I soldi delle milanesi pongono la parola FINE al MONOPOLIO JUVE

(Milano)ore 17:12:00 del 26/07/2017 - Tipologia: , Calcio

I soldi delle milanesi pongono la parola FINE al MONOPOLIO JUVE

Contrariamente a quanto si tende a immaginare, il ritorno di Milano nel calcio che conta potrebbe essere una buona notizia.

Bonucci al Milan evidenzia un sistema aperto

Se azzeriamo le chiacchiere per un attimo e guardiamo ai conti, assemblare una squadra vincente richiede il controllo di molte variabili indipendenti, ma soprattutto necessita del celebre fatturato. Il gap maggiore tra Juventus e dirette contendenti è principalmente quello economico. Se qualcosa va male a Cardiff e il pilastro della difesa juventina decide di abbandonare, è essenziale che egli possa trovare posto in una diretta concorrente italiana affinché si accorcino le differenze e si stimoli un sistema realmente aperto che generi opportunità trasversalmente per tutti.

Certo difficilmente potremo rifare dodici punti contro le milanesi l’anno prossimo con la medesima facilità con la quale vi riuscimmo quello scorso, ma nel computo generale anche la Juve sarà obbligata a faticare di più per ottenere i medesimi risultati, magari vivacizzando quell’interminabile serie di noiosissimi risultati già scritti che è la vera mannaia che si abbatte sulla già scarsissima competitività della Serie A. È il libero mercato, bellezza.

È la fine della stagnazione

Di un nascente libero mercato, va sottolineato, si giova soprattutto chi, come il Napoli, ha investito sulla stabilità – finanziaria e tecnica. Una condizione ideale per un gruppo che non ha ancora vinto –  e che dunque mantiene le proprie ambizioni intatte – e che su tale stabilità, rafforzata dalla rottura del monopolio, può innestare la propria forte e genuina voglia di vincere.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

NEWS PRINCIPALI
Calcio: la piu' grande arma di distrazione di massa?
Calcio: la piu' grande arma di distrazione di massa?
(Milano)
-

Qualcuno le chiama “armi di distrazione di massa”, passatempi ricreativi per distogliere l’attenzione delle masse dalle nefandezze messe in opera dall’èlite
  Qualcuno le chiama “armi di distrazione di massa”, passatempi ricreativi per...

Flop Dazn? L'ASSURDO silenzio della Lega calcio e le responsabilita' dei club
Flop Dazn? L'ASSURDO silenzio della Lega calcio e le responsabilita' dei club
(Milano)
-

Ricostruendo i giorni in cui il bando per l’assegnazione dei diritti tv vinto dalla società spagnola Mediapro fu revocato dalla stessa Lega Calcio, grazie all’unanimità dei club di Serie A.
Ricostruendo i giorni in cui il bando per l’assegnazione dei diritti tv vinto...

DAZN: un PEZZOTTO legalizzato?
DAZN: un PEZZOTTO legalizzato?
(Milano)
-

Dazn, Dazone, Dazen, Dezen, persino Tarzan, tutte le variabili e le versioni a Napoli dello streaming dell’anno.
Dazn, Dazone, Dazen, Dezen, persino Tarzan, tutte le variabili e le versioni a...

DAZN: difficile soluzione ai problemi in tempi brevi. Intanto, o PAGHI, o NON SEGUI IL CALCIO
DAZN: difficile soluzione ai problemi in tempi brevi. Intanto, o PAGHI, o NON SEGUI IL CALCIO
(Milano)
-

Ha fatto scalpore in questi giorni il difficile debutto di Dazn nel mercato italiano.
Ha fatto scalpore in questi giorni il difficile debutto di Dazn nel mercato...

Russi e il business nel calcio: ecco quanto guadagnano
Russi e il business nel calcio: ecco quanto guadagnano
(Milano)
-

Quanti soldi fanno gli oligarchi russi con le squadre di calcio occidentali?
Il miliardario Alisher Usmanov ha deciso di mettere in vendita l’Arsenal anche...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati