Higuain PERDENTE, finali da 2 IN PAGELLA: un affare per il Napoli

(Torino)ore 12:17:00 del 07/06/2017 - Tipologia: , Calcio, Denunce

Higuain PERDENTE, finali da 2 IN PAGELLA: un affare per il Napoli

Il fatto che, alla fine, il Pippita abbia segnato in stagione molto meno di Mertens e il fatto che abbia contribuito meno di zero all'andamento di una finale europea dimostrano che il progetto degli agnellini era quello non di rafforzare se stessi (che sa.

Il fatto che, alla fine, il Pippita abbia segnato in stagione molto meno di Mertens e il fatto che abbia contribuito meno di zero all'andamento di una finale europea dimostrano che il progetto degli agnellini era quello non di rafforzare se stessi (che sarebbe un principio costruttivo) ma di indebolire gli altri, puntando sul potere dei soldi e basta. Il che sottintende tanta tanta tanta arroganza. E l'arroganza, come nei classici della tragedia greca che ci infliggevano a scuola, viene punita dai numi. Tie'

Sarà onere della Juventus capire – probabilmente lo hanno sempre saputo – che novanta milioni per Gonzalo Higuain sono una cifra esagerata. Perché Higuain non li vale. Perché lo sport – questo vale anche per Napoli – è innanzitutto forza mentale. Higuain in Europa conta poco. Higuain ha disputato la sua ottava finale senza segnare. Non può essere un caso. E infatti non lo è. Gran bel giocatore, per carità. Ma i fuoriclasse sono altri. I fuoriclasse sono coloro i quali toccano due palloni e segnano due gol. Come Cristiano Ronaldo. Stasera è stato chiaro anche ai più riottosi perché il Real diede il via libera alla cessione di Gonzalo al Napoli. Non è un fuoriclasse. È il Leconte del calcio. Henri Leconte. Grande braccio. Ma zero testa. Inconsistente. Novanta milioni non li vale né ora né mai. È stato un grande De Laurentiis a venderlo per quella cifra. Perciò Cristiano Ronaldo vince i Palloni d’oro e Gonzalo no.

Ivan Drago

Non si è visto nemmeno Dybala. Detto questo, la stagione della Juventus resta molto valida. Anche perché in Italia fino a quest’anno nessuno si è sentito talmente forte al punto da sfidarli. E la Juventus va sfidata. Come Ivan Drago. A un certo punto, devi avere il coraggio di sferrare un pugno per scoprire che anche lui può essere ferito. La Juventus resta la squadra più forte in Italia, ci mancherebbe. Ma nonostante Higuain e Pjanic, non è andata oltre il risultato di due anni fa. Una finale di Champions. Due anni fa, bloccata dal Barcellona. Stasera, umiliata dal Real Madrid. La campagna acquisti applaudita dai media non ha portato l’ambita Champions. In nove finali, ne hanno vinte due. Di cui una all’Heysel. Lontano dall’Italia, perdono la loro sicurezza.

Anche la Juventus ora dovrà ripartire. Da Allegri, speriamo per loro, che quest’anno ha allungato la vita dei bianconeri con un’invenzione tattica. E probabilmente da qualche ritocco in difesa.

Scritto da Gregorio

NEWS PRINCIPALI
100 EURO per fare un pieno di 60 litri nel WEEKEND
100 EURO per fare un pieno di 60 litri nel WEEKEND
(Torino)
-

Per via dei rincari nel weekend si arriva fino a 100 euro per fare un pieno di 60 litri.
Per via dei rincari nel weekend si arriva fino a 100 euro per fare un pieno di...

La BCE PUO' cancellare il DEBITO: chi lo ignora e' in MALAFEDE
La BCE PUO' cancellare il DEBITO: chi lo ignora e' in MALAFEDE
(Torino)
-

«Il livello di confusione è così alto – scrisse De Grauwe – che il presidente della Bundesbank si è rivolto alla Corte Costituzionale tedesca sostenendo che il programma Omt della Bce esporrebbe i cittadini tedeschi al rischio di dover pagare Paul De Grau
Perché la Bce può benissimo cancellare 250 miliardi. E chi lo nega è ignorante o...

La UE ci restituira' i NOSTRI soldi...condizione? SPENDERLI IN MIGRANTI!
La UE ci restituira' i NOSTRI soldi...condizione? SPENDERLI IN MIGRANTI!
(Torino)
-

Come abbiamo spesso ripetuto, i soldi della UE non esistono!
Come abbiamo spesso ripetuto, i soldi della UE non esistono! Sono soldi nostri,...

Rifiuti, la raccolta differenziata non basta piu'
Rifiuti, la raccolta differenziata non basta piu'
(Torino)
-

Arriva in questi giorni la notizia del deferimento dell’Italia alla Corte europea per una serie di infrazioni di tipo ambientale: la questione degli olivi e della Xylella, l’inquinamento da pm10 e la gestione dei rifiuti radioattivi.
Arriva in questi giorni la notizia del deferimento dell’Italia alla Corte...

GENOCIDIO in Congo, 6 milioni di morti: NESSUNO ne parla, a NESSUNO interessa
GENOCIDIO in Congo, 6 milioni di morti: NESSUNO ne parla, a NESSUNO interessa
(Torino)
-

Congo: Un genocidio è in corso, più di 6 milioni di persone (la metà sono bambini sotto i 5 anni!). Sono stati massacrati tra l’indifferenza generale e con il sostegno degli Stati Uniti e dell’Europa!
Centinaia di migliaia di donne e bambine sono state violentate e mutilate dagli...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati