Tipologia: Cultura, Curiosità, Guide

Internet: come riconoscere l’attendibilità di una fonte

Internet: come riconoscere l’attendibilità di una fonte | L’analisi di Italiano Sveglia.

Quanto sono attendibili le cose che ci dicono in tv e a scuola? Davvero credete ancora ai mass media ufficiali? Ecco un’attenta analisi di Italiano sveglia. Un libro di storia non è una fonte storica, le fonti storiche sono: documenti del passato (annali, atti notarili, diari personali, diari di viaggio, bolle papali, documenti imperiali etc...), documenti letterari (ad es. romanzi del passato), fonti orali (racconti folkloristici, toponomastica del territorio etc...) fonti artistiche (quadri, manoscritti miniati, sculture, architetture etc....).

Le fonti quindi, facendo riferimento ad un avvenimento realmente accaduto e riportandolo sulla materia (libro, manoscritto, papiro...) quindi scrivendolo, possono essere deformate dalla volontà dello scrittore (o dell'artista) ad es. l'autore può modificare a volte la realtà per andare a suo favore o a favore su chi o cosa esso sta scrivendo( o può andare anche contro!!). Il libro di storia può basarsi sullo studio diretto di questo tipo di fonti, ma spesso un libro di storia (per. esempio quello per le superiori) viene scritto facendo riferimento ad un altro libro di storia, quindi non fa un lavoro diretto dalle fonti... Adesso, quanto sono attendibili i diversi libri di storia? Da quali libri questi derivano? Che lavoro sulle fonti è stato fatto da questi storici?

E’ un dato di fatto che sta emergendo grazie al web che i libri delle superiori non sono molto attendibili, in quanto questi devono dare una visione generale della storia che molto spesso esclude degli eventi importanti per dare rilevanza ad altri, magari non tanto fondamentali. Inoltre la storia segue costantemente la Politica del paese in cui viene scritta, quindi anche questo è un fatto di "revisionamento" della realtà in funzione del presente.

Lo storico quindi deve fare un bel lavoro per ricercare la verità storica.... che in ogni modo non potrà mai essere raggiunta al 100%. Per chi studia storia quindi è importante informarsi il più possibile su un avvenimento, calcolando tutti i punti di vista storici e analizzando direttamente le fonti disponibili. Che lavoraccio! Detto questo possiamo dire che molti romanzi del passato contengono fatti storici, esattamente come "I Promessi Sposi" contiene fatti storici (la peste di Milano, l'occupazione spagnola in Italia) e personaggi storicamente esistiti (il Cardinale Borromeo), questo non rende "I Promessi Sposi" un libro storicamente attendibile, nè dimostra in alcun modo che Renzo e Lucia siano esistiti davvero. La Bibbia contiene qualche fatto storico e qualche racconto di fantasia, contiene precetti comportamentali e genealogie poco attendibili (a meno di credere DAVVERO che alcuni uomini siano vissuti 900 e più anni). Quindi la Bibbia non è un testo storico.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Bonus energia: sconto di 600 euro! Ecco chi ne ha diritto
Bonus energia: sconto di 600 euro! Ecco chi ne ha diritto

-

Cittadinanzattiva ha lanciato l’allarme: secondo uno studio il 47,5% dei consumatori intervistati non sa che avrebbe diritto allo sconto in bolletta per motivi di salute o per un Isee basso.
Cittadinanzattiva ha lanciato l’allarme: secondo uno studio il 47,5% dei...

Ecco la citta' sotterranea nascosta al pubblico sotto le piramidi di Giza! VIDEO E FOTO
Ecco la citta' sotterranea nascosta al pubblico sotto le piramidi di Giza! VIDEO E FOTO

-

Il misterioso altopiano di Giza, è ancora più sorprendente una volta che ti rendi conto che l’antica città di Memphis, (Giza), è piena di passaggi sotterranei, pozzi, un sistema di caverne e camere che sono sostenute sulle sue mura, migliaia di anni di st
Il misterioso altopiano di Giza, è ancora più sorprendente una volta che ti...

Come riconoscere i mille volti dell'ipocrisia
Come riconoscere i mille volti dell'ipocrisia

-

Per introdurre il concetto di falsità mi sono spirata a una bellissima citazione di Luigi Pirandeloo “Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti”
Per introdurre il concetto di falsità mi sono spirata a una bellissima citazione...

Il 70 per cento degli italiani e' analfabeta (LEGGONO, MA NON CAPISCONO)
Il 70 per cento degli italiani e' analfabeta (LEGGONO, MA NON CAPISCONO)

-

Non è affatto un titolo sparato, per impressionare; anzi, è un titolo riduttivo rispetto alla realtà, che avvicina la cifra autentica all'80 per cento
Non è affatto un titolo sparato, per impressionare; anzi, è un titolo riduttivo...

MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno
MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno

-

“Una rivoluzione nell’approccio libero alla cultura”, dicono dal Campidoglio e un chiaro segno di un’apertura nei confronti di residenti e studenti.
Costa 5 euro e a partire da oggi darà accesso gratuito per 12 mesi alle gallerie...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati