I profumi che tanto adori? Ecco DA COSA SONO COMPOSTI!

(Napoli)ore 23:50:00 del 17/08/2017 - Tipologia: , Denunce, Salute, Sociale

I profumi che tanto adori? Ecco DA COSA SONO COMPOSTI!

A GENTE PENSA CHE I PROFUMI SIANO COMPOSTI DI PETALI E BACCHE, INVECE LE CREAZIONI PIÙ SENSUALI PROVENGONO DA INGREDIENTI ANIMALI PIUTTOSTO SGRADEVOLI, TIPO LE GHIANDOLE ANALI DELLA GENETTA. E’ IL SEGRETO DI “CHANEL NO 5”.

LA GENTE PENSA CHE I PROFUMI SIANO COMPOSTI DI PETALI E BACCHE, INVECE LE CREAZIONI PIÙ SENSUALI PROVENGONO DA INGREDIENTI ANIMALI PIUTTOSTO SGRADEVOLI, TIPO LE GHIANDOLE ANALI DELLA GENETTA. E’ IL SEGRETO DI “CHANEL NO 5”

E d’altronde per Jacques Guerlain, creatore di “Jicky” e “Mitsouko”, i profumi devono ricordare i genitali della sua signora, e per Tom Ford il “Black Orchid” deve odorare come quelli di un uomo. Il “Bandit” di Robert Piguet nacque annusando le mutandine delle modelle dopo la sfilata...

La coppia del Lancashire che si è imbattuta nei puzzolenti resti di balena sulla spiaggia ha avuto gran fortuna. L’ambra grigia è infatti la sostanza prodotta dall’intestino dei capodogli ed espulsa attraverso le feci o rigurgitata nei mari, poi usata per realizzare profumi. Ha un odore a metà fra calamaro e letame, ma un chilo e mezzo si vende per oltre 60.000 euro. Era in “Femme” di Rochas, finisce nel “Poison” di Dior, “Habanita” di Molinard, “Green Irish Tweed” di Creed.

La grigia massa fecale può galleggiare per 30 anni negli oceani, intanto il sale la ossida e si forma una specie di pellicola esteriore. Più il colore è leggero, più significa che è stata in mare e il suo profumo risulterà dolce. La gente pensa che i profumi siano composti di petali e bacche, invece le creazioni più sensuali provengono da ingredienti animali piuttosto sgradevoli, tipo le ghiandole anali della genetta. E’ il segreto di “Chanel No 5” e  dello “Shalimar” di Guerlain.

Il “Tabu” di Dana è ottenuto dalle ghiandole di un cervo, in “Jolie Madame” di Balmain c’è il castoreo, sostanza oleosa prodotta dal castoro nelle ghiandole situate tra l'ano e l'organo sessuale. In “Salome” c’è olio di hyraceum, in pratica resti fossili di urine e feci di cani delle praterie.

E d’altronde per Jacques Guerlain, creatore di “Jicky” e “Mitsouko”, i profumi devono ricordare i genitali della sua signora, e per Tom Ford il “Black Orchid” deve odorare come quelli di un uomo. Il “Bandit” di Robert Piguet nacque annusando le mutandine delle modelle dopo la sfilata. I profumieri hanno sempre ammesso di usare, nelle loro misture, ingredienti stravaganti tipo sudore, seme, latte mammario, curry, benzina, alcol, rose marce, tabacco. Addirittura essenza dell’ombelico di una vergine, nel caso di Christoph Hornetz e Christophe Laudamiel.

Dago

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI

(Napoli)
-


In Nutrire il Cervello (Mondadori), Lisa Mosconi rivela come "a passare...

PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
(Napoli)
-

Perché una società strategica per gli italiani, con un fatturato annuo di oltre 6 miliardi di euro e introiti certi – che sono aumentati vertiginosamente negli anni com’era prevedibile – sia stata ceduta ad imprenditori privati?
Partiamo dall’inizio. Perché una società strategica per gli italiani, con un...

La dieta di ROGER FEDERER!
La dieta di ROGER FEDERER!
(Napoli)
-

Lo stile di vita e il cibo fanno la differenza. E gli sportivi, seguiti da medici e nutrizionisti, possono essere un esempio. Un longevo campione come Federer dimostra che ci si può- togliere qualche sfizio pur seguendo una dieta che mantenga in forma a l
Non possiamo affermare che la nostra alimentazione sia sempre bilanciata e in...

Test per la tiroide: ti basta un termometro!
Test per la tiroide: ti basta un termometro!
(Napoli)
-

Al giorno d’oggi molte persone soffrono di problemi alla tiroide,e spesso non ne sono neanche consapevoli.
Al giorno d’oggi molte persone soffrono di problemi alla tiroide,e spesso non ne...

Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
(Napoli)
-

In ingegneria i rischi non sono fatti di parole o chiacchiere. Il rischio è un fattore che viene concretamente misurato.
Vi presentiamo questo articolo di Davide Gioco, Ingegnere, da Attivismo.info,...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati