Foto di figli minori su Facebook? Multe fino a 10mila Euro!

(Firenze)ore 10:39:00 del 15/01/2018 - Tipologia: , Internet, Nuove Leggi

Foto di figli minori su Facebook? Multe fino a 10mila Euro!

Lo ha stabilito un tribunale in aggiunta all’obbligo di rimozione delle immagini.

Lo ha stabilito un tribunale in aggiunta all’obbligo di rimozione delle immagini

Fino a 10mila euro. A tanto ammonta la multa che dovranno pagare genitori che vorranno pubblicare foto dei propri figli minorenni su Facebook, Twitter, Instagram e altre piattaforme social. Oltre alla sanzione pecuniaria, saranno costretti a rimuovere le immagini.

Così ha deciso il tribunale di Roma con un’ordinanza del 23 dicembre 2017. Il caso preso in esame dai giudici è quello di un ragazzino di 16 anni che ha chiesto “tutela” contro la madre, rea di postare sul web foto e commenti su di lui.

Le motivazioni. Il giudice spiega che il minore ha deciso di proseguire gli studi all’estero, in un college negli Stati Uniti, per “stare lontano dall’attuale contesto sociale, nel quale tutti i compagni sarebbero a conoscenza delle sue vicende personali, rese note dalla madre con uso costante e sistematico dei social network“. Nella sentenza si legge che “la massiccia presenza mediatica (sui social network ndr) della vicenda del minore giustifica il turbamento dello stesso e la resistenza a proseguire gli studi in un contesto nel quale particolari della propria vita personale, sono ampiamente noti”.

Riferimenti giuridici. È un precedente per il nostro Paese. Il riferimento giuridico che ha portato alla decisione è contenuto nell’articolo 96 della legge sul diritto d’autore che prevede che il ritratto di una persona non possa essere esposto senza il suo consenso, salve eccezioni. Senza contare che i minori godono di una tutela rafforzata data dall’articolo 16 della Convenzione sui diritti del fanciullo approvata nel 1989.

Da: QUI

Scritto da Samuele

NEWS PRINCIPALI
Parcheggio senza BANCOMAT? Parcheggio GRATIS!
Parcheggio senza BANCOMAT? Parcheggio GRATIS!
(Firenze)
-

Lo afferma una sentenza del giudice di pace. La soluzione per i comuni è adeguarsi o spingere sul pagamento attraverso lo smartphone
La notizia farà male a quei comuni che fanno cassa con multe e soste sulle...

DIRITTO  a morire...o DOVERE di uccidere? VIDEO
DIRITTO a morire...o DOVERE di uccidere? VIDEO
(Firenze)
-

Tommaso Scandroglio critica la legge italiana sul testamento biologico che obbliga medici e infermieri a praticare l'eutanasia cioè, in pratica, a uccidere un innocente
La interessantissima 88° conferenza organizzata dal "Centro Culturale Amici del...

Se cammini il cellulare si blocca dopo 5 passi: ecco la NUOVA LEGGE IN COREA
Se cammini il cellulare si blocca dopo 5 passi: ecco la NUOVA LEGGE IN COREA
(Firenze)
-

La Corea del Sud lancia un’app contro gli smartphone zombie: dopo 5 passi bloccherà il telefono
Il garante per le comunicazioni della Corea del Sud ha imposto l’uso...

Instagram: ecco come condividere le canzoni nelle Storie!
Instagram: ecco come condividere le canzoni nelle Storie!
(Firenze)
-

Uno dei temi di maggiore condivisione sui social, sono le nostre passioni. Raccontare agli altri quello che ci piace e invitarli a scoprirlo è uno dei principali motivi che ci spingono a postare e la nuova funzione di Instagram risponde proprio a questa e
Uno dei temi di maggiore condivisione sui social, sono le nostre passioni....


(Firenze)
-


Da oggi, 4 Maggio, gli utenti che vorranno tornare in Vodafone potranno farlo...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati