Guida turistica Tripoli

(Perugia)ore 23:12:00 del 25/01/2018 - Tipologia: , Luoghi da visitare

Guida turistica Tripoli

La Moschea di Gurgi è un’importante moschea di Tripoli. È posta nella città vecchia, nelle immediate vicinanze dell’Arco di Marco Aurelio. Prende il nome da Iusef Gurgi, uomo di origine georgiana che la costruì nel 1833..

COSA VEDERE TRIPOLI - Costruita proprio al limitare del deserto, sulla costa nord-occidentale del paese, con oltre un milione di abitanti, Tripoli è la città più popolosa della Libia e dista circa un migliaio di chilometri dalla seconda città più grande, Bengasi. Città di mare, porto marittimo più importante e maggiore polo commerciale del paese, la capitale della Libia può vantare chilometri e chilometri di oasi costiere, zone sabbiose e lagune, oltre a un patrimonio storico millenario, ricco di interessantissimi reperti archeologici.

COSA VEDERE TRIPOLI - Nonostante stia godendo, soprattutto negli ultimi anni, di una forte crescita del turismo, attratto anche dal fascino del paesaggio desertico e dal clima mediterraneo, perfetto per le vacanze balneari, buona parte della città mantiene inalterato tutto il suo fascino antico. Tutto questo fa della capitale della Libia una meta fortemente consigliata, quanto sorprendente, per gli amanti dell’Africa. Se state pensando di trascorrere qui le vostre vacanze, dunque, ecco qualche suggerimento su cosa vedere per non perdervi il meglio della città.

COSA VEDERE TRIPOLI

Il Museo Archeologico di Tripoli

Il Museo Archeologico di Tripoli, conosciuto anche come Il Museo Castello Rosso o il Museo Assaraya Alhamra è un museo nazionale libico. Allestito in una vecchia fortezza spagnola del XVI secolo, nota anche come, “Castello Rosso” o “Rosso Saraya”. Il museo ospita collezioni archeologiche ed etnografiche. Progettato in collaborazione con l’UNESCO, copre 5000 anni, dalla preistoria alla rivoluzione dell’indipendenza libica del 1953. Si trova al Tripoli ‘s Assaria al-Hamra, o fortezza di Red Castle, sul promontorio sopra e adiacente alla vecchia città-quartiere di Medina Ghadema. Il museo ha un ingresso storico in piazza As-Saha al-Kradrah, o Piazza dei Martiri.

La Moschea di Gurgi di Tripoli

La Moschea di Gurgi è un’importante moschea di Tripoli. È posta nella città vecchia, nelle immediate vicinanze dell’Arco di Marco Aurelio. Prende il nome da Iusef Gurgi, uomo di origine georgiana che la costruì nel 1833.

L’Arco di Marco Aurelio di Tripoli

L’Arco di Marco Aurelio è un arco romano della città di Tripoli. Il monumento è fatto risalire al 165, e non a data posteriore, perché l’imperatore è indicato soltanto col titolo di armeniacus e non anche con quello di medicus e parthicus, che gli sarebbe stato conferito nel 166. Nel corso dei secoli successivi l’arco fu parzialmente interrato. Subito dopo la conquista coloniale, tra il 1914 e il 1918, fu recuperato dall’amministrazione italiana che ne curò il consolidamento e il restauro.

Il Quartiere Medina di Tripoli

Il Quartiere Medina di Tripoli è un quartiere antico, caratteristico di molte città del Nord Africa, ma presente in passato anche in Spagna e in Sicilia.

La Piazza dei Martiri di Tripoli

La Piazza dei Martiri di Tripoli, chiamata piazza Verde durante il regime di Muammar Gheddafi, è una piazza di Tripoli in Libia. Nel periodo coloniale italiano era denominata piazza Italia e dal 1951 al 1969 piazza Indipendenza.

La Cattedrale di Tripoli

La Cattedrale di Tripoli fu edificata nel periodo del colonialismo italiano in Libia. Venne costruita dal 1923 al 1928 su disegno di Saffo Panteri di forme neoromaniche con una cupola di 46 metri, affiancata da uno slanciato campanile. Nel 1970, con l’esodo degli italo-libici, è stata trasformata nella moschea di Maidan al Jazair.

Il Museo Jamahiriya di Tripoli

Il Museo Jamahiriya di Tripoli si trova nella capitale della Libia. Nel museo è presente una grande collezione di arte classica.

Street Murals di Tripoli

Street Murals si possono trovare in molte parti della città di Tripoli. Si tratta di una delle attrazioni da vedere quando si va in vacanza a Tripoli.

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI
Antalya, cosa visitare in Turchia
Antalya, cosa visitare in Turchia
(Perugia)
-

COSA VEDERE ANTALYA - In effetti, la regione ha un passato di tutto rispetto. Antalya, la Attaleiafondata da Attalo II re di Pergamo, è stata caratterizzata da una lunga dominazione romana prima e bizantina poi.
COSA VEDERE ANTALYA - Affacciata lungo l’omonimo golfo (Antalya Körfezi) e...

Posti da visitare Johannesburg
Posti da visitare Johannesburg
(Perugia)
-

A questo boom si è accompagnata una crescita di povertà, altissima disoccupazione, mancanza di infrastrutture, elettricità e servizi igienici.
COSA VEDERE JOHANNESBURG  - Una delle città più popolate dell'Africa e il suo...

Citta' del Capo, luoghi da vedere
Citta' del Capo, luoghi da vedere
(Perugia)
-

Per il pernottamento vi consiglio l'ottimo Wilton Manor, in perfetto stile sudafricano ed in posizione favorevole per raggiungere il Waterfront, ricco di ristoranti e locali, quindi la zona migliore dove dormire
COSA VEDERE CITTA' DEL CAPO - Cape Town è immersa nella natura: la città è...

Cosa vedere ad Istanbul in Turchia
Cosa vedere ad Istanbul in Turchia
(Perugia)
-

C’è molto da scoprire ad Istanbul passeggiando tra le sue strade, mescolandosi alla folla, visitandone i luoghi più caratteristici.
COSA VEDERE INSTANBUL - Istanbul, terra tra due continenti. Capitale di tre...

Sharm el Sheikh, guida turistica
Sharm el Sheikh, guida turistica
(Perugia)
-

Naama Bay: distante circa 7 km dall’aereoporto, è considerata una delle più amate località turistiche; di giorno è possibile rilassarsi nella lunga spiaggia di sabbia e la sera perdersi tra locali e negozi dove fare shopping.
COSA VEDERE SHARM EL SHEIKH - Sharm - el - Sheikh è di certo la città più...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati