Il sole e' la medicina naturale piu' potente del mondo

(Firenze)ore 18:31:00 del 20/04/2017 - Tipologia: , Curiosità, Salute, Scienze

Il sole e' la medicina naturale piu' potente del mondo

SAPEVATE CHE SI POTREBBE  RIDURRE IL COLESTEROLO E LE CARIE DENTALI, MIGLIORARE IL SISTEMA IMMUNITARIO, PREVENIRE I TUMORI E ALTRO GRAZIE AGLI STRABILIANTI EFFETTI TERAPEUTICI DELLA LUCE DEL SOLE?.

SAPEVATE CHE SI POTREBBE  RIDURRE IL COLESTEROLO E LE CARIE DENTALI, MIGLIORARE IL SISTEMA IMMUNITARIO, PREVENIRE I TUMORI E ALTRO GRAZIE AGLI STRABILIANTI EFFETTI TERAPEUTICI DELLA LUCE DEL SOLE?

Quanto appena detto è confermato dai risultati di rigorose ricerche scientifiche che sono in contrasto con le teorie secondo le quali i raggi ultravioletti sono nocivi.

I raggi ultravioletti e la luce del Sole non sono dannosi, come comunemente viene fatto credere. Non sono un pericolo da cui doversi proteggere, chiaramente, come tutte le cose, l’esagerazione nell’esposizione o comportamenti altamente scorretti possono portare a delle conseguenze piuttosto importanti .

Inoltre bisogna tenere in considerazione che l’esposizione molto spesso e contrastata dagli ambienti chiusi.

Credo che sei d’accordo  sul fatto che, se stiamo chiusi in ambienti illuminati da luce artificiale per tutto l’anno, non possiamo lamentarci se esponendoci per due settimane ore ed ore sotto il sole, la pelle ne risente.

Quindi alcune solite raccomandazioni valgono, e soprattutto non bisogna confondere l’abbronzatura con una sana esposizione al sole, che quella che poi alla fine ci regala gli effetti menzionati.

Un libro molto conosciuto e apprezzato sul tema è quello di Fabio Marchesi, “la luce che cura”,

Grazie a rigorose ricerche scientifiche, Marchesi dona al lettore la consapevolezza necessaria per riappropriarsi della propria salute, e descrive come avere un corpo sano, vitale e longevo proprio grazie all’esposizione solare naturale, che è quella più importante, ma anche quella artificiale che deve essere di qualità.

Fattore determinante, è la qualità e la quantità di luce a cui esponiamo il nostro corpo, questo determinerà il funzionamento degli effetti benefici, sia a livello fisico che psichico.

Sole e salute

La luce del Sole è la più potente medicina che la natura ha regalato all’uomo,questa frase forse ti potrà sembrare  esagerata ma andiamo a dare qualche spiegazione più concreta e logica a quanto definito.

Sole  e stato emotivo

E’ scientificamente provato che lo stato emotivo, l’efficienza in termini fisici e psichici e la vitalità del corpo di un individuo, dipendono molto dalla quantità di luce a cui viene esposto.

Sicuramente avrai sperimentato su te stesso e verificato personalmente i  benefici che una fonte di luce possono donare. Questo perché la luce fornisce al corpo quelleenergie, quegli equilibri e quei i ritmi indispensabili perché possa esprimersi nel miglior modo possibile.

Risolve inoltre i disturbi psichici ed emotivi che affliggono l’uomo moderno.

Sicuramente avrai  anche sentito parlare del fatto che i paesi esposti maggiormente al sole durante tutto l’anno sono i paesi meno depressi.

Le ricerche scientifiche

Partendo da risultati di rigorose ricerche scientifiche tenute perlopiù nascoste, si può sostenere che il sole “nutre” ogni singolo individuo esattamente come l’aria l’acqua e il cibo. E’ considerato un vero e proprio nutriente.

È stato dimostrato che:

La luce rossa e infrarossa regola l’appetito, stimola il metabolismo e il dimagrimento.

La Luce del cole e i raggi ultravioletti migliorano  come detto lo stato emotivo,  e di conseguenza il metabolismo e il sistema immunitario virgola inoltre aumenta la capacità sessuale e  la fertilità.

Anche le caratteristiche fisiche dipendono dall’esposizione solare, infatti le stesse possono dipendere da quanta luce del sole si è ricevuta nei primi mesi di vita.

Per quanto riguarda le tenere  età, l’esposizione al sole e ultravioletta incide sullaqualità oltre che fisica, anche intellettiva dei bambini, che presentano migliori voti a scuola, meno assenze per malattie  .

L’illuminazione artificiale tradizionale indebolisce il sistema immunitario, altera iritmi biologici, aumenta i livelli di stress e peggiora lo stato emotivo.

Curarsi con il sole

La popolazione deve essere consapevole del fatto che molti squilibri dipendono daambienti male illuminati ,  da ore davanti al computer o alla televisione,  da un’esposizione solare nelle ore scorrette.

 L’essere umano conduce uno stile di vita stressato  e poco luminoso e questo porta ad ammalarsi.

Quali sono le conseguenze?  Sono che, invece di cambiare il modo di vivere e avere più consapevolezza di questa grandissima risorsa che la natura ci ha messo a disposizione, l’uomo ricorre alla chimica per curarsi e poter proseguire indisturbato in una condotta altamente alterata.

Non sono poche le patologie le quali potrebbero essere curato e con una vera e propria terapia del sole, molto sconosciuta, probabilmente per fini economici che non staremo qui a spiegare .

Una terapia della luce può prevenire  e incidere sulla cura:

dell’osteoporosi,

dell’ osteomalacia,

di alcuni tipo di cancro come quelli al colon,alle ovaie al seno e alla prostata,

può incidere sulla prevenzione e sulla cura del diabete,

delle malattie cardiovascolari,

Inoltre regola il buon funzionamento del fegato e dell’intestino,

E’ implicata nel corretto sviluppo dei muscoli durante l’adolescenza e aiuta a non ingrassare.

Come esporsi al sole per trarne beneficio

L’età e il tipo di pelle sono i due fattori da tenere in considerazione.

La proporzione giusta è in media 10-15 minuti per i giovani e 20- 25 minuti per gli anziani.

Le ore sicure sono  (prima delle 11 del mattino e dopo le 15 al pomeriggio). Tuttavia questi parametri potrebbero cambiare a seconda dei casi, come quelli dovuti alla sensibilità o a problemi cutanei.

Anche l’assunzione di medicinali come gli antibiotici potrebbero variare la quantità e gli orari consigliabili per l’esposizione solare.

Come accennato precedentemente, non è necessario abbronzarsi per trarre beneficio dagli effetti terapeutici della luce.  

Approfitta della primavera per fare dei bagni integrali di sole, è proprio questo il periodo migliore.

E’ meglio esporsi per brevi e frequenti periodi rispetto a un’unica esposizione prolungata.

Evita di concentrare l’esposizione in due o tre settimane durante i mesi estivi, magari durante le ferie. Se vuoi trarne beneficio devi “assorbire” la luce con più equilibrio, durante tutto l’anno.

Un altro fattore importante è la relazione tra i cibi e l’esposizione al sole.  

I cibi poco elaborati di integrali aiutano ad avere una relazione migliore con la luce

Da: QUI

Scritto da Samuele

NEWS PRINCIPALI
La mattina ti svegli sempre stanco e senza energie? Prova QUESTO!
La mattina ti svegli sempre stanco e senza energie? Prova QUESTO!
(Firenze)
-

La mattina ti svegli sempre stanco e affaticato?Grazie a questi 2 ingredienti, presi prima di andare a letto, avrai più energie e ti sentirai più rilassato.
La mattina ti svegli sempre stanco e affaticato?Grazie a questi 2 ingredienti,...

TG1 ammette: Molti cibi sono FARMACI NATURALI! VIDEO
TG1 ammette: Molti cibi sono FARMACI NATURALI! VIDEO
(Firenze)
-

Il servizio è andato in onda il 25 febbraio scorso,in esso non si fa riferimento soltanto ai cibi e le sostanze miracolose contenute in essi capaci di combattere malattie,rallentare l’invecchiamento ecc,ma anche all’acido retinoico,un derivato della vitam
LO ABBIAMO SEMPRE DETTO,LA RETE DIVULGA DA TEMPO E ORA ANCHE IL TG1 È STATO...

I segnali per riconoscere l'invidioso che si nasconde
I segnali per riconoscere l'invidioso che si nasconde
(Firenze)
-

COME RICONOSCERE UN INVIDIOSO - È uno dei vizi capitali. Non il più odioso forse – anche se dipende dai punti di vista – ma di sicuro uno dei più insopportabili, quando ci si trova dalla parte di chi lo subisce.
COME RICONOSCERE UN INVIDIOSO - È uno dei vizi capitali. Non il più odioso forse...

91 Americani morti AL GIORNO per overdose da Antidolorifici!
91 Americani morti AL GIORNO per overdose da Antidolorifici!
(Firenze)
-

E’ ormai la prima causa di morte per gli americani sotto i 50 anni, quindi in età produttiva: 91 americani muoiono ogni giorno per overdose da Fentanyl, un oppioide sintetico, antidolorifico, che crea forte dipendenza.
E’ ormai la prima causa di morte per gli americani sotto i 50 anni, quindi in...

Con le diete vegane e vegetariane si rischia la depressione: evita!
Con le diete vegane e vegetariane si rischia la depressione: evita!
(Firenze)
-

Carne sì o carne no? Il dilemma si pone non solo per chi decide per l’una o l’altra scelta spinto da questioni personali o etiche, ma spesso anche perché si sente dire che la carne fa male alla salute.
Carne sì o carne no? Il dilemma si pone non solo per chi decide per l’una o...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati