Guida: come sapere se i vostri figli fumano

NOVARA ore 20:36:00 del 30/12/2014 - Tipologia: Denunce, Editoria, Sociale

Guida: come sapere se i vostri figli fumano

Guida: come sapere se i vostri figli fumano | La guida di Italiano Sveglia.

I principi attivi e i prodotti della decomposizione della canapa possono essere riscontrati nell'organismo grazie ai test per verificare se una persona ha consumato droghe. Il periodo in cui è possibile riscontrare tracce di canapa varia da qualche ora a diversi mesi a seconda della sostanza analizzata, che può essere sangue, urina, saliva, sudore o capelli. È quanto afferma l'Istituto svizzero di prevenzione dell'alcolismo e altre tossicoManie (ISPA) di Losanna.

Il fatto che si trovino tracce di canapa nei liquidi biologici, e in che quantità le si trovi, dipende dalla dose di canapa consumata, dal tipo di consumo (se la si fuma o la si ingerisce) e dalla regolarità del consumo (occasionale o cronico) delle singole persone. A seconda dei casi, la permanenza della canapa nell'organismo varia, e di conseguenza cambia anche la possibilità di dimostrare il consumo con i test. Nel sangue, il THC, il principio attivo inebriante della canapa, può essere riscontrato già dopo pochi minuti e può venire misurato fino a 12 ore dopo il consumo. In caso di consumo occasionale, i prodotti della decomposizione della canapa possono essere riscontrati per 2 o 3 giorni dopo il consumo, ma in caso di consumo regolare, è ancora possibile riscontrarli dopo 3 settimane.

Il test del sangue è quello che permette di verificare con maggior precisione la presenza di canapa nel corpo, per quanto concerne la quantità e il momento del consumo. Di conseguenza viene utilizzato nella maggior parte dei casi come test di conferma qualificante – per esempio nella circolazione stradale – qualora altri test abbiano già dato un esito positivo.

Attualmente, il primo controllo per cercare tracce di droghe nei liquidi biologici spesso consiste in un test della saliva o dell'urina. In quest'ultimo liquido, i prodotti della decomposizione della canapa si riscontrano per un periodo molto lungo, fino a tre mesi, mentre nella saliva la permanenza delle tracce non supera le 24 ore. L'unico test in cui il periodo per dimostrare il consumo di canapa è più lungo rispetto a quello dell'urina è l'analisi dei capelli. Più i capelli sono lunghi, maggiore è la possibilità di riscontrare tracce di canapa: per ogni centimetro di capello è possibile risalire di un mese in più nel consumo di droga. Recentemente, la polizia svizzera ha adottato anche il test del sudore, perché anche in tale sostanza si trovano tracce della droga. In questo caso, gli specialisti valutano la permanenza delle tracce a poche ore e questo test permette solo di stabilire se la persona ha consumato canapa o meno.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Come riconoscere i mille volti dell'ipocrisia
Come riconoscere i mille volti dell'ipocrisia

-

Per introdurre il concetto di falsità mi sono spirata a una bellissima citazione di Luigi Pirandeloo “Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti”
Per introdurre il concetto di falsità mi sono spirata a una bellissima citazione...

Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?
Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?

-

Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6 miliardi, l’Europa ne mette 80 milioni, ma ci “permette” di non contabilizzare le cifre nel deficit.
Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6...

Il 70 per cento degli italiani e' analfabeta (LEGGONO, MA NON CAPISCONO)
Il 70 per cento degli italiani e' analfabeta (LEGGONO, MA NON CAPISCONO)

-

Non è affatto un titolo sparato, per impressionare; anzi, è un titolo riduttivo rispetto alla realtà, che avvicina la cifra autentica all'80 per cento
Non è affatto un titolo sparato, per impressionare; anzi, è un titolo riduttivo...

Aumenti stipendi? ITALIA PEGGIORE IN EUROPA
Aumenti stipendi? ITALIA PEGGIORE IN EUROPA

-

L’Italia non va al massimo, come un popolare ritornello di una canzone del rocker Vasco Rossi. Dal 1999 al 2017, nel nostro Paese gli stipendi degli italiani sono aumentati dell’1,6 per cento.
L’Italia non va al massimo, come un popolare ritornello di una canzone del...

Privatizzazioni: chi ha SVENDUTO e ROVINATO la nostra economia
Privatizzazioni: chi ha SVENDUTO e ROVINATO la nostra economia

-

Perché le privatizzazioni hanno rovinato la nostra economia? Perché si fanno? Quale funzione hanno? Occorre prima comprendere le ragioni del declino industriale italiano per potervi porre rimedio.
Perché le privatizzazioni hanno rovinato la nostra economia? Perché si fanno?...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati