IL PROGRESSO! Non vuole lavorare il 31 dicembre: azienda la trasferisce a 100km di distanza

(Venezia)ore 23:35:00 del 03/01/2018 - Tipologia: , Denunce, Lavoro

IL PROGRESSO! Non vuole lavorare il 31 dicembre: azienda la trasferisce a 100km di distanza

Poche settimane fa, Laura (nome di fantasia, ndr) ha comunicato alla sua azienda di non essere disponibile a lavorare la domenica di San Silvestro, il prossimo 31 dicembre..

Poche settimane fa, Laura (nome di fantasia, ndr) ha comunicato alla sua azienda di non essere disponibile a lavorare la domenica di San Silvestro, il prossimo 31 dicembre. Laura si è avvalsa della facoltà concessa dal suo contratto, che prevede il lavoro nei giorni festivi solo su base volontaria, dunque senza la possibilità per l'azienda di obbligare un qualsiasi dipendente a prestare servizio. Stando a quanto però denuncia il sindacato Cisl, Eurospin di Susa – l'azienda in cui Laura lavora – non avrebbe ben accolto la scelta della dipendente e il giorno successivo le avrebbe comunicato il trasferimento in un punto vendita a 100 chilometri di distanza.


Laura lavora da dodici anni per il discount, ha 40 anni, due figli piccoli e un marito al momento disoccupato dopo il fallimento dell'azienda per cui lavorava, dunque il trasferimento pone non pochi problemi alla lavoratrice, che ovviamente si è subito opposta alla decisione. Inoltre, Laura gode ancora di un vecchio contratto che non prevede il lavoro domenicale, ma solamente dal lunedì al sabato, dunque la decisione di non prestare servizio domenica 31 dicembre sarebbe ancor più legittima, spiegano i sindacati.
Secondo quanto ricostrutito finora, comunicata il 14 dicembre la decisione di non lavorare nel giorno festivo, Laura avrebbe ricevuto la comunicazione del trasferimento il successivo 15 dicembre: da lunedì 18 dicembre avrebbe lavorato per una settimana nella sede di Cuorgnè, a 98 chilometri di distanza da Susa. Laura ha interpretato questa scelta come una punizione e ha denunciato l’episodio al sindacato: "Abbiamo scioperato per il comportamento scorretto e antisindacale dell’azienda. Durante il presidio organizzato davanti al supermercato di Susa, abbiamo raccolto anche la solidarietà dei clienti: molti di loro hanno scelto di non entrare nel discount e di non fare acquisti in segno di protesta contro la decisione dell’azienda", ha spiegato Cisl. Al momento da parte dell'azienda nessuna replica

Da: QUI

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI
Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE
Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE
(Venezia)
-

Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i rifiuti nucleari ora dispersi in una ventina di stoccaggi atomici dal Piemonte alla Sicilia, la Commissione Ue ha costruito — ed è pronto, vuoto, tirato a lucido e profumato di
Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i...

L'esercito finanziario del Milan? Bilancio in rosso di 126 milioni di euro
L'esercito finanziario del Milan? Bilancio in rosso di 126 milioni di euro
(Venezia)
-

L’esercizio finanziario riferito alla stagione 2017/2018 risente della campagna acquisti dello scorso anno, anche se i ricavi sono in aumento.
Deficit in crescita rispetto allo scorso anno Il Milan ha pubblicato il...

Come riprendersi dalla crisi? Finanziare A DEFICIT 20 anni di futuro
Come riprendersi dalla crisi? Finanziare A DEFICIT 20 anni di futuro
(Venezia)
-

Per i prossimi 25 anni la produttività (efficienza produttiva) italiana è prevista in costante declino; il che implica il passaggio dell’Italia al Terzo Mondo (molto prima di 25 anni), perché l’Italia continuerà a perdere competitività, quindi a dover rid
Dove porta la legge finanziaria sovranista? Per i prossimi 25 anni la...

Ex ufficiale CIA: l'Isis? Solo una propaganda dell'elite mondiale!
Ex ufficiale CIA: l'Isis? Solo una propaganda dell'elite mondiale!
(Venezia)
-

La persona che ultimamente si sta facendo sentire è Amaryllis Fox,un ex ufficiale di servizio clandestino della CIA. Terrorismo? Isis?E’ solo un false flag
La persona che ultimamente si sta facendo sentire è Amaryllis Fox,un ex...

Chi decide cosa leggerai domani sul giornale? Ecco la lista...
Chi decide cosa leggerai domani sul giornale? Ecco la lista...
(Venezia)
-

Tutte le aziende citate sono direttamente collegate fra di loro: grande finanza, banche, assicurazioni, telecomunicazioni, cementifici, costruzioni, farmaceutica, acciaierie, pneumatici, moda.
  IL CORRIERE DELLA SERA: appartiene al gruppo internazionale Mediagroup, è...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati