Insegnanti precari: altro che Buona Scuola

VENEZIA ore 16:49:00 del 23/03/2016 - Tipologia: Cronaca, Denunce, Politica, Sociale - Buona Scuola

Insegnanti precari: altro che Buona Scuola

Un nuovo software nel cervellone del Miur, introdotto all’inizio di settembre, che avrebbe dovuto snellire i pagamenti, sta di fatto presentando delle pesanti criticitò.

«Solo nella mia scuola siamo in quattro, ma in tutti gli istituti veneziani ci sono insegnanti non pagati – spiega Pettenò – Se fosse capitato ad un’altra categoria sarebbe successo il finimondo. Invece per noi nulla si muove. Tasi e imposte vanno pagate con scadenze rigidissime, i nostri stipendi no. E nessuno ci dice quando inizieranno ad erogarli».

Un paradosso della “buona scuola”, questo, che sta coinvolgendo un po’ tutta Italia, tanto che in alcune città i prof non pagati hanno iniziato per necessità ad andare a mangiare alle mense della Caritas. Alla base sembra esserci un inghippo ministeriale. Un nuovo software nel cervellone del Miur, introdotto all’inizio di settembre, che avrebbe dovuto snellire i pagamenti, sta di fatto presentando delle pesanti criticità. A questo si sommano le segreterie scolastiche che, a causa della riduzione del personale, non sono riuscite ad affrontare la situazione. Tutto questo ha gettato i precari in una condizione difficile. Sulla vicenda è partita anche una raccolta firme on-line.

Sono molti i precari della scuola che da quattro mesi non vedono un euro. Il prof di fisica del Musatti è precario da 10 anni ed è inserito in terza fascia nelle liste di istituto, con supplenza fino alla fine dell’anno scolastico. Ma sono senza busta paga anche molti suoi colleghi di seconda fascia.

 Ecco il risultato della “Buona scuola”.Insegnanti precari da settembre senza stipendio ne tredicesima costretti a mangiare alla caritas,ma nessuno lo dice. Ecco dove e perchè Da settembre senza stipendio. Niente busta paga e nemmeno tredicesima e non si sa neanche quando i pagamenti verranno fatti. Da mesi sta chiedendo informazioni alla segreteria della scuola e anche ai sindacati. E la prossima settimana ha pure un appuntamento con il direttore dell’ufficio scolastico provinciale di Venezia. MalgradoLuigino Pettenò dal 16 settembre tutte le mattine si rechi all’istituto Musatti di Dolo per insegnare fisica, non percepisce il regolare stipendio come i suoi colleghi. Ma il suo non è purtroppo un caso isolato.

Eccola la Buona Scuola di Matteo Renzi: insegnanti precari senza stipendio da 4 mesi, costretti a pranzare alla Caritas !!

Scritto da Gregorio

NEWS PRINCIPALI
INGANNO GLOBALE. Bastano solo 2 ore di lavoro al giorno per vivere! Di Silvano Agosti
INGANNO GLOBALE. Bastano solo 2 ore di lavoro al giorno per vivere! Di Silvano Agosti

-

LETTERA per i CITTADINI DEL MONDO e i loro GOVERNANTI E OPPRESSORI.
LETTERA per i CITTADINI DEL MONDO e i loro GOVERNANTI E OPPRESSORI. Testo di...

MAZZETTE AI POLITICI mafiosi e LADRI negli appalti per i rifiuti
MAZZETTE AI POLITICI mafiosi e LADRI negli appalti per i rifiuti

-

Sono fradici e vengono in tv a dirci cosa farebero sicuramente chi non è ricattabile corrotto evasore gli fanno la guerra basta vedere a chi paga le tasse gli vengono aumentate chi non le paga lo fa perché sono troppe.
Sono fradici e vengono in tv a dirci cosa farebero sicuramente chi non è...

Salvini candidato in Calabria? PER NON DIMENTICARE: 'Questa Regione mi fa VERGOGNARE DI ESSERE ITALIANO'
Salvini candidato in Calabria? PER NON DIMENTICARE: 'Questa Regione mi fa VERGOGNARE DI ESSERE ITALIANO'

-

Salvini candidato in Calabria. Sì, quello che disse: “questa Regione (la Calabria) mi fa vergognare di essere italiano” – Signori, questa non è un’elezione, è un test di intelligenza per i Meridionali…!
Salvini candidato in Calabria. Sì, quello che disse: “questa Regione (la...

Novara: primari in pensione visitano GRATIS persone meno abbienti
Novara: primari in pensione visitano GRATIS persone meno abbienti

-

A BORGOMANERO, IN PROVINCIA DI NOVARA, OPERA ORMAI DA ALCUNI ANNI UN POLIAMBULATORIO GRATUITO DOVE DEI PRIMARI IN PENSIONE VISITANO LE PERSONE IN DIFFICOLTÀ.
A BORGOMANERO, IN PROVINCIA DI NOVARA, OPERA ORMAI DA ALCUNI ANNI UN...

Ecco in che CONDIZIONI arriva il GRANO ESTERO: VIDEO
Ecco in che CONDIZIONI arriva il GRANO ESTERO: VIDEO

-

Grano che arriva da altri paesi e addirittura continenti, che percorre migliaia di chilometri e resta per mesi nelle stive delle navi accumulando umidità, muffa e quindi tossine.
E’ UN SERVIZIO REALIZZATO DAI GIORNALISTI DI PRESA DIRETTA (RAI 3).RIASSUME LA...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati