Il razzismo ignorante

SAVONA ore 15:10:00 del 24/02/2015 - Tipologia: Cultura, Editoria, Sociale

Il razzismo ignorante

Il razzismo ignorante. Ecco perché oggi, nel 2015, esiste ancora questa piaga sociale. .

Il razzismo nasce innanzitutto dal timore del diverso. Diverso perché l'africano è in apparenza molto diverso, proprio per il colore della pelle. È bizzarro il fatto gli orientali si tende a considerarli più simili agli europei. C'è un fatto però, il dna. Quando abbiamo finito di mappare il dna con il progetto " genoma " abbiamo avuto conferma scientifica che esiste una razza sola, ma il fatto divertente è che europei e africani sono pressoché identici, mentre gli asiatici si discostano di più. Sarebbe importante che i razzisti avessero un dibattito con i genetisti. 

Tutte le teorie razziste sono state spazzate via per sempre. Anche se è evidente che non tutti sono interessati ai progressi della scienza. Alcuni nutrono odio, è vero, ma è anche accertato che hanno un livello culturale scadente o deviato. Se uno legge solo di libri di occultismo sarà propenso a credere alle entità magiche. Se uno legge solo la bibbia tutta la vita, è inevitabile che non metterà mai in dubbio l'esistenza di dio. Così vale per i razzisti. 

È l'uomo debole e fragile che teme il diverso. Chi ha delle convinzioni vacillanti ha bisogno di conforto dall'esterno. Teme il nuovo e le novità. Non è un caso che i razzisti sono anche dei conservatori reazionari. Proprio perché non sanno comunicare con lo sconosciuto.Non è un caso se gli scienziati hanno una passione per la ricerca del nuovo e raramente si trova uno scienziato razzisti ( sono quasi sempre prezzolati). L'odio comunque è generato dalla classe dominante. 

Ha necessità di dividere l'uManità in un maggior numero di gruppi possibili. Dalla razza alla religione, dalla lingua all'idea Politica. fino alle squadre di calcio o al colore degli occhi. Vale sempre dividi et impera. Gli schiavi bianchi sono più bravi di quelli neri? No.. Alla catena di montaggio siamo tutti uguali. La miniera ci rende fratelli. Il luogo di lavoro smonta tutte le teorie razziste. Però avrai sempre un capo reparto che tenterà di fomentare il razzismo. Ricordate questo: " il razzista è sempre un borghese, un padrone, o ne difende i suoi interessi. Ricordatelo sempre. Dietro al razzismo c'è il nemico di classe ". 

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Le Iene: cosa c'e' dietro i VACCINI OBBLIGATORI. VIDEO
Le Iene: cosa c'e' dietro i VACCINI OBBLIGATORI. VIDEO

-

Walter Ricciardi è il Presidente dell’Istituto superiore di Sanità che si occupa di ricerca, sperimentazione, controllo della salute pubblica in Italia.
Walter Ricciardi è il Presidente dell’Istituto superiore di Sanità che si occupa...

Auguri Natale 2018: frasi originali per dire Buon Natale
Auguri Natale 2018: frasi originali per dire Buon Natale

-

Non sapete come fare gli auguri di Natale? Scegliere il regalo perfetto non è l’unico problema in vista del 25 dicembre
Non sapete come fare gli auguri di Natale? Scegliere il regalo perfetto non è...

Che fine ha fatto l'Isis?
Che fine ha fatto l'Isis?

-

L’attenzione dei media, italiani e non, sull’Isis è scemata notevolmente. Qual è oggi lo scenario nella vasta zona che ha visto in questi anni il dominio del Califfato?
Per anni ha occupato le prime pagine di tutti i quotidiani nazionali ed...

Onu: entro il 2030 ognuno di noi dovra' avere una IDENTITA' BIOMETRICA
Onu: entro il 2030 ognuno di noi dovra' avere una IDENTITA' BIOMETRICA

-

Grazie all’abile uso di trattati e accordi internazionali, il dominio su questo pianeta sta diventando sempre più globalizzato e centralizzato, eppure la maggior parte della gente non sembra preoccuparsene soprattutto per via della grande disinformazione
Grazie all’abile uso di trattati e accordi internazionali, il dominio su questo...

60% degli immigrati con assegno assistenziale senza mai aver lavorato
60% degli immigrati con assegno assistenziale senza mai aver lavorato

-

L’Osservatorio sui cittadini extracomunitari, un apposito ufficio dell’Inps per monitorare l’impatto che l’immigrazione ha sul sistema pensionistico, ha pubblicato i dati relativi agli immigrati dell’anno 2017.
In pensione senza aver mai lavorato. Il 60% degli immigrati con assegno...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati