Inchiesta Consip, cosa non ti dicono

(Firenze)ore 10:30:00 del 17/03/2017 - Tipologia: , Cronaca, Denunce, Politica

Inchiesta Consip, cosa non ti dicono

Sconfortante, si potranno mai in questo paese ridurre le tasse grazie ai possibili sbandierati risparmi di spesa?.

La questione più grave è che dopo aver meritevolmente provato ad attuare una misura efficace di spending review, grazie ai soliti furbetti, annidiati a diversi livelli, parrebbe anche altissimi, hanno subito trovato il modo, anzichè razionalizzare la spesa, ottimizzare le tangenti e le ruberie.
Di più, pare, se sarà dimostrato, che i furbetti avessero pure coperture ad altissimo livello.
Sconfortante, si potranno mai in questo paese ridurre le tasse grazie ai possibili sbandierati risparmi di spesa?
Con questa classe politica la solfa è sempre la stessa: si arricchiscono in pochi, sempre loro a danno dei più.
Che squallore!

Siamo in presenza dell'appropriazione da parte della magistratura del potere dello Stato, costruendo inchieste demonizzatrici (delle quali sono lastricate le nostre strade) per rovesciare efficacissime strutture politiche a discapito di tutti noi. Ormai è chiaro che un D'alema, un Bersani, un Emiliano, sono in attesa che si alzi un Woodkoch per colpire il loro avversario. Attendono il cecchino sui tetti. E, a questo, il giornalista di turno deve opporsi.

La linea anti-giustizialista (perché «la giustizia è cosa ben diversa dal giustizialismo») è quella che Renzi ha sempre ribadito, non chiedendo mai gogne o dimissioni per chi è stato coinvolto in inchieste e vicende giudiziarie, difendendo De Luca o Stefano Graziano, la Raggi o Verdini. Con alcune eccezioni che i critici gli rimproverano come incoerenze, come il caso Cancellieri o le dimissioni di Maurizio Lupi, mai pubblicamente chieste ma privatamente auspicate e subito accettate, cedendo al polverone, poi svanito nel nulla, sul ministro.

Dunque non è una conversione garantista dell'ultim'ora, quella di Renzi. Ma certo il caso che tocca direttamente il renzismo, fin nei suoi legami familiari, alimenta un'ondata antigiustizialista dentro un partito che fino a pochi anni fa non conosceva questi sentimenti. 

Scritto da Alberto

NEWS PRINCIPALI
Non importa chi vince: programma di Governo (TROIKA) gia' scritto e deciso
Non importa chi vince: programma di Governo (TROIKA) gia' scritto e deciso
(Firenze)
-

In sostanza Gentiloni afferma che non importa chi vince, il programma di governo è già deciso, e probabilmente è quello scelto dalla Merkel/Troika (cosiddetta Europa per i radical chic/ignoranti/chissenefregatantomimantenetevoi).
In sostanza Gentiloni afferma che non importa chi vince, il programma di governo...

Bugie Grillo: italiani indignati, traditi e illusi sulle promesse ANTI EURO
Bugie Grillo: italiani indignati, traditi e illusi sulle promesse ANTI EURO
(Firenze)
-

Ricerca: “Genealogia di un rincoglionimento”. Definizione di rincoglionimento: “Rendere qualcuno imbecille, incapace di nuocere”. Fenomenologia di un rincoglionimento: nel maggio 2014 Beppe Grillo dichiara: «Il Fiscal Compact è una follia.
Ricerca: “Genealogia di un rincoglionimento”. Definizione di rincoglionimento:...

USA (e non Iran) Fonte VERO del terrorismo: scrittore americano shock
USA (e non Iran) Fonte VERO del terrorismo: scrittore americano shock
(Firenze)
-

Si tratta di affermazioni forti che lo scrittore statunitense argomenta e con cui cerca di convincere esperti ed appassionati di politica internazionale.
GLI STATI UNITI SONO LA PIÙ GRANDE FONTE DI TERRORISMO AL MONDO, NON LA...

I nostri nonni non soffrivano di INTOLLERANZE ALIMENTARI, noi si: COME MAI?
I nostri nonni non soffrivano di INTOLLERANZE ALIMENTARI, noi si: COME MAI?
(Firenze)
-

VI SIETE MAI CHIESTI COME MAI I NOSTRI NONNI NON SOFFRIVANO DI INTOLLERANZE ALIMENTARI? C’È QUALCOSA CHE NON TORNA.
VI SIETE MAI CHIESTI COME MAI I NOSTRI NONNI NON SOFFRIVANO DI INTOLLERANZE...

L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
(Firenze)
-

Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio nella sua città è stato legato mani e piedi e pestato da antifascisti con il volto coperto, nella centrale via Dante.
Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati